NOTIZIE LOCALI

Altre notizie L'Anas gestisca la strada Apecchiese

VIABILITA' APPELLO DI REGIONE E COMUNI PER MANUTENZIONE E SICUREZZA

- CITTA' DI CASTELLO - «ANAS gestisca anche l'Apecchiese». Sotto questo slogan si sono uniti regioni e comuni umbro-marchigiani per lanciare un appello all'ente nazionale delle strade. «ATTUALMENTE - spiegano il sindaco tifernate Luciano Bacchetta e l'assessore all'ambiente, Massimo Massetti - l'arteria di collegamento interregionale 257, circa 52 chilometri da Città di Castello ad Acqualagna, dopo la firma dei protocolli d'intesa tra Regione Marche, Province e Anas, rimane classificata come strada regionale, ma è gestita per il tratto marchigiano (circa 32 chilometri) direttamente dall'Anas: i restanti 20 chilometri sono di competenza regionale ma con gestione provinciale». Una questione, quella di trasferire ad Anas competenza e manutenzione di tutto il tratto tifernate-apecchiese della arteria viaria, che, era stata al centro di alcune iniziative istituzionali congiunte fra le due regioni ed i loro rappresentanti (fra cui un incontro al confine, al valico di Bocca Serriola con i sindaci dell'Altotevere, dell'entroterra marchigiano e di alcuni amministratori regionali delle Marche e dell'Umbria) per analizzare e progettare insieme le prospettive di sviluppo e messa in sicurezza di una strada ad elevata densità di traffico, di particolare valore paesaggistico-turistico. ULTIMO summit quello di ieri mattina a Città di Castello cui, oltre a Bacchetta e Massetti, hanno preso parte anche l'assessore regionale alle infrastrutture e viabilità, Giuseppe Chianella; il consigliere dell'assemblea legislativa delle Marche, Gino Traversini (Presidente della II° Commissione Consiliare, Turismo e Cultura) e il sindaco di Apecchio, Vittorio Nicolucci. Al termine dell'incontro Chianella e Traversini hanno concordato «sulla possibilità di intraprendere un percorso sinergico e condiviso per raggiungere l'obiettivo di uniformare la gestione della 257 «Apecchiese» coinvolgendo tutti i soggetti istituzionali interessati».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 09-11-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Inserisci qua il tuo commento

Ti ricordiamo che se desideri vedere il tuo commento pubblicato devi firmarlo.
Se è la prima volta che inserisci un commento dovrai validare il tuo indirizzo di posta elettronica cliccando sul link che riceverai per e-mail.
Il tuo commento verrà pubblicato nello spazio "I vostri commenti". Grazie per la tua collaborazione.
Nome
E-mail   Visualizza
il tuo commento:
Consenso privacy Accetto NON accetto
Consenso Com. Comm. Accetto NON accetto
Digita i 6 caratteri dell'immagine

Attenzione: tutti i campi sono obbligatori.

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 8 13
martedì 8 15
mercoledì 7 22