NOTIZIE LOCALI

Politica Sansepolcro: il sindaco scioglie le riserve. Arrivato il momento

Frullani-bis, e' la settimana decisiva

di CLAUDIO ROSELLI
ANCORA POCHI giorni per sfogliare gli ultimi petali della margherita e prendere la decisione. Stiamo parlando di Daniela Frullani, sindaco uscente di Sansepolcro, che nel corso di questa settimana scioglierà le proprie riserve sulla candidatura bis per la corsa a Palazzo delle Laudi, avanzata dal Partito Democratico per le consultazioni amministrative che si terranno quasi certamente il 12 giugno.
La diretta interessata conferma: «Sì, è giunto il momento di imboccare una delle due strade. Anche se ci sono 4 mesi davanti, la situazione è tale da non imporre più un allungamento dei tempi». In novembre, lei aveva posto quale condizione vincolante per dire «sì» il ricompattamento del centrosinistra biturgense. Conferma questa posizione? «Certamente! Ci potrà essere un minimo di spazio per il confronto, ma rimango di questo avviso: l'unità è fondamentale per me».
Le dichiarazioni del primo cittadino lasciano intendere che non sarà una scelta facile, perché le garanzie da lei richieste ancora non ci sono; anzi, lo scorso 20 gennaio si è persino rotto il tavolo delle trattative con i Democratici per Cambiare, ovvero con la componente fondamentale per riunificare il centrosinistra e che dal 2011 siede sugli scranni dell'opposizione consiliare; una svolta a sorpresa della situazione, perché solo tre giorni prima era tutto definito.
COME PIÙ VOLTE sottolineato, le minoranze all'interno dei due schieramenti e alcuni personaggi seduti al tavolo delle trattative, si sono rese protagoniste di un «colpo di coda» e hanno avuto la meglio sulla volontà della maggior parte degli iscritti dei due schieramenti, ma soprattutto sulla volontà di una Sansepolcro che - lo si deduce dalle affermazioni della gente - auspica il ricompattamento fra le varie «anime», perché è opinione generale che il bene della città non possa prescindere dalla sua governabilità.
Al momento, tuttavia, sembrano aver avuto la meglio questioni personali (le cosiddette «ruggini») fra esponenti dei vari schieramenti che gli interessi della collettività. La Frullani, che all'interno del Pd rimane comunque la figura di maggiore spessore e aggregante, si ritrova ad oggi con gli stessi alleati: la lista civica InComune e il Psi, che sicuramente alzeranno le poste con pretese di candidature in giunta e deleghe pesanti. Alla situazione tesa in casa Pd guardano con attenzione gli avversari del centrodestra, che da una parte appaiono rinfrancati ma che dall'altra sono ancora alla ricerca di un candidato «spendibile»; in mezzo, c'è una interessante componente moderata e cattolica che potrebbe diventare un pesante «terzo incomodo» non soltanto di nome ma anche di fatto, specie se qui confluissero i Democratici per Cambiare e altri movimenti sorti in città, che stanno portando avanti le loro «crociate».
notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 16-02-2016 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Entra Arcaleni Bucci capogruppo

Consiglio 'Castello cambia'

NUOVO ASSETTO per il gruppo consiliare «Castello Cambia». Dopo le dimissioni di Roberto Colombo (nella foto insieme ad Emanuela Arcaleni), annunciate nell'ultima seduta, è entrata in Consiglio Emanuela Arcaleni, prima dei non eletti (con 187 preferenze). Capogruppo è stato nominato invece, Vincenzo Bucci. L'avvicendamento è stato ufficializzato dallo stesso Colombo,... continua >>

(25-02-2017)

SANSEPOLCRO DALL'APERTURA CON LA VETRATA SI POTEVA VEDERE LA RESURREZIONE. IL PD IN CAMPO: STOP ALLA LIBERA FRUIZIONE

Chiuso da giorni il portone del museo civico, ora è polemica

E' ORAMAI chiuso da qualche giorno il portone del museo civico che, attraverso la vetrata, permette da oltre 20 anni la visione «pubblica» dall'esterno della Resurrezione di Piero della Francesca, salendo le scale del balcone che si affaccia su via Matteotti e piazza Garibaldi a Sansepolcro. Evidentemente, nei termini della... continua >>

(24-02-2017)

