NOTIZIE LOCALI

Sport Verdetto unanime di giudici e arbitro a favore del transalpino, che ha sfruttato al meglio anche i centimetri di differenza in altezza e lunghezza delle gambe nei confronti del biturgense

Sfuma il grande sogno di Alessandro Riguccini nella kickboxing: titolo mondiale dei pesi "welter" al francese Ibrahim Chiaou

Il sogno mondiale di Alessandro Riguccini non si è trasformato in realtà davanti al pubblico amico del palasport di Sansepolcro. Gli oltre 400 spettatori presenti lo hanno incitato fino alla fine, lui ha generosamente combattuto fino alla fine dei cinque round ma il titolo iridato nei pesi "welter" della kickboxing professionisti Wako è andato con verdetto unanime al francese Ibrahim Chiaou, 22 anni come Riguccini, che ha saputo ben sfruttare anche la sua superiore altezza fisica e soprattutto gli arti inferiori, determinanti come i pugni. Proprio sui calci che Chiaou ha costruito in primis il successo, riuscendo con abilità a tenere a distanza i tentativi di Riguccini, più competitivo nella boxe anche se spesso impreciso. Sta di fatto che nei primi due round ha regnato un sostanziale equilibrio, con Riguccini a tratti anche migliore, poi però nei successivi tre Chiaou si è costruito progressivamente il successo e l'ultima ripresa è stata interrotta un paio di volte per una ferita che Riguccini aveva riportato al volto. La comunicazione del verdetto, sulla quale francamente nessuno ha avuto da eccepire, ha comunque alimentato un pizzico di delusione sul volto di Riguccini, costretto per giunta a combattere in una categoria non propriamente sua, ma molti esperti e appassionati del ring che lo hanno seguito sono stati favorevolmente impressionati dalle sue doti di pugile puro e lo hanno quasi convinto a caldo a dedicarsi alla boxe, perchè potrebbe avere un futuro interessante; fra questi anche Pietro Besi, il popolare "Zillone", ex professionista dei pesi massimi oggi alla soglia dei 70 anni, che è stato chiamato sul ring prima del match per il doveroso omaggio del pubblico. Se dunque Sansepolcro non può godersi un campione del mondo, è pur vero che ha riscoperto una serata di spettacolo di quelle alla vecchia maniera, con l'auspicio che magari un domani lo stesso Riguccini ne regali altre da pugile.   

 

Nella foto: il volto sconsolato di Alessandro Riguccini a bordo ring subito dopo la proclamazione del verdetto che dà ragione al francese Ibrahim Chiaou


(notizia tratta da www.saturnonotizie.it)

Inserita il : 07-03-2010 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Sport

Ciclismo amatori

Ecco la classifica del "Trofeo Benigni San Pasquale di Baylon"

Citta' di Castello - L'UMBRO Mario Calagreti trionfa nelle corsa ciclistica amatori disputata sabato pomeriggio scorso a Citta' di Castello. Compertizione organizzata del Gruppo Sportivo Dipendenti So. Ge. Ma. Al via una settantina di corridori provenienti anche da fuori regione. Al vincitore il Trofeo Beningni San Pasquale di Baylon. La... continua >>

(23-05-2016)

Ciclismo

"Acqua e Sapone" Successo del team di Bastia

Citta' di Castello - LA FORMAZIONE del Velo Club Racing Assisi-Bastia si impone nella gara ciclistica regionale, categoria giovanissimi, disputata a Citta' di Castello. Gran Premio Acqua & Sapone organizzato dall'Uc Citta' di Castello.  Femminile G1: 1ª Elisa Loi (Gubbio Mocaiana), 2ª Ludovica Scatolini (Ruota Libera Tr), 3ª Dalila Orologio (Uc... continua >>

(23-05-2016)

Serie C/f Grande equlibrio poi al tie-brek si impone la Graficonsul

San Mariano "corsaro" a Citta' di Castello

Citta' di Castello 2 - San Mariano 3 (25-23, 25-23, 26-28, 23-25, 6-15) CITTa' DI CASTELLO: Betti 26, Giorgi 17, Mancini 14, Moretti 12, Tarducci 11, Festucci 1, Cesari (L1), Carrai, Caselli, Ottaviani, Giorgi B., Rometti, Volpi (L2). All. Massimo Calogeri. SAN MARIANO: Vergoni 24, Fanelli 19, Distante 18, Sacco 11, Vibi 4,... continua >>

