Newsletter Wineuropa

Tecnologia & Comunicazione Il gruppo di Mountain View punta sempre di piu' sul proprio assistente virtuale: finanziamenti alle startup che ne sfruttano al meglio le potenzialita'.

Assistente Google: il futuro passa dalle startup

Il debutto dell'Assistente Google è recente, ma la tecnologia ha già dimostrato di poter estendere il proprio raggio d'azione ben oltre i confini dell'universo mobile, entrando ad esempio nell'ambito domestico con le soluzioni dedicate alle smart home e salendo in auto per favorire l'interazione tramite comandi vocali di chi si trova alla guida. Il gruppo di Mountain View ha tutte le intenzioni di continuare a farla crescere.


Il suo futuro è legato a doppio filo al debutto di nuovi progetti in grado di sfruttarne e impiegarne al meglio le potenzialità. Per questo motivo bigG annuncia una serie di investimenti finalizzati a sostenere l'attività di startup che posizionano il loro focus sullo sviluppo dell'intelligenza artificiale. Una doverosa precisazione: in questo articolo non si parla dell'impegno economico legato a Gradient Ventures, iniziativa messa in campo lo scorso anno al fine di supportare (economicamente e non solo) le nuove realtà attive nel mondo dell'IA, ma di un programma inedito che focalizzerà l'attenzione esclusivamente su coloro che si occuperanno delle Azioni dell'Assistente Google e di hardware dedicato.

PROMOTED BY REPOWER
Le soluzioni Repower per la mobilità elettrica
Da FleetCheck a PALINA: il percorso di uno dei player chiave del settore per l'elettrificazione delle aziende italiane
Stiamo dando il benvenuto a team che operano in diversi campi, incluse startup al lavoro sullo sviluppo di tecnologie che ampliano le funzionalità dell'Assistente o sulla realizzazione di nuovi dispositivi per gli assistenti digitali, con un focus particolare su segmenti come i viaggi, i giochi e l'ospitalità.

Al momento sono quattro le startup che già beneficiano del sostegno del gruppo di Mountain View: GoMoment (autori di Ivy, assistente digitale attivo 24/7 per accogliere i clienti in hotel), Edwin (lo sviluppatore di un personal tutor utile per imparare l'inglese), BotSociety (il team ha realizzato un tool dedicato allo sviluppo di interfacce per l'interazione mediante comandi vocali) e Pulse Labs (aiuta gli sviluppatori a raccogliere feedback dagli utenti in merito all'uso della voce per interagire con le app).
tratto da www.webnews.it
diChistiano Ghidotti

 

Inserita il : 10-05-2018 da wineuropa

Invia il tuo commento

Inserisci qua il tuo commento

Ti ricordiamo che se desideri vedere il tuo commento pubblicato devi firmarlo.
Se è la prima volta che inserisci un commento dovrai validare il tuo indirizzo di posta elettronica cliccando sul link che riceverai per e-mail.
Il tuo commento verrà pubblicato nello spazio "I vostri commenti". Grazie per la tua collaborazione.
Nome
E-mail   Visualizza
il tuo commento:
Consenso privacy Accetto NON accetto
Consenso Com. Comm. Accetto NON accetto
Digita i 6 caratteri dell'immagine

Attenzione: tutti i campi sono obbligatori.

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
sabato 14 27
domenica 15 27
lunedì 16 25