NOTIZIE LOCALI

Altre notizie Sansepolcro: il presidente del Gruppo comunale scende in campo

Ripetitore tra gli impianti sportivi. Anche la protezione civile protesta

di CLAUDIO ROSELLI
UN RIPETITORE della telefonia nel bel mezzo degli impianti sportivi a Sansepolcro e accanto alla piazzola per l'elisoccorso. E in città si avvertono già i primi «maldipancia». Per ora si tratterà pure di uno dei classici «si dice», ma - a quanto risulta - la notizia non è priva di attendibilità e quindi la possibilità diventa davvero concreta. «Sento in effetti da tempo precise voci in proposito - afferma Angiolo Vanni, presidente del Gruppo Comunale Sansepolcro-Alto Tevere di Protezione civile - e personalmente non ho nulla in contrario, a patto però che venga scelta una posizione in grado di non nuocere agli elicotteri e ai mezzi di soccorso che dovranno atterrare nella piattaforma a ridosso della E45 e nell'attiguo stadio ‘Tevere'. Eppure, in base a precise segnalazioni, una nota compagnia telefonica starebbe per installare un'antenna ripetitore proprio in quella zona, che avrebbe un'altezza di circa 40 metri, con tutte le conseguenze del caso: evidente impatto ambientale sul territorio e preoccupazioni legate al pericolo derivante dall'emanazione di onde elettromagnetiche.
«Non entro nel merito della questione - sottolinea Vanni - ma se il posto scelto per il traliccio è quello accanto alla vecchia sede del gruppo Alto Tevere, ritengo che la scelta non sia certamente quella giusta. Ricordo soltanto che l'Inaer ci chiese a suo tempo il piano di volo, prevedendo la possibilità di atterraggio per l'elicottero più grosso con cinque pale. Una volta redatto il piano, ci imposero la realizzazione di determinati lavori, fra i quali l'abbattimento di alcune piante proprio perché in quella porzione di territorio non vi fossero ostacoli di alcun tipo. La pista di atterraggio è stata quindi costruita con tutte le necessarie autorizzazioni, compresa la licenza edilizia in un terreno di proprietà privata ora diventato comunale. Non credo allora che un antennone in quel punto lasci inalterata la situazione».
LE PIÙ ARRABBIATE sono ovviamente le famiglie che vivono vicino al punto in cui il ripetitore dovrebbe essere collocato, le quali stanno valutando l'opportunità di costituirsi in comitato, ma l'idea non ha incontrato consensi in città, tutt'altro. Tanto più che l'amministrazione sarebbe al corrente di questa eventualità, ma avrebbe stretto le spalle, perché non sarebbe in grado di farci nulla. Attendiamo magari una risposta da Palazzo delle Laudi. Intanto, per la protezione civile l'approntamento di una nuova sede logistica e operativa diventa un qualcosa di imprescindibile, anche per condizioni sempre più precarie in cui versa la ex scuola elementare del Trebbio. La soluzione del Foro Boario, luogo già utilizzato per esercitazioni e simulazioni, diventa di fatto scontata.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

         •   Apri la Locandina

Inserita il : 11-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre notizie

Umbertide, oggi l'incontro istituzionale a Perugia

Il sindaco Locchi dal prefetto. Piu' agenti e controllo in citta'

PIU' UOMINI sul territorio, la sistemazione della caserma dei carabinieri, maggiori controlli e pattugliamenti delle forze dell'ordine di giorno, ma soprattutto di notte. E' questa la lista delle priorità con la quale oggi il sindaco Marco Locchi si presenterà dal Prefetto prima e dai carabinieri poi. Due gli incontri in... continua >>

(26-04-2017)

Umbertide Davanti al Gip

Spari di Pasqua Oggi l'interrogatorio

SARA' ascoltato domani mattina in carcere a Capanne il ventiquattrenne albanese arrestato lunedì dalla polizia, che nella notte del Sabato Santo aveva sparato ad un connazionale, ferendolo alla gamba, nel regolamento di conti in via Alfonsine a Umbertide. Al giovane, finora incensurato, vengono contestati reati che vanno dalle lesioni gravi... continua >>

(26-04-2017)

