NOTIZIE LOCALI

Cronaca Festa del Patrono, oggi le messe

Citta' di Castello Via agli eventi per San Florido

- CITTA' DI CASTELLO - OGGI A CITTÀ di Castello è il giorno dei santi patroni Florido e Amanzio, una ricorrenza da sempre molto sentita dai tifernati. Il vescovo monsignor Domenico Cancian ricorda: «Stiamo vivendo un tempo di passaggio epocale e la solennità dei patroni, il 13 novembre, merita tutta l'attenzione della nostra Chiesa e della città, ci ricorda qualcosa che attiene alla nostra identità umana e cristiana. E' UNA celebrazione che prevede la partecipazione dell'intera Diocesi». Infatti, proprio per favorire ciò è stato chiesto ai sette Comuni di offrire a turno l'olio per la lampada di San Florido. L'anno scorso l'ha offerto il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta mentre quest'anno lo porterà, all'offertorio, il sindaco di San Giustino Paolo Fratini (dove il vescovo ha recentemente fatto la visita pastorale). La solenne messa dei santi patroni è in programma alle ore 18 di oggi in Cattedrale e, nel corso della cerimonia ci sarà anche l'ordinazione di cinque nuovi diaconi, definita dal vescovo «una vera grazia per la nostra Chiesa». I CINQUE nuovi diaconi sono: Federico Bosi, Marco Chieli, Giuseppe Floridi, Giuseppe Papani, Angelo Pennestri. «Ringrazio tutti loro e le loro famiglie per la disponibilità a ricevere il ministero diaconale, una vera e propria vocazione e missione, di cui abbiamo tanto bisogno», ha aggiunto il vescovo ringraziando anche Don Livio Tacchini «che li ha preparati e che ora accompagnerà tutti i diaconi nella formazione permanente». BISOGNERÀ invece attendere il fine settimana per le fiere di San Florido che tornano per l'edizione 2017 con oltre 250 bancarelle da venerdì 17 a domenica 19 novembre e saranno disposte da via XI Settembre fino alla fine di Corso Vittorio Emanuele, nelle piazze Matteotti e Gabriotti, e in una parte del parco Langer. Il loggiato Gildoni ospiterà inoltre una serie di stand per gli artigiani della manifestazione «Un punto macrobiotico», che era slittata da ottobre a novembre. MOSTRANDO la nuova mappa, gli amministratori del Comune e i tecnici hanno spiegato che «è stato necessario ripensare in alcuni punti la mobilità, rinunciando all'area sosta del parcheggio Ferri ma introducendo accorgimenti in grado di assorbire il flusso di auto che ci aspettiamo nel fine settimana».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 13-11-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Inserisci qua il tuo commento

Ti ricordiamo che se desideri vedere il tuo commento pubblicato devi firmarlo.
Se č la prima volta che inserisci un commento dovrai validare il tuo indirizzo di posta elettronica cliccando sul link che riceverai per e-mail.
Il tuo commento verrā pubblicato nello spazio "I vostri commenti". Grazie per la tua collaborazione.
Nome
E-mail   Visualizza
il tuo commento:
Consenso privacy Accetto NON accetto
Consenso Com. Comm. Accetto NON accetto
Digita i 6 caratteri dell'immagine

Attenzione: tutti i campi sono obbligatori.

Che Tempo Fara'