NOTIZIE LOCALI

Sport Verdetto unanime di giudici e arbitro a favore del transalpino, che ha sfruttato al meglio anche i centimetri di differenza in altezza e lunghezza delle gambe nei confronti del biturgense

Sfuma il grande sogno di Alessandro Riguccini nella kickboxing: titolo mondiale dei pesi "welter" al francese Ibrahim Chiaou

Il sogno mondiale di Alessandro Riguccini non si è trasformato in realtà davanti al pubblico amico del palasport di Sansepolcro. Gli oltre 400 spettatori presenti lo hanno incitato fino alla fine, lui ha generosamente combattuto fino alla fine dei cinque round ma il titolo iridato nei pesi "welter" della kickboxing professionisti Wako è andato con verdetto unanime al francese Ibrahim Chiaou, 22 anni come Riguccini, che ha saputo ben sfruttare anche la sua superiore altezza fisica e soprattutto gli arti inferiori, determinanti come i pugni. Proprio sui calci che Chiaou ha costruito in primis il successo, riuscendo con abilità a tenere a distanza i tentativi di Riguccini, più competitivo nella boxe anche se spesso impreciso. Sta di fatto che nei primi due round ha regnato un sostanziale equilibrio, con Riguccini a tratti anche migliore, poi però nei successivi tre Chiaou si è costruito progressivamente il successo e l'ultima ripresa è stata interrotta un paio di volte per una ferita che Riguccini aveva riportato al volto. La comunicazione del verdetto, sulla quale francamente nessuno ha avuto da eccepire, ha comunque alimentato un pizzico di delusione sul volto di Riguccini, costretto per giunta a combattere in una categoria non propriamente sua, ma molti esperti e appassionati del ring che lo hanno seguito sono stati favorevolmente impressionati dalle sue doti di pugile puro e lo hanno quasi convinto a caldo a dedicarsi alla boxe, perchè potrebbe avere un futuro interessante; fra questi anche Pietro Besi, il popolare "Zillone", ex professionista dei pesi massimi oggi alla soglia dei 70 anni, che è stato chiamato sul ring prima del match per il doveroso omaggio del pubblico. Se dunque Sansepolcro non può godersi un campione del mondo, è pur vero che ha riscoperto una serata di spettacolo di quelle alla vecchia maniera, con l'auspicio che magari un domani lo stesso Riguccini ne regali altre da pugile.   

 

Nella foto: il volto sconsolato di Alessandro Riguccini a bordo ring subito dopo la proclamazione del verdetto che dà ragione al francese Ibrahim Chiaou


(notizia tratta da www.saturnonotizie.it)

Inserita il : 07-03-2010 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Sport

Sansepolcro-Gualdo Casacastalda Giornata 'no' e tracollo dopo 12 gare

Bianconeri, imbattibilita' addio

SANSEPOLCRO: Vadi 6, Tavernelli 5,5 (46 Alagia 6,5), Marinelli 6, Chiasserini 6, Iozzia 5,5, Gennari Mattia 6,5 Sorbini 5, Arcaleni 6 (Giorni 6,5), D'Urso 6 (67 Gennari Matteo 6), Gorini 6, Braccalenti 6,5. All. Mezzanotti. GUALDO CASACASTALDA: Grossi 7, Pandolfi 7, Tofoni 6,5, Zanchi 6,5, Cenerini 5, Cotroneo 6, Idromela... continua >>

(30-03-2015)

L'Altotevere lotta ma Perugia si esalta

Volley Superlega Niente da fare nel derby

(25-14/25-21/25-19) SIR SAFETY PERUGIA: De Cecco 5, Atanasijevic 12, Vujevic 5, Fromm 13, Beretta 5, Buti, Giovi (L), Fanuli (2L), Barone 7, Sunder, Maruotti. A disp.: Paolucci, Tzioumakas. All. Grbic. ALTOTEVERE PALLAVOLO: Kaszap 1, Teppan, Della Lunga 8, Randazzo 5, Mazzone 6, Aganits 8, Tosi (L), Maric 10, Franceschini, Dolfo.... continua >>

(30-03-2015)

Mezzanotti: Prestazione non alla nostra altezza. Innocenti: Forse e' stata la partita piu' brutta

Serie D Il Sansepolcro battuto dal Gualdo dopo 12 risultati utili consecutivi. Le reazioni nel dopo-partita