Ex Molino Sociale, crisi infinita. Si cercano soluzioni per il rilancio

Sansepolcro: personale dimezzato, il sindaco scende in campo

di CLAUDIO ROSELLI  VITA DIFFICILE per l'ex Molino Sociale Altotiberino di Sansepolcro. Dopo la messa in liquidazione della vecchia cooperativa, altre si sono avvicendate, ma i problemi sono quelli di sempre. Il personale è al momento dimezzato e addirittura i dipendenti dell'attuale Società Agroalimentare Valtiberina (Sav), proprietaria della struttura, erano... continua >>

(24-04-2017)

Anghiari: bagno di folla nel primo week-end. Cinquemila visitatori

L'artigianato di qualita' in mostra Battesimo con un boom di presenze

di FABRIZIO PALADINO  LA MOSTRA di Anghiari è ormai sinonimo di artigianato di elevata qualità all'insegna della tradizione e con la bellezza del borgo tiberino a fare da ineguagliabile cornice. Quella che è stata inaugurata sabato e che si concluderà il 1 maggio è un'edizione record con ben 64 espositori presenti.... continua >>

(24-04-2017)

Consegnati gli attestati a una ventina di ragazzi del 'Cavallotti'

Eccellenti nello sport e nello studio Premiati gli studenti meritevoli

ALCUNI si sono distinti per meriti sportivi vincendo medaglie d'oro o d'argento, partecipando alle olimpiadi come Annalisa per il Judo, Gianpietro nella ginnastica artistica o Mattia nel nuoto; altri invece nel settore della musica come Iani, o ancora studenti che hanno vinto concorsi internazionali elaborando progetti di studio. Sono storie... continua >>

(21-04-2017)

Mezzi spargisale in azione sui valichi

NEVICATA IN ALTOTEVERE

ERA STATO annunciato e, puntuale come un orologio svizzero, il maltempo è arrivato anche in Altotevere, stringendo nella morsa di freddo, gelo e neve i territori montani e i valichi dell'Appennino. Già a partire dalla mattinata di ieri nell'arteria di Bocca Serriola e in quella di Bocca Trabaria, c'erano svariati... continua >>

(20-04-2017)

Il prestigioso progetto in un'area cruciale del centro storico

Via ai lavori per la chiesa templare Sara' realizzata anche una piazza

E' UNA DELLE ZONE in fase di forte ristrutturazione quella della Ex Fat e lì c'è una perla indiscussa, la chiesa di Santa Maria della Carità. Adesso sono stati appaltati i lavori di messa in sicurezza dell'edificio nel quale è conservato l'affresco del Cenacolo, risalente alla fine del 1300 e... continua >>

(15-04-2017)

Il Vescovo: vicini a chi soffre

MESSAGGIO DI PASQUA CANCIAN ALLA MESSA CRISMALE IN CATTEDRALE

«LA PASQUA porti a tutti, nonostante le difficoltà di questo tempo, la pace del cuore». Sono le parole del vescovo monsignor Domenico Cancian, durante la messa Crismale celebrata ieri in Cattedrale. Il vescovo ha così voluto salutare e ringraziare tutta la Chiesa tifernate rappresentata dal presbiterio (sacerdoti e diaconi), dalle... continua >>

(14-04-2017)

Metropolis, sulla gestione un passo avanti

UMBERTIDE EFFETTO CINEMA DIFENDE LA COOP ANONIMA IMPRESA SOCIALE

«L'AGGIUDICAZIONE da parte della Cooperativa Anonima Impresa Sociale (AIS) della gara per la gestione del cinema Metropolis, della Galleria Rometti e della sala prove non costituisce certo un problema, ma semmai un ulteriore passo avanti nella qualità del servizio. Notevoli infatti meriti e professionalità dalla coop, (che gestisce l'ex modernissimo... continua >>

(14-04-2017)

Lo storico complesso acquisito da una societa' che fa capo a Milleri

Terme di Fontecchio, via al rilancio. Impianto e Spa riaprono il 2 maggio

SI VA VERSO un rilancio complessivo delle terme di Fontecchio. L'impianto, storico e bellissimo, dopo lunghe vicissitudini giudiziarie, è al centro di un nuovo imponente progetto. Le terme infatti sono state rilevate da una società, facente capo all'imprenditore e manager Francesco Milleri, che attualmente sta lavorando ad un piano di... continua >>

(12-04-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
venerdì 4 13
sabato 2 15
domenica 4 17