NOTIZIE LOCALI

Altre di Cronaca LO SPORT IN LUTTO E' STATO AL VERTICE DEL CITTA' DI CASTELLO E DEL SELCI NARDI. DOMANI I FUNERALI

Addio a Marcello Ortalli, il presidente-gentiluomo

di FABRIZIO PALADINO
- CITTA' DI CASTELLO -
E' STATO lui, il dottor Marcello Ortalli, il vero presidente-gentiluomo. Quello amato da tutti, impegnato da sempre nel sociale, con la grande passione dello sport e del calcio in particolare. Il «presidente» se ne è andato durante la notte tra lunedì e martedì (nel giorno del suo ottantaseiesimo compleanno), dopo aver combattuto una malattia che non gli ha dato scampo.
ERA RICOVERATO da alcuni giorni all'ospedale di Città di Castello dove familiari e amici, anche nelle ultime sue ore, non lo hanno certo lasciato solo. Conosciuto dirigente calcistico in tutta la regione, giocatore in gioventù, avendo vestito le maglie da portiere del suo Città di Castello e poi del Gubbio nei campionati di serie D degli anni cinquanta. Una brillante carriera professionale alle spalle: laurea in farmacia, il lavoro in una società farmaceutica di livello mondiale arrivando a ricoprire incarichi di massimo livello. E poi, di ritorno nella «sua» Città di Castello, gli incarichi dirigenziali nel gruppo Cepu, ma anche e soprattutto nel mondo del calcio.
NEI PRIMI anni '90 si avvicina al Selci Nardi in quanto vi militava il figlio Enrico, poi prematuramente scomparso. Sempre a fianco della Cepu anche nell'esperienza all'Arezzo insieme a Egidio Polidori; diventa poi presidente del club rossonero nei primi anni del 2000 e a maggio scorso è stato pure premiato dalla stessa società selciarina in occasione dei 70 anni dalla fondazione. Negli anni successivi è consigliere del Panathlon Valtiberina, presidente dell'Associazione Veterani dello Sport, poi entra nel Città di Castello quale rappresentante del gruppo Cepu fino a ricoprire la carica di presidente che ha significato pure la vittoria di un campionato di Eccellenza, con promozione in serie D ed anche un coppa Italia di categoria. Da due anni era presidente onorario della società capitanata da Stefano Caldei.
«ERA UN VERO signore, lo è sempre stato, anche nella discrezione con la quale seguiva il ‘suo' Città di Castello - è stato sottolineato in una nota del club - ora che non ricopriva più ruoli operativi. Ci mancherà, come mancherà a tutti coloro i quali hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Un amico insostituibile, prima ancora che il dirigente appassionato e partecipe». Anche il sindaco Luciano Bacchetta e l'assessore allo sport Massimo Massetti hanno manifestato il loro dolore per la scomparsa. Ortalli lascia il figlio Nicola e i fratelli Delia e Gino. L'ultimo saluto a Marcello Ortalli, domani alle 14,30 nel Santuario della Madonna delle Grazie.
notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 11-01-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre di Cronaca

I cittadini chiedono di essere ammessi alle riunioni della commissione

Calzolaro, il Comitato non si arrende Noi alla Conferenza dei servizi

- CITTA' DI CASTELLO - «BENE la mozione approvata in Regione, ma ora chiediamo formalmente di essere ammessi a partecipare alla conferenza dei servizi. Conferenza che dovrà avviare una vera e propria istruttoria coinvolgendo tutte le parti interessate»: il Comitato per la salute Calzolaro zona sud si dice soddisfatto per... continua >>

(22-09-2017)

Morto in casa I funerali dell'operaio

SANSEPOLCRO

SI SVOLGERANNO quasi certamente nel pomeriggio di domani i funerali di Giacomo B., il 36enne di Sansepolcro trovato morto lunedì mattina nell'appartamento di San Leo di Anghiari dove viveva da solo. Ieri pomeriggio, è stato eseguito l'esame autoptico all'ospedale di Arezzo, i cui risultati verranno resi noti fra 45 giorni:... continua >>

(22-09-2017)

