NOTIZIE LOCALI

Sport Verdetto unanime di giudici e arbitro a favore del transalpino, che ha sfruttato al meglio anche i centimetri di differenza in altezza e lunghezza delle gambe nei confronti del biturgense

Sfuma il grande sogno di Alessandro Riguccini nella kickboxing: titolo mondiale dei pesi "welter" al francese Ibrahim Chiaou

Il sogno mondiale di Alessandro Riguccini non si è trasformato in realtà davanti al pubblico amico del palasport di Sansepolcro. Gli oltre 400 spettatori presenti lo hanno incitato fino alla fine, lui ha generosamente combattuto fino alla fine dei cinque round ma il titolo iridato nei pesi "welter" della kickboxing professionisti Wako è andato con verdetto unanime al francese Ibrahim Chiaou, 22 anni come Riguccini, che ha saputo ben sfruttare anche la sua superiore altezza fisica e soprattutto gli arti inferiori, determinanti come i pugni. Proprio sui calci che Chiaou ha costruito in primis il successo, riuscendo con abilità a tenere a distanza i tentativi di Riguccini, più competitivo nella boxe anche se spesso impreciso. Sta di fatto che nei primi due round ha regnato un sostanziale equilibrio, con Riguccini a tratti anche migliore, poi però nei successivi tre Chiaou si è costruito progressivamente il successo e l'ultima ripresa è stata interrotta un paio di volte per una ferita che Riguccini aveva riportato al volto. La comunicazione del verdetto, sulla quale francamente nessuno ha avuto da eccepire, ha comunque alimentato un pizzico di delusione sul volto di Riguccini, costretto per giunta a combattere in una categoria non propriamente sua, ma molti esperti e appassionati del ring che lo hanno seguito sono stati favorevolmente impressionati dalle sue doti di pugile puro e lo hanno quasi convinto a caldo a dedicarsi alla boxe, perchè potrebbe avere un futuro interessante; fra questi anche Pietro Besi, il popolare "Zillone", ex professionista dei pesi massimi oggi alla soglia dei 70 anni, che è stato chiamato sul ring prima del match per il doveroso omaggio del pubblico. Se dunque Sansepolcro non può godersi un campione del mondo, è pur vero che ha riscoperto una serata di spettacolo di quelle alla vecchia maniera, con l'auspicio che magari un domani lo stesso Riguccini ne regali altre da pugile.   

 

Nella foto: il volto sconsolato di Alessandro Riguccini a bordo ring subito dopo la proclamazione del verdetto che dà ragione al francese Ibrahim Chiaou


(notizia tratta da www.saturnonotizie.it)

Inserita il : 07-03-2010 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Sport

Si sperava in uno o piu' sponsor cinesi. Ma adesso il tempo stringe davvero

L’Altotevere volley rischia di scomparire

FUTURO incerto per l'Altotevere Pallavolo, che potrebbe non iscriversi al prossimo campionato Superlega maschile di A1 di volley. Queste sono le ultime ore per i vertici biancorossi: scade infatti, oggi il termine per inviare alla Lega la lettera d'intenti («licenza»), grazie alla quale riservarsi un posto nel massimo campionato italiano.... continua >>

(01-06-2015)

Trofeo del Comitato A festeggiare e' il San Giustino

Volley Umbria Under 16 femminile

San GiustinoÈ LA SAN GIUSTINO Volley a festeggiare nel Trofeo Comitato di Perugia riservato alla categoria under 16 femminile. Nell'epilogo infrasettimanale disputato al palasport di via Anconetana le padrone di casa si sono imposte nettamente sul Fossato Volley con un risultato rotondo (25-11, 25-16, 25-22). La differenza tra le due... continua >>

(01-06-2015)

