NOTIZIE LOCALI

Cronaca Tenta di sfondare la vetrina con una mazza mentre i proprietari erano all'interno

Tentata rapina ai danni di una gioielleria in pieno centro storico a Città di Castello

Tentata rapina ai danni di una gioielleria in pieno centro storico. Con il volto coperto da un passamontagna un uomo ha colpito per ben sette volte la vetrina del negozio di preziosi mentre i proprietari, che si trovavano all?interno, stavano servendo una cliente. L?uomo avrebbe agito in solitaria armato di un mazza con cui ha cercato, invano, di infrangere la vetrina. Erano da poco passate le 18 di ieri quando i carabinieri della locale stazione sono corsi in viale Albizzini. Assieme a loro gli agenti della polizia municipale. Pochi minuti prima un ladro armato di mazza aveva tentato il colpo alla gioielleria Tornesi senza minimamente preoccuparsi del via vai di gente che a quell?ora transita in centro. Al rumore dei primi colpi i propietari si precipitano all?esterno ma non riescono a vedere l?uomo se non di sfuggita. Questi si da alla fuga per i vicoli del centro e nella corsa intima ai proprietari del negozio di animali adiacente di non uscire. Saranno loro a riferire agli inquirenti che l?uomo brandiva in mano forse un?arma. Qualche decina di metri oltre piazza Raffaello Sanzio, il ladro avrebbe tentato di rubare il furgone di una ditta di onoranze funebri parcheggiato sul lato stradale. Anche questo tentativo fallisce. I carabinieri sarebbero sulle sue tracce. E? improbabile infatti che l?uomo, a piedi, sia riuscito a dileguarsi
(notizia tratta da www.saturnonotizie.it)

Inserita il : 13-03-2011 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Cronaca

Citerna tre incendi in poche ore, indagano i carabinieri

Pineta in fiamme, l'ombra del dolo

- CITERNA - UN INCENDIO ha devastato diversi ettari di pineta nelle campagne altotiberine, con i vigili del fuoco che hanno lavorato oltre 24 ore per redimere il rogo, alimentato anche dalle alte temperature e dal vento caldo, che ieri, ha spirato in tutto il comprensorio a nord dell'Umbria. L'ALLARME è... continua >>

(24-06-2017)

Delitto del torrente, entro lunedi' depositato il lavoro del pool di esperti

Katia, conclusa la perizia su Piter. Bagarre consulenti: accordo difficile

di FABRIZIO PALADINO IL POOL di esperti ha tirato le fila sulla consulenza psichiatrica e medico legale relativa al caso di Piter Polverini, il venticinquenne di San Giustino umbro in carcere dallo scorso mese di settembre con l'accusa di aver ucciso Katia Dell'Omarino di Sansepolcro. Entro dopodomani, lunedì - come ha... continua >>

(24-06-2017)

E’ STATO trasportato con il codice di massima urgenza

Investito da un’auto Pedone operato d’urgenza alla milza

- CITTA' DI CASTELLO -E' STATO trasportato con il codice di massima urgenza all'ospedale dopo un incidente. Paura ieri mattina, poco prima delle 8, a Badia Petroia. Una Fiat «Cinquecento» condotta da una ventottenne del posto, mentre stava transitando lungo la provinciale 104, ha centrato un pedone, uno straniero che... continua >>

(23-06-2017)

A Palazzolo di Sansepolcro. L'intervento dei carabinieri forestali

Sequestrata discarica a cielo aperto E’ un’area di oltre diecimila metri

di CLAUDIO ROSELLI C'ERA ACCATASTATO un po' di tutto, tanto da assumere le prerogative di una vera e propria discarica a cielo aperto con materiali dalle conseguenze anche nocive. Così, la Stazione Carabinieri Forestale di Sansepolcro ha posto sotto sequestro un'area di oltre diecimila metri quadrati in località Palazzolo, posta all'estremità... continua >>

(22-06-2017)

Umbertide, il marocchino ferito: ‘Volevo chiarirmi con l’imam’

Le botte davanti alla Moschea. 'Io non ho aggredito nessuno'

- UMBERTIDE - ABDELASSAM Azza parla a fatica, tanto è il dolore delle ferite. 37 anni, marocchino, residente ad Umbertide da 16 anni, è uno dei due protagonisti della «rissa« (l'altro è l'imam locale Chafiq El Oquayly) scoppiata lunedì sera davanti alla moschea di Via Cesare Battisti. Pur dolorante ha chiesto... continua >>

(21-06-2017)

Incidente il consigliere e' riuscito a schivarla

Auto 'impazzita' nella zona del Torrino. Salvo per miracolo Lignani Marchesani

- CITTA' DI CASTELLO - È RIUSCITO a schivare all'ultimo secondo una vettura impazzita. Paura per il consigliere comunale Andrea Lignani Marchesani, che lunedì sera intorno alle 19, lungo la strada che porta ad Arezzo, è stato testimone di un drammatico incidente. Il consigliere comunale si stava recando nel capoluogo di... continua >>

(21-06-2017)

Monterchi sessantenne finisce in ospedale

Incendio all'alba nel tetto del night club. Il proprietario si ustiona durante i lavori

SI È PRESO un bello spavento il proprietario del noto night club di Le Ville che si trova lungo la Senese Aretina alla confluenza con la strada per Monterchi e Città di Castello. L'uomo, che ha più di 60 anni, era intento alle 6,30 di ieri mattina a eseguire dei... continua >>

(21-06-2017)

Chafiq: 'Hanno tentato di investirmi'. 'Rissa' davanti alla moschea

Botte tra musulmani, ferito l’imam Umbertide si conferma vulnerabile

- UMBERTIDE - URLA E SCHIAFFI, calci e pugni all'imam davanti alla moschea in una «rissa» che nella tarda serata di domenica ha coinvolto una trentina di cittadini musulmani. A prendere le botte Chafiq El Oquayly, rappresentante religioso della comunità islamica umbertidese, ed un altro giovane immigrato marocchino che, secondo quanto... continua >>

(20-06-2017)

Umbertide 'scaricabarile ipocrita'

Caso-moschea, nuovi veleni Gli strali di Monni sul Pd

- UMBERTIDE - «IL PD SGUAZZAin acque putride: trovare un pezzo di legno cui aggrapparsi significa salvarsi perché l'importante è guadagnare vita politica. Questo spiega l'atteggiamento di Giulietti e del Pd nei confronti dell'attuale sindaco». Lapidario il giudizio di Giovanna Monni (centrodestra) sulla «querelle-moschea». Il centro islamico oggi, nel rimpallo di... continua >>

(19-06-2017)

Due i feriti. L’uomo e' stato denunciato: patente ritirata

Ubriaco provoca un incidente. Alcol sette volte oltre il consentito

- CITTA' DI CASTELLO - AVEVA un tasso alcolemico di ben 7 volte superiore al limite consentito lo straniero che nel primissimo pomeriggio di venerdì (verso le 14,30) ha provocato un incidente nei pressi della frazione di Cerbara. Il sospetto che l'uomo, un quarantatreenne di origine russa ma da tempo residente... continua >>

(19-06-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 17 28
martedì 17 32
mercoledì 19 32