NOTIZIE LOCALI

Altre di Cronaca Al lavoro ragazzi e operatori del centro riabilitativo 'Flauto Magico'

Un gesto d'aiuto alla comunita' Ripulite le sponde del Tevere

PER ALCUNE ore hanno lasciato le loro strutture e, dopo aver indossato guanti e stivali ed essersi rimboccati le maniche, hanno dato una mano sotto lo sguardo attento degli operatori, per un nobile obiettivo: quello di ripulire le sponde del fiume Tevere. Sono i ragazzi diversamente abili del centro socio riabilitativo «Flauto Magico», gestito dalla cooperativa La Rondine, insieme a quelli ospitati nella comunità educativa residenziale per minori «Casa di Francesco».
I GIOVANI, alcuni giorni fa, hanno preso parte all'evento «BiondoTevere 2017», la oramai consueta attività di pulizia del tratto Tevere «no kill», la zona di pesca a regolamento specifico, che attraversa i comuni di Città di Castello e San Giustino e che ogni anno viene realizzata e promossa dall'associazione «Fishing Club Alto Tevere Umbro» in collaborazione con «Umbria Cuore No Kill», «Arci Pesca Fisa» e Pro loco Piosina. «Cinque minuti, sono bastati solo cinque minuti, per capire che sarebbe stata una stupenda giornata»: a dichiararlo sono stati gli stessi organizzatori, parlando dell'evento che ha visto protagonisti anche i ragazzi con qualche difficoltà. «Vogliamo ringraziare i ragazzi e gli operatori della ‘Cooperativa Sociale La Rondine' - hanno aggiunto gli organizzatori - per il loro attivo e prezioso aiuto e per la più che piacevole compagnia».
IL PROGRAMMA prevedeva il ritrovo alle 9 con l' assegnazione dei tratti e dei materiali ai vari gruppi e, dalle 9,30 fino alle 13 circa, la raccolta e la pulizia del tratto assegnato. Al termine il deposito sacchi nei punti di raccolta, quindi il pranzo. «La presenza di persone deboli e meno fortunate ha dato un senso e un valore ancora più forte a questa iniziativa - ha detto Luciano Veschi, presidente della cooperativa - perché sono la dimostrazione di soggetti che vivono un disagio sociale, ma che comunque sono consapevoli del valore dell'ambiente, della natura, del patrimonio che ci hanno lasciato i nostri avi, come un bene prezioso e fragile che non riusciamo a conservare. Questa giornata è stata molto bella e ha visto stringersi in un unico sforzo tante persone; il nostro biondo Tevere è riuscito ancora una volta a portare a valle qualcosa di buono e ad unire persone completamente diverse tra loro, ma con un unico intento: il rispetto per la natura e per la diversità».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 13-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre di Cronaca

Umbertide non si placano le polemiche dopo la rissa tra immigrati

Monni: 'L'imam faccia chiarezza'

- UMBERTIDE - CONTINUA a far discutere la rissa tra immigrati che ha coinvolto, tra gli altri, l'imam locale Chafiq El Oquayly, il trentasettenne Abdelassam Azza, ancora ricoverato in ospedale. Giovanna Monni (nella foto) del centrodestra parla di fatti gravissimi e invita l'imam, nel suo stesso interesse, a fare assoluta chiarezza,... continua >>

(24-06-2017)

Umbertide sentiti dai carabinieri l'imam, alcuni testimoni e due politici locali

Rissa alla moschea, scattano gli interrogatori

- UMBERTIDE - GIORNATE di interrogatori per far chiarezza sulla rissa che ha coinvolto l'imam Chafiq El Oqayly e Abdelassam Azza, marocchino di 37 anni (ora in ospedale con 30 giorni di prognosi), ma anche altre persone, di cui i carabinieri, del Nucleo operativo di Perugia, intendono ricostruire identità e responsabilità.... continua >>

(22-06-2017)

Sansepolcro quest'anno gia' operativi a giugno, vista l'ondata di caldo

Il gruppo della protezione civile contro gli incendi. Task-force di trenta persone operativa 24 ore

