NOTIZIE LOCALI

Altre News Stop alle sanzioni, incrocio da mettere al sicuro

Viabilita' a San Giustino intervengono i consiglieri d'opposizione

SOSPENDERE l'applicazione delle sanzioni per i presunti accessi abusivi lungo la strada statale 73 bis di Bocca Trabaria e mettere in sicurezza l'incrocio ubicato nelle vicinanze dello stadio comunale. A lanciare l'appello sono Luciana Veschi, Corrado Belloni, Pierluigi Leonardi e Vincenzo Iellamo, tutti consiglieri di «Cittadini per cambiare San Giustino», che hanno presentato un ordine del giorno sulla viabilità del territorio. «Anas ha inviato a decine di sangiustinesi avvisi di accertamenti con contestuali inviti bonari alla regolarizzazione di presunti accessi abusivi lungo la strada statale 73/bis di Bocca Trabaria - hanno ricordato - che gli avvisi invitano i destinatari alla regolarizzazione di presunti abusi mediante il pagamento di oneri e sanzioni, quest'ultime mai richieste prima». I consiglieri di opposizione spiegano che il pericolo per l'incolumità è rappresentato dal mancato intervento dell' incrocio posto in corrispondenza tra la Statale e la viabilità comunale. «Chiediamo - hanno concluso - che il sindaco e la giunta si attivino con Anas per sospendere le sanzioni e mettere in sicurezza l'intersezione».
notizie tratte da La Nazione

Inserita il : 31-07-2014 da wineuropa

Invia il tuo commento

Inserisci qua il tuo commento

Ti ricordiamo che se desideri vedere il tuo commento pubblicato devi firmarlo.
Se č la prima volta che inserisci un commento dovrai validare il tuo indirizzo di posta elettronica cliccando sul link che riceverai per e-mail.
Il tuo commento verrā pubblicato nello spazio "I vostri commenti". Grazie per la tua collaborazione.
Nome
E-mail   Visualizza
il tuo commento:
Consenso privacy Accetto NON accetto
Consenso Com. Comm. Accetto NON accetto
Digita i 6 caratteri dell'immagine

Attenzione: tutti i campi sono obbligatori.

Che Tempo Fara'