NOTIZIE LOCALI

Politica Sansepolcro: il sindaco scioglie le riserve. Arrivato il momento

Frullani-bis, e' la settimana decisiva

di CLAUDIO ROSELLI
ANCORA POCHI giorni per sfogliare gli ultimi petali della margherita e prendere la decisione. Stiamo parlando di Daniela Frullani, sindaco uscente di Sansepolcro, che nel corso di questa settimana scioglierà le proprie riserve sulla candidatura bis per la corsa a Palazzo delle Laudi, avanzata dal Partito Democratico per le consultazioni amministrative che si terranno quasi certamente il 12 giugno.
La diretta interessata conferma: «Sì, è giunto il momento di imboccare una delle due strade. Anche se ci sono 4 mesi davanti, la situazione è tale da non imporre più un allungamento dei tempi». In novembre, lei aveva posto quale condizione vincolante per dire «sì» il ricompattamento del centrosinistra biturgense. Conferma questa posizione? «Certamente! Ci potrà essere un minimo di spazio per il confronto, ma rimango di questo avviso: l'unità è fondamentale per me».
Le dichiarazioni del primo cittadino lasciano intendere che non sarà una scelta facile, perché le garanzie da lei richieste ancora non ci sono; anzi, lo scorso 20 gennaio si è persino rotto il tavolo delle trattative con i Democratici per Cambiare, ovvero con la componente fondamentale per riunificare il centrosinistra e che dal 2011 siede sugli scranni dell'opposizione consiliare; una svolta a sorpresa della situazione, perché solo tre giorni prima era tutto definito.
COME PIÙ VOLTE sottolineato, le minoranze all'interno dei due schieramenti e alcuni personaggi seduti al tavolo delle trattative, si sono rese protagoniste di un «colpo di coda» e hanno avuto la meglio sulla volontà della maggior parte degli iscritti dei due schieramenti, ma soprattutto sulla volontà di una Sansepolcro che - lo si deduce dalle affermazioni della gente - auspica il ricompattamento fra le varie «anime», perché è opinione generale che il bene della città non possa prescindere dalla sua governabilità.
Al momento, tuttavia, sembrano aver avuto la meglio questioni personali (le cosiddette «ruggini») fra esponenti dei vari schieramenti che gli interessi della collettività. La Frullani, che all'interno del Pd rimane comunque la figura di maggiore spessore e aggregante, si ritrova ad oggi con gli stessi alleati: la lista civica InComune e il Psi, che sicuramente alzeranno le poste con pretese di candidature in giunta e deleghe pesanti. Alla situazione tesa in casa Pd guardano con attenzione gli avversari del centrodestra, che da una parte appaiono rinfrancati ma che dall'altra sono ancora alla ricerca di un candidato «spendibile»; in mezzo, c'è una interessante componente moderata e cattolica che potrebbe diventare un pesante «terzo incomodo» non soltanto di nome ma anche di fatto, specie se qui confluissero i Democratici per Cambiare e altri movimenti sorti in città, che stanno portando avanti le loro «crociate».
notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 16-02-2016 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Ecco la previsione di bilancio per Tasi, Imu e addizionale Irpef

Le tasse invariate fino al 2019. Giunta Cornioli, Cosi' la manovra

di CLAUDIO ROSELLI TASSE INVARIATE per i cittadini, che poi alla fine è la prima cosa che interessa. Nella seduta di martedì scorso, il consiglio comunale di Sansepolcro ha approvato a maggioranza (ok di tutti e 10 i consiglieri più il sindaco, voto contrario dei 6 esponenti dell'opposizione) il bilancio... continua >>

(23-03-2017)

Pensiamo prima ai tifernati

No alla settimana contro il razzismo

- CITTA' DI CASTELLO- «LA LEGA NORD tifernate non ha affatto gradito la settimana contro il razzismo a Città di Castello: «Solo una serie di attività promosse da alcune associazioni che, con i migranti, hanno trovato un possibile business. Leggiamo sigle, eventi vari e ci chiediamo la valenza di un'iniziativa... continua >>

(23-03-2017)

