NOTIZIE LOCALI

Sport INCONTRO L'ATLETA RICEVUTO DA MATTARELLA

Il sogno di Gianpietro. Dalle Special Olympics alle stanze del Quirinale

GIANPIETRO Zanchi era l'unico umbro presente alle Special Olympics di Los Angeles e oggi sarà ricevuto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la «Giornata Nazionale delle Persone con Disabilità Intellettiva». L'incontro si svolge alle 11 al Quirinale dove con il presidente Mattarella saranno presenti, in rappresentanza degli oltre 16mila atleti Special Olympics in Italia, Sofia Fugazotto e Gianpietro Zanchi che, la scorsa estate, hanno partecipato ai Giochi mondiali di Los Angeles. Lo sport è un'esperienza di vita per Gianpietro che ha fatto parte della delegazione italiana, composta da 101 atleti, con e senza disabilità intellettiva. Una convocazione, per la ginnastica artistica, non arrivata per caso, ma frutto di un lavoro costante iniziato a 9 anni; un lungo percorso in cui lo sport ha avuto un ruolo importante nella crescita. Gianpietro ha 19 anni e vive con i genitori e i due fratelli a Città di Castello.
L'ESTATE scorsa ha portato la sua famiglia a Los Angeles per vederlo gareggiare: ha conquistato tre medaglie d'argento nel cavallo con maniglie, negli anelli e nell'all around e una di bronzo nel corpo libero. «Che gioia - afferma Gianpietro - l'America mi ha sempre affascinato ed esserci andato da atleta, in rappresentanza del mio paese, è stata un'emozione grandissima». Enorme soddisfazione per l'atleta speciale della A.s.d. Centro Judo Ginnastica Tifernate da parte del presidente Augusto Mariotti e dei tecnici Caterina Polverini, Angelica Mariotti, Deborah Tavernelli, Federica Landi e Erika Landi.
notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 30-03-2016 da wineuropa


Che Tempo Fara'