NOTIZIE LOCALI

Sport Baldaccio-Fortis Juventus La capolista rimonta e vince

CALCIO AREZZO Terzi illude gli anghiaresi Ripresa da incubo e altro ko

BALDACCIO BRUNI: Giovagnoli, Fabianelli, Zurli, Rosati, Poponcini, Aquilini, Bruschi (67’ Bruni), Massaccesi (84’ De Carlo), Terzi, Quadroni (50’ Seno), Rufini. Allenatore: Benedetti FORTIS JUVENTUS: Biagiotti, Vitale (54’ Donattini), La Rosa, Mazzolli, Di Giusto, Gurioli, Fusi, Serotti (85’ Mazzoni), Guidotti (74’ Iarrusso), Innocenti, Betti. Allenatore: Cutili Arbitro: Di Reda di Molfetta. Marcatori: 27’ Terzi, 56’ Donattini, 76’ Iarrusso. Anghiari DALLA PANCHINA arriva il soccorso verde per la Fortis che in rimonta supera una Baldaccio Bruni sfortunata e coraggiosa. L’infortunio al 49’ all’indispensabile Quadroni apre infatti la strada ai ragazzi di Cutili che fino a quel momento stavano soffrendo nel risultato e sbattendo contro la difesa senza fronzoli dei tiberini. Il contraccolpo psicologico è però tremendo per i giocatori di Benedetti, quasi quanto le mosse azzeccate di Cutili che mette Donattini al posto di un difensore e il giocatore dopo 2’ lo ripaga buttando dentro da azione d’angolo. Stesso refrain ad un quarto d’ora dalla fine: dalla panchina si alza Iarrusso che dopo altri 2’ e sempre di testa supera Giovagnoli. La rimonta ospite è così completata e il gol di Terzi al 27’, servito da Rufini, rimane solo l’illusione domenicale di una Baldaccio che a tratti gioca anche bene ma non riesce a concretizzare quanto ideato in campo. Come al 50’ quando lo stesso Terzi in piena area fa partire un tiro che Biagiotti blocca in tuffo. Poi ci si mette pure l’assistente che lo ferma per fuorigioco quando è lanciato solitario a rete partendo almeno un paio di metri dietro l’avversario. Senza inoltre contare la traversa di Rufini al 1° su assit di Zurli. Che la Fortis è comunque più forte si vede chiaramente. La necessità costringe la Fortis ad una ripresa all’arma bianca. Le occasioni si ripetono e l’agonismo accende più di una mischia che Giovagnoli & C. sventano sempre. Anzi quasi sempre perché la Baldaccio comunque capitola nelle due zuccate decisive. Mario Aldinucci notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 15-01-2018 da wineuropa

Invia il tuo commento

Inserisci qua il tuo commento

Ti ricordiamo che se desideri vedere il tuo commento pubblicato devi firmarlo.
Se è la prima volta che inserisci un commento dovrai validare il tuo indirizzo di posta elettronica cliccando sul link che riceverai per e-mail.
Il tuo commento verrà pubblicato nello spazio "I vostri commenti". Grazie per la tua collaborazione.
Nome
E-mail   Visualizza
il tuo commento:
Consenso privacy Accetto NON accetto
Consenso Com. Comm. Accetto NON accetto
Digita i 6 caratteri dell'immagine

Attenzione: tutti i campi sono obbligatori.

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
domenica 18 28
lunedì 19 28
martedì 19 29