Un piano si candida al super finanziamento, la risposta solo a luglio

Strade e parchi, la grande occasione. Tre milioni in palio: parte il progetto

di CLAUDIO ROSELLI LA VALTIBERINA Toscana sempre più vicina al rifacimento del proprio look, avallata dall'appoggio della Regione Toscana. In piena estate la risposta che conta. Con la firma di Alberto Santucci - presidente dell'Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana e sindaco di Badia Tedalda - e l'invio all'agenzia regionale... continua >>

(22-03-2017)

Aperto solo un giorno

Bucci: Equitalia apra piu' giorni

- CITTA' DI CASTELLO - VINCENZO Bucci, capogruppo di Castello Cambia, ha chiesto un intervento per lo Sportello di Equitalia, aperto solo un giorno, il lunedì, per 40 appuntamenti. «Molti devono andare a Perugia dove l'attesa è di appena venti minuti - ha detto - la città non si merita... continua >>

(22-03-2017)

Ancora un rinvio

Sospeso il confronto con i cittadini

ANCORA un rinvio. Il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta questa settimana non incontrerà i cittadini ed ha sospeso tutti gli appuntamenti del consueto ricevimento del pubblico (oggi alla delegazione di Trestina e domani nella residenza municipale di piazza Gabriotti).notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it... continua >>

(22-03-2017)

Intollerabili certi ritardi

Montedoglio, i 5 Stelle

OLTRE SEI ANNI dal cedimento dei conci dello scolmatore della diga di Montedoglio e allora, visto l'immobilismo che regna, il Movimento 5 Stelle ha deciso di compiere una visita istituzionale davanti allo squarcio della parete che è tale dal 29 dicembre 2010. Per ora, soltanto punti interrogativi e niente altro.... continua >>

(21-03-2017)

L'APPELLO PROCELLI

Migliorare la strada per la frazione Baucca

- CITTA' DI CASTELLO - IL CONSIGLIERE del Gruppo misto-La Sinistra Giovanni Procelli solleva l'esigenza di migliorare le condizioni del tratto di collegamento alla frazione della Baucca della strada provinciale 106, chiedendo chiarezza sulle responsabilità e sulle possibilità di intervenire sul percorso da parte di Comune e Provincia. Riportando le... continua >>

(17-03-2017)

Umbertide, il M5S: 'Colpa del Comune distratto'

Recinzioni & polemiche. Ma il parco ora e' privato

- UMBERTIDE - UN PARCO pubblico che diventa privato senza che l'ente a cui dovrebbe appartenere ne sappia nulla. Accade ad Umbertide dove un professionista locale ha regolarmente acquistato ad un'asta giudiziaria un lotto di terreno del parco lineare sul torrente Reggia, parallelo a via dei Patrioti. ORMAI padrone, il... continua >>

(16-03-2017)

SANSEPOLCRO L'AMMINISTRATORE RICORDA CHE IN DIECI MESI SONO STATI VINTI DUE BANDI REGIONALI. ESTERNAZIONI DA BAR

Appalti pubblici, e' bagarre tra l'assessore Marzi e Forza Italia

SONO GLI APPALTI pubblici (e non solo quelli) l'attuale oggetto di diatriba a Sansepolcro fra l'assessore Riccardo Marzi e il coordinamento di Forza Italia. «La legge vieta tassativamente lo ‘spacchettamento' degli appalti e lo punisce a livello sia penale che amministrativo - dice Marzi - e inoltre Forza Italia chiede... continua >>

(15-03-2017)

UMBERTIDE IL GIORNALISTA: SONO LUOGHI DI RADICAMENTO DEL FONDAMENTALISMO

Magdi Allam boccia la costruzione della Moschea

- UMBERTIDE - «MOSCHEA no grazie». Ed è un «no» importante, che pesa sul piatto delle polemiche mai sopite ad Umbertide. A pronunciarsi uno che se ne intende, quel Magdi Cristiano Allam che da anni cerca di mettere in guardia il Paese da un Islam moderato solo a parole. Un... continua >>

(15-03-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
domenica 6 14
lunedì 4 10
martedì 2 14