NOTIZIE LOCALI

Cronaca Fondo di solidarieta' ai dipendenti Seas

UMBERTIDE ECONOMIA: PRESENTATE DAL COMUNE LE MISURE ANTICRISI

MEZZA GIUNTA comunale più un assessore regionale per presentare le misure anticrisi per l’economia locale. Sono stati il sindaco Giampiero Giulietti, il vice Giuseppe Barberi, gli assessori Maria Chiara Ferrazzano e Simona Bellucci, insieme al delegato regionale alle infrastrutture Giuseppe Mascio, a spiegare le misure per far fronte alla crisi finanziaria che ha colpito il sistema produttivo umbertidese. L’aiuto principale sarà quello di unificare i vari strumenti, già messi in campo dalla Provincia e dalla Regione, per generare economie di scala e di scopo. L’amministrazione ha convocato una serie di incontri che coinvolgeranno Regione, Provincia, Gepafin, Sviluppumbria, le associazioni di Impresa, il sistema bancario locale e le organizzazione sindacali per analizzare la situazione economica del territorio. Una prima azione concreta arriverà dal bilancio di previsione del 2009 che non prevede aumenti di tasse, tariffe e servizi a domanda individuale. Inoltre, entro il 2009, opere pubbliche per circa 12 milioni di euro andranno a creare lavoro per le aziende dell’artigianato e dell’edilizia. Poi: i 20 milioni di euro dei bandi regionali del «Pacchetto competitività 2008» (scadenza 22 dicembre) ed i 50mila euro dei bandi comunali a sostegno della nascita di nuove imprese e della stabilizzazione di lavoratori restano importanti risorse. Infine un fondo solidarietà per i dipendenti di Seas che non percepiscono la retribuzione da maggio e vedranno attivata la cassa integrazione straordinaria solo nei primi mesi del 2009. Il fondo consisterà in duemila euro che saranno erogati prima di Natale. Il protocollo per il fondo sarà firmato martedì.

PAOLO IPPOLITI 

Inserita il : 01-12-2008 da wineuropa

Invia il tuo commento

Inserisci qua il tuo commento

Ti ricordiamo che se desideri vedere il tuo commento pubblicato devi firmarlo.
Se č la prima volta che inserisci un commento dovrai validare il tuo indirizzo di posta elettronica cliccando sul link che riceverai per e-mail.
Il tuo commento verrā pubblicato nello spazio "I vostri commenti". Grazie per la tua collaborazione.
Nome
E-mail   Visualizza
il tuo commento:
Consenso privacy Accetto NON accetto
Consenso Com. Comm. Accetto NON accetto
Digita i 6 caratteri dell'immagine

Attenzione: tutti i campi sono obbligatori.

Che Tempo Fara'