NOTIZIE LOCALI

Sanità Servizi sanitari nel mirino dei cittadini. E al Centro Salute di San Giustino non va meglio

Tutti in fila per ore, adesso al Cup e' caos

DAL CUP di Città di Castello al Centro Salute di San Giustino: è caos-file nei servizi sanitari del territorio con i cittadini che lamentano forti disagi. Numerose le segnalazioni in questi giorni da parte degli utenti che arrivano al Cup. A riassumere le odissee di molti è la protesta, scritta, di un tifernate, I.G., che per spostare l'appuntamento di una visita ha impiegato un'ora e mezza.
«SONO entrato al Cup alle 12,55 prendendo il numero dell'eliminacode, il 40, lo stesso pannello figurava il numero 6: avevo 34 persone davanti. Un'ora dopo - racconta l'uomo - ne avevo ancora 18. Perché? Mentre inizialmente erano aperti tutti e tre gli sportelli con tanto di operatori alle 13,30 due hanno chiuso. Assurdo. Con la nuova organizzazione del Cup, dove passano anche le prenotazioni delle analisi e tutte le accettazioni, com'è possibile - si chiede il tifernate - che non siano aumentati operatori e sportelli? Come può un ufficio così strutturato far fronte a un bacino di utenti che sfiora le 45mila persone?». A denunciare file interminabili al centro salute di San Giustino è il consigliere comunale Corrado Belloni (Lega Nord): «I cittadini - scrive - lamentano il disservizio dello sportello accettazione in via degli Alfieri a San Giustino. Un unico operatore deve sbrigare una mole notevole di lavoro e, per quanto possa essere virtuoso, è umanamente impossibile che soddisfi le richieste dei cittadini in tempi ragionevoli. Questo comporta attese di 3-4 ore. E' opportuno - conclude Belloni - che il Comune si attivi».
notizie tratte da La Nazione

Inserita il : 27-03-2014 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
domenica 18 28
lunedì 19 28
martedì 19 29