NOTIZIE LOCALI

Attualità Ruolo determinante, nell'organizzazione di questa "route", quello svolto dal Don Mario Cornioli, sacerdote biturgense in servizio nei pressi del Patriarcato Latino di Gerusalemme

Scout Valtiberina 1 alla vigilia della partenza per la Terrasanta

Tempo di missioni anche per il gruppo scout Valtiberina 1 con sede a Sansepolcro, che presta servizio in tutta l'Alta Valle delle Tevere tosco-umbra. Il "clan" dei ragazzi più grandi sarà impegnato dal 27 luglio fino al 5 agosto in un importante pellegrinaggio in Terrasanta, proprio nell'anno in cui la città di Sansepolcro celebra il Millenario. "L'esigenza di andare in questa terra è venuta dai ragazzi stessi, che già a partire dal 2010 avevano evidenziato la volontà di vivere un'esperienza forte nel luogo principe per noi cristiani ? spiega Francesco Del Siena, capogruppo degli scout del Valtiberina 1 ? e abbiamo lavorato oltre due anni per realizzare questo ambizioso e importante progetto; inoltre, sono stati organizzati degli autofinanziamenti sotto forma di cene, di lotterie, di mercatini e animazione con giochi popolari, per permettere a tutti di partecipare, sì da non gravare sempre e solo sulle famiglie dei ragazzi. Un importante ringraziamento ? continua ? va senza dubbio anche a tutte quelle aziende che ci hanno aiutato in questo progetto con un contributo libero. Una ruolo importante nella realizzazione di questa "route" - momento conclusivo dell'anno per i clan, spiega Del Siena ? lo ha avuto Don Mario Cornioli, parroco di Sansepolcro che da molti anni oramai fa servizio in Terrasanta nei pressi del Patriarcato Latino di Gerusalemme; infatti, grazie alla sua disponibilità vivremo con un pellegrinaggio fatto di testimonianze ed esperienze forti e lui sarà la nostra guida. La "route", comunque, sarà un misto tra servizio e pellegrinaggio. Per 4 giorni ? precisa il capo scout - andremo a fare servizio presso il centro "Hogar Nino Dios" per bambini e ragazze disabili abbandonati e in stato di grave necessità, gestito dalle Suore del Verbo Incarnato a Betlemme. Tutto questo perché uno dei punti fondamentali di noi scout è fare servizio e quando vi è la possibilità lo facciamo sempre molto volentieri. Inoltre, andremo a visitare i luoghi sacri della Terrasanta come le città di Gerusalemme, di Betlemme e di Nazareth, ma ci sposteremo anche nei luoghi del deserto fino al Lago di Tiberiade, andando a Gerico, Nablus e Taybeh, fino ad arrivare al Mar Morto. Faremo vivere ai ragazzi anche il passaggio di un check point ? conclude Del Siena - oltre alla visita di un campo profughi a Betlemme: tutto questo per far capire la grave situazione che vive il popolo palestinese. Il sindaco Daniela Frullani ha donato al gruppo tre medaglie del Millenario di Sansepolcro da portare nei luoghi sacri e da donare al Patriarca e a Don Mario Cornioli. Gli scout hanno invece contraccambiato con una maglietta  che riportava la scritta simbolica del viaggio: "Con il cuore oltre il muro" e una medaglia. Chiunque sia interessato a vivere questa esperienza anche dall'Italia può visitare il blog: routeterrasanta.wordpress.com dove verranno inseriti i commenti e le esperienze del Gruppo Scout Valtiberina 1 direttamente dalla Terra Santa.
(notizia tratta da www.saturnonotizie.it)

Inserita il : 25-07-2012 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Attualità

Accusati di ben 10 furti messi a segno in estate: da 4 a 5 anni di galera

Colpi nei distributori, gang stangata Tripla condanna per gli albanesi

di GAIA PAPI - ACCUSATI di qualcosa come dieci furti: quattro ad Arezzo nelle aree di servizio, tre a Monterchi, in un'altra area di servizio e in due case, una a Sansepolcro e una ad Anghiari. E' arrivata la sentenza per una delle bande che piu' hanno agitato i sonni... continua >>

(05-02-2016)

SANSEPOLCRO

"Impianto di videosorveglianza ripristinato? Era l'ora"

ANCHE IL MOVIMENTO civico "Cittadini per Sansepolcro" commenta favorevolmente l'intenzione dell'amministrazione comunale di ripristinare l'impianto di videosorveglianza, considerato priorità. "Fa piacere vedere che – si legge nella nota - finalmente il Comune, dopo aver sottovalutato nel corso di questi anni il tema della sicurezza (come stanno a dimostrare ad esempio... continua >>

(20-01-2016)

"E78", acceso dibattito sul completamento dell'opera

IL CASO DOPO IL SUMMIT DI SANT’ANGELO IN VADO IL PD DI CITERNA CHIEDE UN CONFRONTO

CITTA’ DI CASTELLO – SI INFIAMMA il dibattito intorno alle E78 dopo l’incontro che c’è stato Sant’Angelo in Vado nei giorni scorsi, dove è stato presentato il progetto di completamento della «Fano – Grosseto» nel tratto Le Ville- Santo Stefano di Gaifa. Il primo a prendere posizione è stato il... continua >>

(15-01-2016)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
sabato -1 10
domenica 2 10
lunedì 5 10