(23-05-2016)

Podismo Marianelli e Garinei hanno dominato la gara

Mezza Maratona da brividi I tifernati profeti in patria

Città di Castello ANCHE se tesserati per l'Avis Perugia sono entrambi tifernati Cristian Marianelli e Paola Garinei che si sono imposti nella Mezza Maratona di Città di Castello, gara podistica nazionale del campionato regionale individuale Fidal di Mezza Maratona. Al via oltre 400 atleti . Nel percorso di 8 km... continua >>

(16-05-2016)

Week-end molto atteso in Valtiberina per gli appassionati di automobilismo per un evento importante

Rombano i motori, c'e' la Pieve-Spino

Claudio RoselliCHE SIANO auto moderne oppure storiche, poco conta: quando si tratta dello Spino, sono tutti d'accordo e nessuno resiste alla tentazione di misurarsi in un tracciato - peraltro anche all'avanguardia in tema di sicurezza - che il compianto «Riccardone», pseudonimo di Carlo Benelli, aveva definito come una sorta di... continua >>

(14-05-2016)

Il tecnico: Errori ma anche tanta sfortuna. Ma ci rifaremo

Mezzanotti: Sansepolcro Il ripescaggio? Ci crediamo

Fabio PattiLA PAROLA, dopo aver sentito il presidente Innocenti, la passiamo a Davide Mezzanotti, nocchiero bianconero: «Delusione, c'è tanta delusione, unita all'amarezza e alla tristezza per quanto è successo al Sansepolcro e per come sono arrivati i risultati dagli altri campi. Pensare che siamo retrocessi al 93°, la dice tutta... continua >>

(13-05-2016)

Corsa campestre, le sfide della Uisp. Arianna Fabbri si laurea campionessa

Scuola & Sport. Studentessa del 'Chimico'

UNA BRAVA studentessa con ottime doti da sportiva. Brillante affermazione di Arianna Fabbri, alunna della classe quarta «Chimica» del Polo Tecnico Franchetti Salviani, che si è laureata campionessa italiana Uisp di corsa campestre sui 4 Km nelle gare che si sono svolte a Sinalunga. LA GIOVANE atleta «che accompagna i... continua >>

(10-05-2016)

Mezzanotti: Il Sansepolcro non meritava questa retrocessione

Eccellenza Il pareggio col Montecatini e la vittoria in extremis della Massese sono stati fatali. La grande amarezza del tecnico

Fabio PattiTRISTEZZA, delusione cocente per il Sansepolcro retrocesso in Eccellenza, per la società del presidente Fabrizio Innocenti, per il suo staff, per il tecnico Mezzanotti, per quei ragazzi che oggi hanno dato veramente tutto in una partita ecisiva, la gara della vita è stata giustamente definita, ma con la palla... continua >>

(09-05-2016)

Il ds Becci: Col Montecatini vittoria d'obbligo

Sansepolcro, annata no. Domenica gara della vita

Fabio Patti PERDERE COSÌ, nei secondi di recupero, quando stava per scoccare il 91' dopo che erano capitate diverse occasioni da rete, fa veramente male ad un Sansepolcro che a Piancastagnaio avrebbe meritato sicuramente il pari visto come sono andate le cose e come si è svolta la partita. Perdere per... continua >>

(03-05-2016)

medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Giovanili di Terni per il Tennis Tavolo Tifernum

Tennis Tavolo, Alessandra Ugolini vola alto

DOPO la medaglia di bronzo di 2 anni fa e la medaglia d'oro dello scorso anno nella categoria giovanissime, Alessandra Ugolini (foto) non fallisce l'appuntamento nemmeno nella categoria superiore, conquistando una medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Giovanili di Terni per il Tennis Tavolo Tifernum.notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it... continua >>

(29-04-2016)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
mercoledì 7 20
giovedì 9 25
venerdì 13 28