NOTIZIE LOCALI

Politica Sansepolcro: il sindaco scioglie le riserve. Arrivato il momento

Frullani-bis, e' la settimana decisiva

di CLAUDIO ROSELLI
ANCORA POCHI giorni per sfogliare gli ultimi petali della margherita e prendere la decisione. Stiamo parlando di Daniela Frullani, sindaco uscente di Sansepolcro, che nel corso di questa settimana scioglierà le proprie riserve sulla candidatura bis per la corsa a Palazzo delle Laudi, avanzata dal Partito Democratico per le consultazioni amministrative che si terranno quasi certamente il 12 giugno.
La diretta interessata conferma: «Sì, è giunto il momento di imboccare una delle due strade. Anche se ci sono 4 mesi davanti, la situazione è tale da non imporre più un allungamento dei tempi». In novembre, lei aveva posto quale condizione vincolante per dire «sì» il ricompattamento del centrosinistra biturgense. Conferma questa posizione? «Certamente! Ci potrà essere un minimo di spazio per il confronto, ma rimango di questo avviso: l'unità è fondamentale per me».
Le dichiarazioni del primo cittadino lasciano intendere che non sarà una scelta facile, perché le garanzie da lei richieste ancora non ci sono; anzi, lo scorso 20 gennaio si è persino rotto il tavolo delle trattative con i Democratici per Cambiare, ovvero con la componente fondamentale per riunificare il centrosinistra e che dal 2011 siede sugli scranni dell'opposizione consiliare; una svolta a sorpresa della situazione, perché solo tre giorni prima era tutto definito.
COME PIÙ VOLTE sottolineato, le minoranze all'interno dei due schieramenti e alcuni personaggi seduti al tavolo delle trattative, si sono rese protagoniste di un «colpo di coda» e hanno avuto la meglio sulla volontà della maggior parte degli iscritti dei due schieramenti, ma soprattutto sulla volontà di una Sansepolcro che - lo si deduce dalle affermazioni della gente - auspica il ricompattamento fra le varie «anime», perché è opinione generale che il bene della città non possa prescindere dalla sua governabilità.
Al momento, tuttavia, sembrano aver avuto la meglio questioni personali (le cosiddette «ruggini») fra esponenti dei vari schieramenti che gli interessi della collettività. La Frullani, che all'interno del Pd rimane comunque la figura di maggiore spessore e aggregante, si ritrova ad oggi con gli stessi alleati: la lista civica InComune e il Psi, che sicuramente alzeranno le poste con pretese di candidature in giunta e deleghe pesanti. Alla situazione tesa in casa Pd guardano con attenzione gli avversari del centrodestra, che da una parte appaiono rinfrancati ma che dall'altra sono ancora alla ricerca di un candidato «spendibile»; in mezzo, c'è una interessante componente moderata e cattolica che potrebbe diventare un pesante «terzo incomodo» non soltanto di nome ma anche di fatto, specie se qui confluissero i Democratici per Cambiare e altri movimenti sorti in città, che stanno portando avanti le loro «crociate».
notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 16-02-2016 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Sos illuminazione dalla stazione ferroviaria a porta Tunisi

SANSEPOLCRO IL CONSIGLIERE DEI 5 STELLE CATIA GIORNI DENUNCIA IL DISAGIO: E' BUIO PER I RESIDENTI E PER CHI TRANSITA NELLA ZONA

«NON LASCIAMO il Borgo al buio!». Sotto questo slogan, il Movimento 5 Stelle ha già pronta un'altra interrogazione per la prossima seduta consiliare, che riguarda appunto la pubblica illuminazione e la situazione generale che, specie in alcune zone di Sansepolcro come quella di Porta del Ponte, è veramente carente. Lo... continua >>

(20-07-2016)

E' polemica sulla rotatoria di San Paolo. Il consigliere Guerrini scende in campo

Sansepolcro, plastico cimiteriale e altro

CHE FINE ha fatto il plastico cimiteriale redatto a suo tempo (era la fine degli anni '90) dall'architetto Paolo Zermani e di proprietà del Comune, che lo aveva pagato 20 milioni di lire? È stato il consigliere di maggioranza Guido Guerrini di «Insieme Possiamo» a inaugurare la serie delle interrogazioni... continua >>

(18-07-2016)