In Consiglio

Polemica sulla gestione del museo

L'ASSESSORE Gabriele Marconcini risponde all'interrogazione dei gruppi di opposizione sull'affidamento del museo civico all'associazione Civita, ma la battagliera Catia Giorni (nella foto) del Movimento 5 Stelle alza i toni. «Il museo civico di Sansepolcro non è stato privatizzato e continuerà a rimanere pubblico» ha detto Marconcini. Ma ecco la risposta... continua >>

(23-02-2017)

Confronto aperto tra amministratori, gestore e utenti della struttura

Consiglio sul camping La Montesca. La parola d'ordine e' buonsenso

- CITTA' DI CASTELLO - «BUONSENSO». E' stata questa la parola più usata nelle oltre due ore di Consiglio comunale aperto sul camping La Montesca: un faccia a faccia fra i consiglieri, campeggiatori e gestore. Un summit atteso e arrivato dopo molte tensioni, al termine del quale il sindaco Luciano... continua >>

(22-02-2017)

CONSIGLIERI & ASSESSORI, I VARI INTERVENTI

Dibattito acceso e affollato

- CITTA' DI CASTELLO- AL DIBATTITO hanno preso parte Vincenzo Bucci, consigliere di Castello Cambia, che aveva sollevato per primo la questione, l'assessore all'urbanistica Rossella Cestini; Marco Gasperi, capogruppo Movimento Cinque Stelle; Vittorio Morani, capogruppo Psi; il capogruppo della Lega Nord Riccardo Augusto Marchetti; Gaetano Zucchini, capogruppo del Pd; Andrea... continua >>

(22-02-2017)

Il caso approda in Consiglio

Camping Montesca

- CITTA' DI CASTELLO - CONSIGLIO comunale aperto oggi alle ore 17 a Città di Castello dove si affronta il futuro del camping Montesca. Nella prima parte della massime assise sono previsti gli interventi anche di non appartenenti all'assemblea per approfondire la questione, sulla base della richiesta avanzata da tutti... continua >>

(20-02-2017)

L'assessore regionale martedi' ricevera' i rappresentanti dell'Altotevere

Treni 'Fcu', il sindaco Bacchetta: Noi speriamo nella riapertura

- CITTA' DI CASTELLO - LA RIAPERTURA della tratta altotiberina della Fcu, a fronte del continuo impoverimento del trasporto su ferro in Umbria, sarà al centro della riunione di martedì 21 febbraio a Perugia. Nella sede della Regione l'assessore alle infrastrutture Giuseppe Chianella incontrerà i sindaci di Città di Castello,... continua >>

(20-02-2017)

Ancora da ricostruire lo scarico crollato nel 2010. Ieri un incontro

Arrivano i soldi per Motedoglio. Il governo: interventi sulla diga

di CLAUDIO ROSELLI LUMI SU MONTEDOGLIO, sul programma di interventi e investimenti dell'organismo gestore, sui lavori di ricostruzione della parte di muro scolmatore che ha ceduto sei anni fa e sulla sicurezza. E alla fine, la promessa di finanziamenti. La richiesta è stata finalmente soddisfatta e la Consulta Montedoglio-Sovara ha... continua >>

(18-02-2017)

Nel mantenimento del distretto valtiberino

Comune e sindacati uniti

IL SINDACO di Sansepolcro, Mauro Cornioli, ha incontrato i rappresentanti locali e provinciali delle Organizzazioni Sindacali Cgil, Uil e Cisl per discutere della problematica relativa alla riorganizzazione dei servizi socio-sanitari. La riunione, in particolare, ha evidenziato il ruolo preminente che il distretto di zona deve continuare a rivestire.notizie tratte da... continua >>

(18-02-2017)

IN CONSIGLIO, GLI OBBIETTIVI DEL GRUPPO

Castello Cambia punta sul nuovo blog e sulle realta' civiche

- CITTÀ DI CASTELLO - UNA RETE extraregionale di realtà civiche, una «new entry» nel gruppo consiliare e un blog per aumentare la partecipazione fra simpatizzanti, iscritti e cittadini. Ecco le tre mosse che caratterizzeranno il futuro per il gruppo «Castello Cambia», presentate da Luciano Neri, Vincenzo Bucci, Roberto Colombo... continua >>

(18-02-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
domenica 1 12
lunedì 2 12
martedì 4 11