NOTIZIE LOCALI

Politica Sansepolcro: il sindaco scioglie le riserve. Arrivato il momento

Frullani-bis, e' la settimana decisiva

di CLAUDIO ROSELLI
ANCORA POCHI giorni per sfogliare gli ultimi petali della margherita e prendere la decisione. Stiamo parlando di Daniela Frullani, sindaco uscente di Sansepolcro, che nel corso di questa settimana scioglierà le proprie riserve sulla candidatura bis per la corsa a Palazzo delle Laudi, avanzata dal Partito Democratico per le consultazioni amministrative che si terranno quasi certamente il 12 giugno.
La diretta interessata conferma: «Sì, è giunto il momento di imboccare una delle due strade. Anche se ci sono 4 mesi davanti, la situazione è tale da non imporre più un allungamento dei tempi». In novembre, lei aveva posto quale condizione vincolante per dire «sì» il ricompattamento del centrosinistra biturgense. Conferma questa posizione? «Certamente! Ci potrà essere un minimo di spazio per il confronto, ma rimango di questo avviso: l'unità è fondamentale per me».
Le dichiarazioni del primo cittadino lasciano intendere che non sarà una scelta facile, perché le garanzie da lei richieste ancora non ci sono; anzi, lo scorso 20 gennaio si è persino rotto il tavolo delle trattative con i Democratici per Cambiare, ovvero con la componente fondamentale per riunificare il centrosinistra e che dal 2011 siede sugli scranni dell'opposizione consiliare; una svolta a sorpresa della situazione, perché solo tre giorni prima era tutto definito.
COME PIÙ VOLTE sottolineato, le minoranze all'interno dei due schieramenti e alcuni personaggi seduti al tavolo delle trattative, si sono rese protagoniste di un «colpo di coda» e hanno avuto la meglio sulla volontà della maggior parte degli iscritti dei due schieramenti, ma soprattutto sulla volontà di una Sansepolcro che - lo si deduce dalle affermazioni della gente - auspica il ricompattamento fra le varie «anime», perché è opinione generale che il bene della città non possa prescindere dalla sua governabilità.
Al momento, tuttavia, sembrano aver avuto la meglio questioni personali (le cosiddette «ruggini») fra esponenti dei vari schieramenti che gli interessi della collettività. La Frullani, che all'interno del Pd rimane comunque la figura di maggiore spessore e aggregante, si ritrova ad oggi con gli stessi alleati: la lista civica InComune e il Psi, che sicuramente alzeranno le poste con pretese di candidature in giunta e deleghe pesanti. Alla situazione tesa in casa Pd guardano con attenzione gli avversari del centrodestra, che da una parte appaiono rinfrancati ma che dall'altra sono ancora alla ricerca di un candidato «spendibile»; in mezzo, c'è una interessante componente moderata e cattolica che potrebbe diventare un pesante «terzo incomodo» non soltanto di nome ma anche di fatto, specie se qui confluissero i Democratici per Cambiare e altri movimenti sorti in città, che stanno portando avanti le loro «crociate».
notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 16-02-2016 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Un quartiere contro l'arrivo dei profughi. Qui non li vogliamo

RIONE PRATO PETIZIONE E INTERROGAZIONE

UNA PETIZIONE popolare e una interrogazione per evitare il probabile arrivo nel rione Prato, in una abitazione privata, di un gruppo di profughi/rifugiati. Un intera zona del centro storico si è mossa per scongiurare tale situazione, con una raccolta di firme che verrà presentata al sindaco e ai vertici locali... continua >>

(01-07-2016)

Polemiche sulla nuova giunta voluta da Luciano Bacchetta

Doppia nomina della Cestini L'ex sindaco storce il naso

NON C'È PACE per la nuova giunta del Bacchetta ‘bis'. Appena insediata è già al centro di polemiche e prese di posizioni da parte di più esponenti politici. Il motivo? La nomina di Rossella Cestini, segretaria del Pd, come assessore all'urbanistica e servizi educativi. Un doppio incarico che ha fatto... continua >>

(01-07-2016)

