NOTIZIE LOCALI

Cronaca Tenta di sfondare la vetrina con una mazza mentre i proprietari erano all'interno

Tentata rapina ai danni di una gioielleria in pieno centro storico a Città di Castello

Tentata rapina ai danni di una gioielleria in pieno centro storico. Con il volto coperto da un passamontagna un uomo ha colpito per ben sette volte la vetrina del negozio di preziosi mentre i proprietari, che si trovavano all?interno, stavano servendo una cliente. L?uomo avrebbe agito in solitaria armato di un mazza con cui ha cercato, invano, di infrangere la vetrina. Erano da poco passate le 18 di ieri quando i carabinieri della locale stazione sono corsi in viale Albizzini. Assieme a loro gli agenti della polizia municipale. Pochi minuti prima un ladro armato di mazza aveva tentato il colpo alla gioielleria Tornesi senza minimamente preoccuparsi del via vai di gente che a quell?ora transita in centro. Al rumore dei primi colpi i propietari si precipitano all?esterno ma non riescono a vedere l?uomo se non di sfuggita. Questi si da alla fuga per i vicoli del centro e nella corsa intima ai proprietari del negozio di animali adiacente di non uscire. Saranno loro a riferire agli inquirenti che l?uomo brandiva in mano forse un?arma. Qualche decina di metri oltre piazza Raffaello Sanzio, il ladro avrebbe tentato di rubare il furgone di una ditta di onoranze funebri parcheggiato sul lato stradale. Anche questo tentativo fallisce. I carabinieri sarebbero sulle sue tracce. E? improbabile infatti che l?uomo, a piedi, sia riuscito a dileguarsi
(notizia tratta da www.saturnonotizie.it)

Inserita il : 13-03-2011 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Cronaca

Caccia alla banda della potente vettura grigia metallizzata

Torna l'incubo dei furti in casa Sei appartamenti presi di mira

CITTA' DI CASTELLO - LADRI di nuovo in azione in tutto il comprensorio, dove hanno preso di mira diverse abitazioni a Citta' di Castello e nella zona di Pierantonio. In totale sono stati segnalati 6 furti: 2 tentati e ben 4 messi a segno. I ladri, alla fine, si sono... continua >>

(05-02-2016)

Sansepolcro.la giovane infermiera e l'aiuto per i problemi agli occhi

Maura, un premio per il Burkina

«UN'ESPERIENZA bellissima, sono già pronta per ripartire alla prima occasione». Maura Piomboni, la 23enne infermiera di Sansepolcro, parla della sua missione in Burkina Faso dall'8 al 29 gennaio scorsi con l'associazione «L'Impegno Onlus» di Gubbio e lo fa da Città di Castello, dove ieri mattina l'amministrazione ha consegnato un riconoscimento... continua >>

(04-02-2016)

La notizia rimbalza su Facebook. Una decina di casi all’anno

Bocconi avvelenati, scatta l'allarme. I vigili mettono i cartelli di allerta

ALLARME BOCCONI avvelenati lungo il Tevere. L'allerta rimbalza su internet, lanciato su Facebook dall'Associazione «Amici di Argo» e condiviso, al momento da oltre duecento persone. Dietro l'ennesima storia di avvelenamento di cani, probabilmente ad opera di tartufai o cacciatori. «La zona in questione - dice Gabriele Tacchia comandante della Polizia... continua >>

(04-02-2016)

Giovane stalker torna in carcere

Sansepolcro, non rispettava le restrizioni imposte dal giudice

CONTINUAVA a non rispettare le disposizioni impartite da poche settimane, specie per ciò che riguarda il reato di stalking verso la giovane con la quale si era lasciato e alla fine per lui sono scattate le manette. Un 19enne di origine albanese ma residente a Sansepolcro, nei pressi del confine... continua >>

(03-02-2016)

Preso di mira soprattutto l'Altotevere. E' caccia alle bande di ladri

Torna l'incubo dei furti nelle case. Colpita pure madre col suo bimbo

TORNA l'incubo dei furti: nel week end appena passato, tre raid sono andati a segno, mentre in altre tre occasioni i ladri sono fuggiti. I malviventi hanno preso di mira tutto l'Altotevere. Nella notte fra sabato e domenica, ignoti sono riusciti a penetrare in un appartamento in via Roma a... continua >>

(02-02-2016)

Arezzo, una testimone: Le ho viste scappare dopo l'impatto

Mamma e figlia uccise dal pirata. Nella minicar anche due donne

Alberto Pierini Sergio RossiAREZZO«NON PROVO rabbia verso chi le ha ammazzate, non provo nulla, solo un dolore insostenibile». Parla Luca Fiacchini, 49 anni, operaio orafo in una delle tante fabbriche di cui è ricca la città. È il padre di Letizia, 11 anni, e il compagno di Barbara: morte entrambe,... continua >>

(02-02-2016)

Sottratto a stento alla gente. Il babbo scopre il lenzuolo e prende la bimba in braccio

Mamma e figlia falciate dall'ubriaco. L'ira della folla, il malore del padre

di ALBERTO PIERINI HANNO TENTATO di rianimarla per quasi 50 minuti. Cinquanta minuti durante i quali la gente intorno tratteneva il fiato o urlava tutta la sua rabbia contro chi l'aveva investita. Lei, la piccola Letizia, un fisico mingherlino, due occhi grandi, il sorriso fragile di chi si sta appena affacciando... continua >>

(01-02-2016)

Gazebo in piazza. Il sindaco chiede alla Regione altre soluzioni

Il borgo di Citerna va salvato. Diciamo no alla galleria della E78

«GIU' LE MANI da uno dei borghi più belli d'Italia». Nella progettazione della grande arteria Due Mari, per il passaggio in Altotevere che da decenni infiamma un dibattito politico senza esclusione di colpi, ora scende in campo il territorio di Citerna che, in base all'ultimo studio di fattibilità, verrebbe ‘devastato'... continua >>

(29-01-2016)

Donna in gravissime condizioni: nell'appartamento e' in corso una ristrutturazione

Entra in casa e viene colpita alla testa dalla trave

ERA ANDATA a controllare come procedevano i lavori nell'appartamento, ma appena aperta la porta e entrata in casa, una trave l'ha colpita alla testa. Adesso una donna di 46 anni, residente nella frazione di Piosina, è ricoverata in gravissime condizioni nell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. L'incidente è avvenuto... continua >>

(28-01-2016)

Il riesame annulla anche la crudelta' e i futili motivi

Cadono i maltrattamenti ma Federico resta in carcere

MENO DI 24 ore dopo la discussione, il tribunale del Riesame di Perugia lascia Federico Bigotti in carcere ma gli ‘sconta' parecchie aggravanti. Che se oggi non cambiano nulla rispetto all'accusa di aver ucciso a coltellate la madre, Anna Maria Cenciarini, domani potrebbero valergli un processo più semplice. Cade il... continua >>

(28-01-2016)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
domenica 1 10
lunedì 4 11
martedì 5 11