NOTIZIE LOCALI

Cronaca Tenta di sfondare la vetrina con una mazza mentre i proprietari erano all'interno

Tentata rapina ai danni di una gioielleria in pieno centro storico a Città di Castello

Tentata rapina ai danni di una gioielleria in pieno centro storico. Con il volto coperto da un passamontagna un uomo ha colpito per ben sette volte la vetrina del negozio di preziosi mentre i proprietari, che si trovavano all?interno, stavano servendo una cliente. L?uomo avrebbe agito in solitaria armato di un mazza con cui ha cercato, invano, di infrangere la vetrina. Erano da poco passate le 18 di ieri quando i carabinieri della locale stazione sono corsi in viale Albizzini. Assieme a loro gli agenti della polizia municipale. Pochi minuti prima un ladro armato di mazza aveva tentato il colpo alla gioielleria Tornesi senza minimamente preoccuparsi del via vai di gente che a quell?ora transita in centro. Al rumore dei primi colpi i propietari si precipitano all?esterno ma non riescono a vedere l?uomo se non di sfuggita. Questi si da alla fuga per i vicoli del centro e nella corsa intima ai proprietari del negozio di animali adiacente di non uscire. Saranno loro a riferire agli inquirenti che l?uomo brandiva in mano forse un?arma. Qualche decina di metri oltre piazza Raffaello Sanzio, il ladro avrebbe tentato di rubare il furgone di una ditta di onoranze funebri parcheggiato sul lato stradale. Anche questo tentativo fallisce. I carabinieri sarebbero sulle sue tracce. E? improbabile infatti che l?uomo, a piedi, sia riuscito a dileguarsi
(notizia tratta da www.saturnonotizie.it)

Inserita il : 13-03-2011 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Cronaca

Furibondo litigio tra fidanzati

CARABINIERI IN CASA TROVATA ANCHE DROGA

I CARABINIERI intervengono per sedare una lite tra fidanzati e poi denunciano lui per droga. E' accaduto a Città di Castello, dove i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato un ventiduenne extracomunitario residente nel Tifernate. Alcuni vicini di casa, udendo delle urla provenire da un'abitazione della periferia sud,... continua >>

(17-04-2014)

Politici sul piede di guerra in Comune e in Regione dopo l'intervista di Calvesi

Burri, commissariamo la fondazione.

C'E' SETE di chiarezza attorno alla gestione della Fondazione Burri. Non si ferma affatto la polemica che si è aperta a seguito delle clamorose esternazioni dell'ex presidente dell'organismo Maurizio Calvesi (rilasciate in un'intervista esclusiva al mensile «L'Altrapagina») nella quale getta ombre inquietanti. Mentre il sindaco Luciano Bacchetta ha annunciato la... continua >>

(16-04-2014)

La calata dei profughi: gia' 60 Due ex assunti da interpreti. Tre dati in fuga: erano a spasso

VENTI A BADIA TEDALDA, ALTRETTANTI A MONTEMIGNAIO, ALCUNI ANCHE A BIBBIENA

di GAIA PAPI NEGLI OCCHI portano ancora la paura e i segni di un viaggio infinito. Sono in cerca di una speranza. Di un nuovo punto dal quale ripartire.Per il momento lo hanno trovato in provincia di Arezzo. Sono circa 60 i profughi, (dei 400 arrivati in tutta la regione), provenienti... continua >>

(15-04-2014)

I carabinieri hanno bloccato a Napoli lo spacciatore algerino: era in procinto di fuggire

Operazione River, preso il secondo uomo

SONO ARRIVATI fino a Napoli, i carabinieri del Norm di Città di Castello, pur di assicurare alla giustizia uno spacciatore algerino di 29 anni sul quale pendeva un mandato di arresto per una vicenda di droga che risale al 2013. L'uomo era ricercato da un paio di settimane poiché colpito... continua >>

(15-04-2014)

I carabinieri indagano su due furti messi a segno in via Montecassino durante la notte

Razzia in casa mentre i padroni dormono

HANNO FATTO RAZZIA di qualche contante, gioielli, o semplici vassoi d'argento compiendo due furti in due abitazioni vicine tra loro nel cuore della notte. I ladri hanno agito indisturbati mentre i proprietari delle case stavano tranquillamente dormendo. E' accaduto la notte scorsa a Città di Castello, precisamente in via Montecassino... continua >>

(14-04-2014)

Alessio Zucchini: Informazione condizionata dalla politica

L'incontro: Il conduttore del tg1 protagonista della serata organizzata dal Rotary

ALESSIO ZUCCHINI, giovane giornalista conduttore del Tg1, già insignito del titolo di «Tifernate dell'anno», è stato il protagonista della serata rotaryana dedicata all'informazione (nella foto). Introdotto dal presidente Vittorio Betti, il relatore, dopo aver ricordato i suoi trascorsi in cronaca, il proprio presente focalizzato soprattutto sulla giudiziaria, nonchè l'aspirazione di... continua >>

(14-04-2014)

L'artigianato esalta i suoi 'talenti' Anche un concorso riservato ai giovani appassionati di moda

ANGHIARI PRESENTATA LA KERMESSE ORMAI ALLE PORTE: CI SARANNO 57 ESPOSITORI

di MASSIMO BENIGNI L'ANTICO BORGO medievale di Anghiari riapre le vecchie botteghe artigiane in occasione della «Mostra mercato dell'artigianato della Valtiberina toscana», un appuntamento tradizionale che si rinnova da 39 anni, in programma dal 25 aprile al 4 maggio. Una grande kermesse alla quale parteciperanno 57 espositori della Toscana e dell'Umbria.... continua >>

(12-04-2014)

Umiliavano e picchiavano i compagni sul treno: ora sono 'ristretti' in casa

I cinque della baby-gang dal giudice

- UMBERTIDE -  LA PROSSIMA settimana i cinque componenti della baby gang di bulli compariranno davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale dei Minori, Giuseppina Arcella per gli interrogatori di garanzia, nel corso dei quali avranno la possibilità di raccontare la loro versione dei fatti. Nel frattempo alcuni... continua >>

(11-04-2014)

Movimentato episodio a San Giustino. Arrestata una quarantenne di Sansepolcro

Trova una ladra in casa e la 'cattura'

SI È RITROVATA davanti alla ladra che, nel cuore della notte, era entrata nella sua abitazione: ma la signora non si è fatta spaventare e ha fatto arrestate la donna dai carabinieri di San Giustino. A finire in manette è una quarantenne italiana, residente a Sansepolcro, con precedenti. Era da... continua >>

(10-04-2014)

Aveva lanciato cibo avariato contro il monumento. Ora arrivano le telecamere

Rovina il cippo dell'Arma, preso il vandalo

DETURPATO per ben tre volte in meno di quattro mesi. Il monumento ai carabinieri, situato davanti al parcheggio Ferri a Città di Castello, è stato bersagliato con carne e frutti avariati e marci da un vandalo, che è stato fermato e identificato dai militari tifernati. Non è tutto, perché nei... continua >>

(09-04-2014)

Che Tempo Fara'

Arezzo Tempo Min Max
Giovedì quasi sereno 6 15
Venerdì poco nuvoloso 5 17
Sabato coperto pioggia 9 14