NOTIZIE LOCALI

Altre di Cronaca Investimento di centomila euro anche nell'area a ridosso del fiume

Ora il Tevere e' diventato piu' sicuro Argini e pulizia, interventi conclusi

di CLAUDIO ROSELLI  
FINALMENTE un aspetto dignitoso, o comunque migliore, per l'alveo del Tevere dal ponte sulla Senese Aretina a Sansepolcro fino al confine con l'Umbria. Gli interventi di ripulitura eseguiti non hanno avuto una finalità meramente «estetica» (della quale c'era comunque bisogno) ma anche di sicurezza; si può pertanto parlare di lavori di consolidamento degli argini longitudinali, oltre che di riprofilatura idraulica, resi necessari dai due eventi che hanno lasciato il segno: il cedimento del muro di sfioro della diga di Montedoglio - si torna quindi indietro di oltre sei anni, al 29 dicembre 2010 - e il forte vento del 5 marzo 2015, che aveva spezzato gli alberi, poi finiti sull'alveo del fiume. Gli operai dell'Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana hanno impiegato qualche mese per una operazione finanziata dalla Regione Toscana per il 70% Consorzio 2 Alto Valdarno per la restante parte. Assieme al taglio della vegetazione sulle sponde, l'approntamento di una serie di massicciate nei punti più critici e la rimozione dei tronchi abbattuti dalla tormenta di due anni fa ha cambiato veste al tratto di Tevere che chi arriva a Sansepolcro può vedere anche transitando in auto sopra il ponte.

«QUELLA ZONA non si riconosce, tanto che è riuscita a far rifiorire (in parte era comunque sempre visibile) pure il vecchio ponte sul fiume Tevere crollato anni fa», fa notare in una propria nota l'Unione dei Comuni. «Un lavoro iniziato nell'ottobre scorso - prosegue - che ha preso il via dal confine regionale per poi risalire a nord fino al ponte sulla Senese Aretina. Certo, questo è il punto di maggiore visibilità, ma altre sono state le zone oggetto dell'intervento». L'importo complessivo è stato superiore ai 100mila euro: è stata una ditta con sede ad Anghiari, la quale ha in dotazione mezzi particolari e idonei, a provvedere alla rimozione della vegetazione presente fin dentro l'alveo del Tevere e alla riprofilatura idraulica, in grado così anche di «sopportare« flussi di acqua ben maggiori. Ruspe ed escavatori per oltre una settimana hanno concentrato l'attenzione proprio nel tratto a ridosso del ponte: la vegetazione è stata rimossa e a Sansepolcro è arrivato pure un apposito macchinario che ha provveduto ad effettuare sul posto del cippato. Inoltre, attraverso un secondo finanziamento sono stati eseguiti interventi anche sul torrente Afra, sia in prossimità dello sbocco sul Tevere, che sul Ponte di San Francesco e pure in prossimità dell'aviosuperficie di Palazzolo. Bene, un Tevere a posto costituisce il presupposto di partenza per arrivare alla conclusione scontata: perché non redigere un progetto di riqualificazione complessiva?
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

 

Inserita il : 13-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre di Cronaca

Umbertide non si placano le polemiche dopo la rissa tra immigrati

Monni: 'L'imam faccia chiarezza'

- UMBERTIDE - CONTINUA a far discutere la rissa tra immigrati che ha coinvolto, tra gli altri, l'imam locale Chafiq El Oquayly, il trentasettenne Abdelassam Azza, ancora ricoverato in ospedale. Giovanna Monni (nella foto) del centrodestra parla di fatti gravissimi e invita l'imam, nel suo stesso interesse, a fare assoluta chiarezza,... continua >>

(24-06-2017)

Umbertide sentiti dai carabinieri l'imam, alcuni testimoni e due politici locali

Rissa alla moschea, scattano gli interrogatori

- UMBERTIDE - GIORNATE di interrogatori per far chiarezza sulla rissa che ha coinvolto l'imam Chafiq El Oqayly e Abdelassam Azza, marocchino di 37 anni (ora in ospedale con 30 giorni di prognosi), ma anche altre persone, di cui i carabinieri, del Nucleo operativo di Perugia, intendono ricostruire identità e responsabilità.... continua >>

(22-06-2017)