Il candidato sindaco del M5S Gasperi eletto vice

Prima seduta del Consiglio Tofanelli (Pd) e' presidente

SCALE MOBILI, la nuova Biblioteca e a settembre l'inaugurazione del terzo museo Burri dedicato alla grafica. Sono questi alcuni degli obiettivi del secondo mandato del sindaco Luciano Bacchetta, che ha illustrato ieri mattina durante la presentazione della giunta. Al motto di ‘squadra che vince non si cambia', il primo cittadino... continua >>

(30-06-2016)

Oggi prima seduta del consiglio: ecco i futuri assessori

Bacchetta-bis, la squadra e' fatta Torna la Cestini, ‘sorpresa’-Bartolini

MICHELE Bettarelli, Luca Secondi, Luciana Bassini e Rossella Cestini per il Pd, Massimo Massetti e Riccardo Carletti in quota Psi infine Monica Bartolini come rappresentante della lista «La Sinistra per Castello». Ecco la nuova giunta che accompagnerà il secondo mandato amministrativo di Luciano Bacchetta. La «squadra» sarà presentata ufficialmente questa... continua >>

(29-06-2016)

Quanti deb a Palazzo delle Laudi. Lorenzo Moretti eletto presidente

Sansepolcro: il giuramento del sindaco Cornioli e le celebrazioni

di CLAUDIO ROSELLI  MANCAVA soltanto Daniela Frullani, ma la sua era un'assenza giustificata per impegni precedentemente presi. Anzi, l'ex sindaco ha pure inviato una lettera - che Andrea Laurenzi ha letto di fronte a tutti - nella quale augurava buon lavoro al suo successore, sottolineando l'orgoglio personale per essere stata... continua >>

(29-06-2016)

Sansepolcro, il segretario Stefania Boschi: ci abbiamo messo la faccia

Terremoto in casa Pd dopo il voto. Si dimette il direttivo del partito

di CLAUDIO ROSELLI UN TERREMOTO annunciato quello che si è verificato all'interno del Partito democratico di Sansepolcro, con le dimissioni in massa dell'apparato politico. D'altronde, le «scosse premonitrici» erano state fin troppo evidenti: forte quella del 5 giugno, ancora più forte quella del 19, giorno in cui la sconfitta del candidato... continua >>

(28-06-2016)

Oggi il Consiglio E Matteagi si dimette

Anghiari

PRIMA seduta operativa del nuovo consiglio comunale di Anghiari (nella foto il sindaco Polcri). Oggi alle 21, convocazione per le 20,45: all'ordine del giorno, la nomina dei componenti delle commissioni e dei rappresentanti nell'Unione dei Comuni. Matteagi si è dimesso, al suo posto Lorini.notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it... continua >>

(27-06-2016)

Citta' di Castello: serve una donna

Nuova giunta. Ora Bacchetta stoppa Procelli

A MENO DI 48 ORE dall'insediamento del Consiglio comunale tifernate, fissato per mercoledì alle 17, quando verrà nominata la giunta, non mancano sorprese per la composizione dell'esecutivo, con il Pd che ha ‘scelto' i quattro assessori mentre «La Sinistra per Castello» potrebbe restarne anche fuori. Sono trascorsi oltre 20 giorni... continua >>

(27-06-2016)

La Giunta Cornioli debutta oggi a Palazzo delle Laudi

SANSEPOLCRO SI TRATTA DI UNA SQUADRA COMPOSTA DA ESORDIENTI TOTALI. E LUNEDI’ SI RIUNISCE IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE

ORE 11 DI STAMANI, Palazzo delle Laudi: la nuova giunta comunale di Sansepolcro si presenta alla stampa dopo che comunque le carte sono state tutte scoperte. O meglio, dopo che anche l'unico punto interrogativo rimasto in piedi per un paio di settimane ha trovato puntuale di risposta. Sarà insomma il... continua >>

(25-06-2016)

Il sindaco deve scegliere la sua nuova 'squadra'

Il rebus di Luciano Bacchetta Diviso tra ‘quote rosa’ e partiti

MANCA meno di una settimana all'insediamento del nuovo consiglio comunale fissato per le 17 di mercoledì 29 giugno quando ci sarà il giuramento del sindaco che successivamente annuncerà i componenti della giunta. Giunta che ancora non è pronta. Sono trascorsi 18 giorni dalle elezioni amministrative e Luciano Bacchetta sta ancora... continua >>

(24-06-2016)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
sabato 15 29
domenica 15 28
lunedì 17 26