FINO ALLO SCORSO anno si cominciava il primo luglio, ma stavolta il caldo torrido ha imposto di anticipare il periodo della massima allerta in relazione agli incendi boschivi in Valtiberina Toscana. Che peraltro si sono già verificati in un paio di circostanze, anche se hanno interessato superfici non vaste. «L'andamento... continua >>

(22-06-2017)

Festa della mattonata botta e risposta con la lav

'Ma quali maltrattamenti sull’oca... Si sta perdendo il senso della misura'

- CITTA' DI CASTELLO - E' UN BILANCIO più che positivo quello stilato dalla società rionale Mattonata a margine della tre giorni estiva, ma c'è anche un pizzico di amarezza per la polemica innescata dalla Lav sull'uso dell'oca nella festa. LA LEGA Antivivisezione di Perugia infatti aveva criticato la presenza dell'animale... continua >>

(21-06-2017)

E' RIMASTO in fondo a un dirupo da solo per quasi quattro ore

Cade nel dirupo Mobilitazione per salvare un anziano

E' RIMASTO in fondo a un dirupo da solo per quasi quattro ore, in pratica per tutta la mattinata di ieri. Fino a quando non è stato notato da un'altra persona. Una brutta avventura a lieto fine (seppure con una piccola conseguenza) per un 75enne residente ad Arezzo, ma -... continua >>

(21-06-2017)

STAVO andando allo stadio per una manifestazione sportiva. Mi sono trovato la strada sbarrata da un gruppo di immigrati

Cittadini intimoriti: 'Un problema che spaventa'

- UMBERTIDE - «STAVO andando allo stadio per una manifestazione sportiva. Mi sono trovato la strada sbarrata da un gruppo di immigrati che davanti alla moschea si stavano picchiando. Sentivo il rumore degli schiaffi e dei pugni. Spaventato, sono andato via». E' la testimonianza di un 55enne umbertidese, tra i primi... continua >>

(20-06-2017)

Il libro ricco corredo fotografico

La storia della Badia di Petroia. Un racconto del professor Grilli

- CITTA' DI CASTELLO - DA DOMENICA l'abbazia di Badia Petroia ha una nuova storia ufficiale: è quella scritta dal tifernate Francesco Grilli, professore di storia dell'arte in pensione in un volume, corredato da un ricco apparato fotografico e introdotto dal ministro alla cultura Dario Franceschini. LA PRESENTAZIONE si è svolta... continua >>

(20-06-2017)

Furto in gioielleria, il giovane torna in liberta'

Un ladro di buona famiglia ' Scusate, non lo faccio piu' '

- UMBERTIDE - «SCUSATE, non so cosa mi sia preso, non l'ho mai fatto e non lo farò mai più». Parola più parola meno, è questo quello che il 25enne di Perugia ha detto ieri mattina al giudice Marco Verola davanti a cui è comparso dopo essere stato arrestato sabato dai... continua >>

(13-06-2017)

Dramma in piscina, ragazzino finisce al Meyer

Sansepolcro si getta nella parte piu' bassa della vasca procurandosi la frattura di una vertebra

UNO SCHERZO innocente a bordo vasca, con un tuffo che però gli è costato la frattura della settima vertebra cervicale. È successo intorno alle 11,30 di ieri mattina alle Piscine di Sansepolcro e a finire al Meyer di Firenze è stato un 14enne di Bibbiena che era venuto a trovare... continua >>

(12-06-2017)

Il blitz Indagine della guardia di Finanza di Rimini

Maxi-evasione da ottanta milioni. Denunciato anche un tifernate di 63 anni

- CITTA' DI CASTELLO - OLTRE 80 milioni di euro evasi da 15 imprese dell'e-commerce, risultate fantasma per il fisco, scoperti dalla Guardia di Finanza di Rimini nell'operazione Mercurio web, che ha disarticolato un'associazione per delinquere con reati di frode fiscale internazionale nel settore del commercio online di apparati elettronici. Tra... continua >>

(09-06-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
giovedì 15 25
venerdì 13 21
sabato 13 23