Fabio Patti · Sansepolcro C'È AMAREZZA nelle file del Sansepolcro a fine gara per una sconfitta che ferma il cammino positivo che durava da 12 settimane. «Abbiamo giocato una partita non bella dice Mezzanotti sotto le nostre possibilità. Ci poteva stare, comunque anche il pari e siamo però molto dispiaciuti... continua >>

(30-03-2015)

Con le reti di Tomassini e Brescia la squadra di Giunti conquista tre punti pesantissimi

Gualdo, impresa a Sansepolcro

Sansepolcro 1 Gualdo C. 2 SANSEPOLCRO: Vadi 6, Tavernelli 5,5 (46 Alagia 6,5), Marinelli 6, Chiasserini 6, Iozzia 5,5, Gennari Mattia 6,5 Sorbini 5, Arcaleni 6 (Giorni 6,5), D'Urso 6 (67 Gennari Matteo 6), Gorini 6, Braccalenti 6,5. All. Mezzanotti. GUALDO CASACASTALDA: Grossi 7, Pandolfi 7, Tofoni 6,5, Zanchi 6,5,... continua >>

(30-03-2015)

Per i Tifernati la D si avvicina ancora. Cannara costretto a leccarsi le ferite

Il Castello vince in rimonta

Cannara NON FESTEGGIA il Città di Castello perché la matematica non è sulla stessa lunghezza d'onda, ma di certo la vittoria di ieri, in rimonta, in casa di una squadra arcigna e agguerrita come il Cannara regala un ulteriore motivo per credere che la serie D arriverà a breve. Per... continua >>

(30-03-2015)

Serie A1-F Quinta posizione assoluta per le altotiberine

Acqua&Sapone sfida il Venezia. La Ceprini conquista la salvezza

Perugia SI E' CONCLUSA con l'atteso derby umbro la stagione regolare di A1 femminile. Ad aggiudicarsi il confronto è stata la più titolata Acqua&Sapone Umbertide, a segno al PalaPorano con un rotondo 41-69, maturato al termine di un match dominato dalle ragazze di Lorenzo Serventi. Tuttavia, a fine gara, fanno festa... continua >>

(30-03-2015)

Disco rosso per la Gherardi

Volley serie B2 Maschile

Tor Sapienza 3 Città di Castello 0 (25-19, 25-19, 25-22) ROMA: Petri 18, Fornaro 13, De Felice 9, Spampinato 6, Ricci 6, Multisanti, Fiorentini (L1), Galdenzi 2, Ruggeri 2, Evangelista (L2). N.E. Perez, Meschini. All. Camillo Lupoli. CITTÀ DI CASTELLO: Benedetti 13, Agostini 11, Cappelletti 10, Raffanti 4, Santilli 3,... continua >>

(30-03-2015)

San Giustino lotta per 5 set, poi prevale sul Todi

Volley umbria serie B femminile

San Giustino 3 Todi 2 (25-23, 25-17, 21-25, 21-25, 15-12) SAN GIUSTINO: Francia 23, Mautino 15, Ihnatsiuk 10, Barneschi 8, Ceppitelli 7, Marcacci 3, Rocchi (L1), Kus 2, Izzi 1, Tosti 1. N.E. Di Crescenzo, Fabbri (L2). All. Francesco Brighigna. TODI: Sabbatini 17, Grazietti 16, Antignano 15, Devetag 15, Spicocchi... continua >>

(30-03-2015)

Annalisa Calagreti campionessa italiana di judo

SUCCESSO LA GIOVANE ATLETA CONVOCATA ANCHE IN NAZIONALE

CITTA' DI CASTELLO DOPO aver inanellato una serie dietro l'altra di titoli e premi, Annalisa Calagreti (nella foto), la judoka tifernate ha conquistato il titolo di Campione d'Italia 2015 e con esso la convocazione in Nazionale. L'associazione sportiva Centro Judo Ginnastica Tifernate era in gara al PalaPellicone di Ostia Lido,... continua >>

(25-03-2015)

Le piccole atlete dei pattini

Umbertide: soddisfazioni al 'Discobolo'

UMBERTIDE BELLE soddisfazioni per le piccole atlete del pattinaggio di Umbertide alla manifestazione promossa dal Coordinamento regionale Lega Pattinaggio Uisp «Trofeo Discobolo 2015». La nuova Polisport Uisp Fratta ha partecipato alle gare in sodalizio con la squadra dello Skating Club Ponte San Giovanni, iniziando la propria esperienza con le compagini... continua >>

(24-03-2015)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
mercoledì 3 15
giovedì 1 15
venerdì 2 17