Solo tre non dolosi. Un numero cosi' alto non si verificava dal 1990

Triste record di incendi boschivi Ben 14 da marzo a settembre

di CLAUDIO ROSELLI DA UN QUARTO di secolo, la Valtiberina Toscana non viveva un'estate di lavoro sul versante degli incendi boschivi. Possiamo già tranquillamento stilare il bilancio, dal momento che il 15 settembre sono cessati l'emergenza e i servizi di prontezza operativa. Dati alla mano, da marzo a settembre sono... continua >>

(21-09-2017)

Lega, sciopero della fame anti-Moschea

PROTESTA BOICOTTATA IN REGIONE LA MOZIONE DI MORATORIA SUI CENTRI ISLAMICI

SCIOPERO della fame e occupazione dell'aula del consiglio regionale: la Lega Nord sale sulle barricate e spara a zero contro il Pd. Casus belli l'abbandono dei dem dall'assise regionale a fronte alla proposta leghista di una moratoria sui centri culturali islamici. SPIEGA il consigliere regionale della Lega Valerio Mancini, da... continua >>

(20-09-2017)

Il Centrodestra critica le scelte di Tiferno Insieme e Castello Cambia

Burri, bufera sulle nomine del Cda L'opposizione si spacca sui candidati

MINORANZA spaccata per le nomine alla «Fondazione Palazzo Albizzini-Collezione Burri» da parte del Comune. A pochi giorni dal dibattito in consiglio comunale non si placa la polemica. A finire nel mirino delle critiche soprattuto di Tiferno Insieme e Castello Cambia, non è stata solamente l'elezione dell'ex ministro Giovanna Melandri, ma... continua >>

(16-09-2017)

Caso-Cavour, sfuma anche la possibilita' di fusione con la Bufalini

Lo storico asilo chiude i battenti Servivano interventi importanti

L'ASILO CAVOUR ha chiuso per diversi motivi: un po' per via delle nuove norme sulle opere pie, un po' perché ci sarebbero voluti importanti investimenti strutturali per renderlo antisimico, poi è sfumata anche la possibilità di fondersi con l'Opera pia Bufalini. Inoltre la proprietaria Banca Intesa ha deciso di piazzarlo... continua >>

(15-09-2017)

Sansepolcro: la 'mappa' degli interventi del Consorzio Bonifica

Operazione-sicurezza nei torrenti Mezzo milione di euro per i lavori

di CLAUDIO ROSELLI RIPULITURA, arginatura e messa in sicurezza del Tignana nella parte terminale e di altri torrenti che scorrono in Valtiberina Toscana, vedi il Sinigiola e il Sovara. Interventi per un importo di 550mila euro, eseguiti dal consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno in accordo con l'Unione dei Comuni. Conclusi... continua >>

(14-09-2017)

I genitori di Lamberto tra i ragazzi Divertitevi ma fate attenzione...

TORNEO DI CALCIO MEMORIAL LUCACCIONI

CITTA' DI CASTELLO - UNA SECONDA edizione del Memorial «Lamberto Lucaccioni» partecipata sotto tutti i punti di vista: sportivo ed emotivo, componenti non sempre scontate in ogni evento. Una giornata bellissima con gesti e sensazioni che chi era presente si porterà dietro come bagaglio personale da trasmettere agli altri. A VINCERE... continua >>

(13-09-2017)

C'e' chi chiede di rilanciare la Materna proprio nella stessa sede

Il futuro dello storico Asilo Cavour Oggi il caso finisce in Commissione

QUALE FUTURO per l'asilo Cavour? Si parlerà della vicenda che riguarda l'asilo Cavour nella seduta odierna della commissione economica che si riunisce alle ore 17.30 nella residenza municipale di piazza Gabriotti. Il futuro del servizio per la prima infanzia e la situazione dell'Opera Pia Asilo Cavour verranno approfonditi alla presenza... continua >>

(12-09-2017)

Umbertide: l'ente scende in campo nella vicenda Splendorini

No a 50mila tonnellate di rifiuti Il Comune: quantita' eccessiva

- UMBERTIDE - «NO all'autorizzazione per la lavorazione di 50mila tonnellate all'anno di rifiuti». E' la posizione, nettissima, dell'amministrazione comunale in merito alla vicenda dell'azienda «Splendorini» e alla situazione ambientale di Calzolaro, da mesi alla ribalta delle cronache a causa delle proteste degli abitanti della frazione. Il consiglio comunale umbertidese... continua >>

(08-09-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 10 19
martedì 13 19
mercoledì 13 21