Moschea e polemiche, la Lega attacca: il Pd islamizza la regione

UMBERTIDE DOPO GLI ATTI INTIMIDATORI

«A QUESTO Pd piace islamizzare la Regione». Ad affermarlo Valerio Mancini, consigliere regionale della Lega Nord che rilancia a livello umbro la questione della moschea di Umbertide. «Per la seconda volta - spiega Mancini - mi è stato negata la possibilità di discutere in consiglio regionale la mia mozione sul... continua >>

(16-07-2016)

Il consigliere Luigino Orazi attacca: Questa giunta sempre piu' incapace

UMBERTIDE MOLTI GLI APPALTI IN SCADENZA

«OGNI GIORNO che passa la Giunta comunale si dimostra sempre più incapace». E' l'affondo del consigliere comunale di Umbertide cambia Luigino Orazi che spiega: «sono in scadenza appalti come la pubblica affissione, la pubblicità, la gestione del teatro dei Riuniti, insieme al rinnovo delle graduatorie per l'asilo nido, la gestione... continua >>

(09-07-2016)

Sansepolcro: assemblea infuocata dopo l'azzeramento dei vertici

Segreteria del Pd: Laurenzi ci prova I Democratici non stanno a guardare

di CLAUDIO ROSELLI  UN GRUPPO di lavoro, o di coordinamento, che abbia il compito di traghettare il partito fino al congresso. Se vogliamo, era anche un passaggio «naturale» all'interno del Partito democratico di Sansepolcro che, dopo la pesante sconfitta elettorale del 5 e del 19 giugno scorsi, ha assistito all'azzeramento... continua >>

(05-07-2016)

Riunione di Giunta: si parla anche del lascito Mariani

Ex Fat e progetti per l'ospedale. sono i primi nodi del Bacchetta-bis

L'ANNOSA questione dell'area Ex Fat e quella del vecchio ospedale sono state al centro della prima giunta Bacchetta bis. L'utilizzo del lascito Mariani all'interno di un progetto che coinvolga l'ex stabile sanitario; il piano di realizzazione di piazza dell'Archeologia nella zona ex Fat e una ricognizione economico-finaziaria dei singoli assessorati.... continua >>

(05-07-2016)

La metamorfosi della lista civica

Pronti a governare Tiferno Insieme diventa movimento

DA LISTA CIVICA a movimento, per preparasi alle prossime elezioni amministrative, con un «turn over» anche in Consiglio comunale. Al grido di «Pronti a governare», i membri di «Tiferno Insieme» si rimettono in moto.«VOLEVAMO non sparire dopo le elezioni - ha spiegato il portavoce Marcello Pierini - e da più... continua >>

(04-07-2016)

Nomine della giunta, subito bagarre Il centrosinistra: scelte discutibili

Anghiari: gia' scontro con l'esecutivo

MINORANZA consiliare di Anghiari, quella del centrosinistra, subito all'attacco per il risicato numero di componenti che caratterizza al momento la squadra di giunta del nuovo sindaco Alessandro Polcri. «Come già specificato nel corso della seduta di insediamento - precisa in una nota il gruppo di Insieme per Anghiari, composto da... continua >>

(04-07-2016)

Gia' annunciate le dimissioni da segretario comunale del Pd

IL CASO LA DOPPIA NOMINA DELLA CESTINI

«LE DIMISSIONI del segretario comunale del Partito democratico sono state già annunciate». Ad affermarlo è stata la stessa segreteria del Pd in una nota inviata ieri dopo le forti prese di posizione da parte dell'ex sindaco Adolfo Orsini e di Andrea Lignani Marchesani, capogruppo di Fratelli d'Italia. NEL DOCUMENTO, i... continua >>

(02-07-2016)

Un quartiere contro l'arrivo dei profughi. Qui non li vogliamo

RIONE PRATO PETIZIONE E INTERROGAZIONE

UNA PETIZIONE popolare e una interrogazione per evitare il probabile arrivo nel rione Prato, in una abitazione privata, di un gruppo di profughi/rifugiati. Un intera zona del centro storico si è mossa per scongiurare tale situazione, con una raccolta di firme che verrà presentata al sindaco e ai vertici locali... continua >>

(01-07-2016)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
martedì 19 30
mercoledì 18 29
giovedì 18 30