NOTIZIE LOCALI

Cronaca Ha 17 anni ed E' scomparso il 5 gennaio. Le ricerche della Polizia

Litiga per la scuola e scappa di casa Ore di angoscia per un ragazzino

– UMBERTIDE – HA LASCIATO un biglietto ed è scomparso ormai da una settimana. Sono giorni terribili per una famiglia che risiede a Umbertide: il figlio, un ragazzo di appena 17 anni, da circa una settimana non si trova e non fornisce notizie di sé. La madre ne ha denunciato la scomparsa alla Polizia di Città di Castello lo scorso 5 gennaio, quando si è recata negli uffici del Commissariato tifernate per segnalare la scomparsa del figlio e chiedere aiuto. Sulla vicenda vige il più stretto riserbo. Si sa con certezza che il ragazzo è sparito dall’abitazione di Umbertide dove vive con la famiglia: sono tutti cittadini italiani anche se di origine straniera. SECONDO quanto appreso in sede di denuncia, il giovane sarebbe andato via dopo uno screzio avuto in famiglia, un normale diverbio per motivi legati allo studio e alla scuola. Il diciassettenne, nato a Città di Castello ma residente a Umbertide, dove frequenta anche un istituto superiore, a seguito di questa furiosa litigata avrebbe lasciato un biglietto chiedendo di non essere più cercato. Un biglietto vergato di suo pugno, ultima traccia che resta di lui. Il ragazzo è quindi uscito dall’abitazione e non vi ha fatto più ritorno. LA MAMMA ha atteso che il figlio tornasse, ma nulla. Col passare delle ore è aumentata anche la sua preoccupazione e così la donna ha preso la decisione di denunciarne la scomparsa. Si è recata negli uffici del commissariato di polizia di Città di Castello- guidato dal vicequestore aggiunto Lucia Ziliotto- dove ha presentato una formale querela per la scomparsa del figlio. DA QUEL MOMENTO sono scattate le ricerche come da prassi nei casi di questo genere. Ieri la notizia è rimbalzata nei social: su Facebook è stata persino pubblicata la carta d’identità del ragazzo con un appello da parte di un conoscente che invita chiunque avesse informazioni sul diciassettenne a contattare le forze dell’ordine. ADESSO a cercare il ragazzo sono anche gli utenti: in centinaia hanno condiviso quel documento rilanciando l’appello per le sue ricerche che in queste ore stanno continuando. notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 12-01-2018 da wineuropa

Invia il tuo commento

Inserisci qua il tuo commento

Ti ricordiamo che se desideri vedere il tuo commento pubblicato devi firmarlo.
Se è la prima volta che inserisci un commento dovrai validare il tuo indirizzo di posta elettronica cliccando sul link che riceverai per e-mail.
Il tuo commento verrà pubblicato nello spazio "I vostri commenti". Grazie per la tua collaborazione.
Nome
E-mail   Visualizza
il tuo commento:
Consenso privacy Accetto NON accetto
Consenso Com. Comm. Accetto NON accetto
Digita i 6 caratteri dell'immagine

Attenzione: tutti i campi sono obbligatori.

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
martedì 8 15
mercoledì 7 20
giovedì 9 20