Sansepolcro quest'anno gia' operativi a giugno, vista l'ondata di caldo

Il gruppo della protezione civile contro gli incendi. Task-force di trenta persone operativa 24 ore

FINO ALLO SCORSO anno si cominciava il primo luglio, ma stavolta il caldo torrido ha imposto di anticipare il periodo della massima allerta in relazione agli incendi boschivi in Valtiberina Toscana. Che peraltro si sono già verificati in un paio di circostanze, anche se hanno interessato superfici non vaste. «L'andamento... continua >>

(22-06-2017)

Festa della mattonata botta e risposta con la lav

'Ma quali maltrattamenti sull’oca... Si sta perdendo il senso della misura'

- CITTA' DI CASTELLO - E' UN BILANCIO più che positivo quello stilato dalla società rionale Mattonata a margine della tre giorni estiva, ma c'è anche un pizzico di amarezza per la polemica innescata dalla Lav sull'uso dell'oca nella festa. LA LEGA Antivivisezione di Perugia infatti aveva criticato la presenza dell'animale... continua >>

(21-06-2017)

E' RIMASTO in fondo a un dirupo da solo per quasi quattro ore

Cade nel dirupo Mobilitazione per salvare un anziano

E' RIMASTO in fondo a un dirupo da solo per quasi quattro ore, in pratica per tutta la mattinata di ieri. Fino a quando non è stato notato da un'altra persona. Una brutta avventura a lieto fine (seppure con una piccola conseguenza) per un 75enne residente ad Arezzo, ma -... continua >>

(21-06-2017)

STAVO andando allo stadio per una manifestazione sportiva. Mi sono trovato la strada sbarrata da un gruppo di immigrati

Cittadini intimoriti: 'Un problema che spaventa'

- UMBERTIDE - «STAVO andando allo stadio per una manifestazione sportiva. Mi sono trovato la strada sbarrata da un gruppo di immigrati che davanti alla moschea si stavano picchiando. Sentivo il rumore degli schiaffi e dei pugni. Spaventato, sono andato via». E' la testimonianza di un 55enne umbertidese, tra i primi... continua >>

(20-06-2017)

Il libro ricco corredo fotografico

La storia della Badia di Petroia. Un racconto del professor Grilli

- CITTA' DI CASTELLO - DA DOMENICA l'abbazia di Badia Petroia ha una nuova storia ufficiale: è quella scritta dal tifernate Francesco Grilli, professore di storia dell'arte in pensione in un volume, corredato da un ricco apparato fotografico e introdotto dal ministro alla cultura Dario Franceschini. LA PRESENTAZIONE si è svolta... continua >>

(20-06-2017)

Furto in gioielleria, il giovane torna in liberta'

Un ladro di buona famiglia ' Scusate, non lo faccio piu' '

- UMBERTIDE - «SCUSATE, non so cosa mi sia preso, non l'ho mai fatto e non lo farò mai più». Parola più parola meno, è questo quello che il 25enne di Perugia ha detto ieri mattina al giudice Marco Verola davanti a cui è comparso dopo essere stato arrestato sabato dai... continua >>

(13-06-2017)

Dramma in piscina, ragazzino finisce al Meyer

Sansepolcro si getta nella parte piu' bassa della vasca procurandosi la frattura di una vertebra

UNO SCHERZO innocente a bordo vasca, con un tuffo che però gli è costato la frattura della settima vertebra cervicale. È successo intorno alle 11,30 di ieri mattina alle Piscine di Sansepolcro e a finire al Meyer di Firenze è stato un 14enne di Bibbiena che era venuto a trovare... continua >>

(12-06-2017)

Il blitz Indagine della guardia di Finanza di Rimini

Maxi-evasione da ottanta milioni. Denunciato anche un tifernate di 63 anni

- CITTA' DI CASTELLO - OLTRE 80 milioni di euro evasi da 15 imprese dell'e-commerce, risultate fantasma per il fisco, scoperti dalla Guardia di Finanza di Rimini nell'operazione Mercurio web, che ha disarticolato un'associazione per delinquere con reati di frode fiscale internazionale nel settore del commercio online di apparati elettronici. Tra... continua >>

(09-06-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
giovedì 15 25
venerdì 13 21
sabato 13 23