NOTIZIE LOCALI

Politica E l'azienda sanitaria risponde

Troppe barriere in ospedale M5S all’attacco

BOTTA e risposta fra gli esponenti del Movimento 5 Stelle e i vertici dell'ospedale: al centro della polemica le barriere architettoniche, il parcheggio e il bancomat. I Grillini, in un documento, ricordano di essere venuti a conoscenza delle carenze nei servizi e nelle caratteristiche strutturali grazie a una segnalazione di cittadini e associazioni.
«PROPRIO i soggetti più svantaggiati erano in difficoltà nell'accedere all'ospedale - hanno detto - ma avendo preannunciato giorni prima il nostro arrivo per filmare e rendere pubblica la vicenda, l'Azienda ospedaliera si è subito adoperata per migliorare l'accesso ai disabili». La direzione sanitaria respinge le accuse e precisa che gli interventi all'ingresso non sono stati eseguiti negli ultimi giorni, ma erano iniziati a dicembre 2015, con l'installazione della porta scorrevole per il miglioramento dell'accesso dall'esterno, per concludersi la scorsa settimana. «Inoltre - hanno aggiunto - come già comunicato verbalmente ai rappresenti del Movimento 5 Stelle, abbiamo sempre investito nella conservazione dell'esterno della struttura e nel miglioramento dei servizi resi ai cittadini e avevamo già previsto sia la manutenzione definitiva del manto stradale relativa alla viabilità e ai parcheggi sia la prossima installazione di un nuovo sportello Bancomat all'interno della struttura». La direzione aziendale sottolinea, inoltre, come siano stati realizzati dei continui miglioramenti dal punto logistico e strutturale, proprio in considerazione del fatto che la progettazione dell'ospedale risale agli anni precedenti al 1992.
notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 10-03-2016 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Forza Italia attacca la maggioranza: Manca un progetto ed e' vicina al Pd

SANSEPOLCRO L'INTERVENTO DI D'ETTORE E MUGNAI

«L'AMMINISTRAZIONE di Mauro Cornioli dimostra di non avere un progetto complessivo e chiaro per la città». Lo dichiara Forza Italia, che nei giorni scorsi ha riunito i propri vertici regionali e provinciali nella sede di Sansepolcro, alla presenza del capogruppo consiliare Tonino Giunti, degli iscritti locali e del coordinatore Roberto... continua >>

(05-10-2017)

Quale futuro per quella bretella?

UMBERTIDE L'OPPOSIZIONE ATTACCA

- UMBERTIDE - «VOGLIAMO sapere se e come si integrerà con la linea principale la costruenda bretella ferroviaria di Pierantonio, costosissima quanto inutile arteria, visto che nessuno parla oggi di trasporto merci. Esigiamo una risposta chiara e definitiva, perché non possiamo permettere che siano buttati via soldi pubblici». Parlando della ex... continua >>

(04-10-2017)

L’incarico a Gatticchi e' legittimo Bacchetta risponde cosi' a Lignani

INCOMPATIBILITA' PER LA CONSULENZA SOGEPU

- CITTA' DI CASTELLO - L'INCARICO legale da 18mila euro affidato da Sogepu a Gionata Gatticchi, ex consigliere comunale Pd ed ex segretario del partito locale, ha occupato parte del Consiglio, durante il quale il sindaco Luciano Bacchetta ha evidenziato che «come risulta anche dalla consultazione avuta con l'Autorità Nazionale... continua >>

(30-09-2017)

UMBERTIDE NEL MIRINO I FINANZIAMENTI ‘SOCIALI’

Lega all’attacco sui fondi per la Moschea C'e' un nesso con gli aiuti agli stranieri?

- UMBERTIDE - CHE NESSO c'è (se c'è) tra i finanziamenti alla costruenda moschea di Umbertide e gli aiuti economici per gli stranieri residenti in città? A chiederselo è il referente territoriale per la Lega Nord Umbria Vittorio Galmacci, che invoca un «principio di trasparenza disatteso dal Comune». «Da una... continua >>

(26-09-2017)

Che Tempo Fara'