Podismo Circa duecento atleti alla seconda edizione della gara tricolore

Simone Lanzi e Paola Garinei sono i dominatori della Straciliegia

Città di CastelloIL TOSCANO Simone Lanzi e l'altotiberina Paola Garinei firmano la seconda edizione della «Straciliegia» gara podistica nazionale sui7,5 km disputata sabato scorso a Cerbara di Città di Castello. Al via circa 200 atleti provenienti anche da fuori regione. Organizzazione a cura della Pro Loco.Classifica maschile: 1) Simone Lanzi... continua >>

(01-06-2015)

I tifernati affrontano la Small Rieti in casa

Baeket Umbria Serie C2

Perugia IL PRIMO ATTO dello spareggio play off di serie C2 (secondo turno) è della Small Sport Rieti. La formazione laziale, infatti, ha battuto al termine di una gara molto sofferta il Città di Castello con il punteggio finale di 46-44, portandosi in vantaggio per 1-0. Ora le due squadre... continua >>

(25-05-2015)

Il Chiusi vola in semifinale

Volley Umbria Play off serie C femminile Battute le tifernati

Chiusi  3Città di Castello  1(25-14, 25-19, 21-25, 25-23) CHIUSI: Chechi 17, Meconcelli 14, Giacobbe 13, Franceschini 11, Gigliarelli 9, Cassettoni S. 1, Frullini (L1), Fei 5, Cassettoni B., Mercanti, Torri, Cicconi. All. Michele Cacciatore. CITTÀ DI CASTELLO: Medda 15, Tarducci 13, Betti 11, Giorgi 9, Mancini 7, Ponti 1, Gambino,... continua >>

(25-05-2015)

Mountainbike Citta' di Castello, Romina Perugini domina nel settore femminile

Grande impresa del romagnolo Taliani

Citta' di CastelloGRANDE impresa del romagnolo Cristiano Taliani che si aggiudica la seconda edizione della Granfondo Bikeland, corsa nazionale di mountain bike disputata ieri mattina a Città di Castello. Taliani ha preceduto di oltre un minuto il laziale Antonio Folcarelli. Gara emozionante sviluppata su di un percorso di 44 km.... continua >>

(25-05-2015)

Amichevole di lusso con la Tunisia

Rugby

Città di CastelloSUL CAMPO di Città di Castello ha vinto la nazionale di rugby della Tunisia sulla rappresentativa dell'Umbria, ma al termine hanno festeggiato tutti perché l'obiettivo era un altro ed è stato centrato in pieno. L'evento infatti era stato organizzato dalla società tifernate a favore della Fondazione Fabrizio Meoni... continua >>

(25-05-2015)

Corridonando in notturna per la solidarieta'

PIEVE S. STEFANO

BUONA la prima! A Pieve Santo Stefano sarà così davvero in occasione della 1a edizione di «Corridonando», gara podistica che si terrà oggi in notturna (con partenza alle ore 19) per le vie del paese e delle immediate vicinanze. Organizzata dall'attivissimo gruppo «Donatori Sangue Fratres» in collaborazione con il Comune... continua >>

(23-05-2015)

E' di scena il grande volley

SPORT & CITTA' I BIANCOROSSI IN CAMPO

DIECI saranno le squadre che si contenderanno la finale e che sono state sorteggiate e suddivise in due gironi: la Gherardi Cartoedit Città di Castello è nel girone D comprendente l'Energy Diatec Trentino (vincitrice edizione 2013/2014).AI BIANCOROSSI di mister Moretti l'onore e l'onere di aprire il torneo giocando la prima... continua >>

(21-05-2015)

Solidarieta', si sfidano 500 baby-calciatori

NON SOLO SPORT ALLA TRE GIORNI PER LA MATTY & CO. DA TUTTA ITALIA

UN PROGETTO d'amore che si trasforma in realtà, con il calcio che offre un momento di aggregazione e solidarietà. Saranno oltre 500 baby atleti, provenienti da 7 regioni diverse, a sfidarsi per vincere in nome della solidarietà, nella ormai consueta tre giorni promossa dall'associazione «Matty & Co.».I GIOCATORI delle formazioni... continua >>

(20-05-2015)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
martedì 10 26
mercoledì 12 27
giovedì 12 26