NOTIZIE LOCALI

Altre News Chiude il passaggio a livello pedonale. Residenti infuriati: bloccato un treno

Sansepolcro, la mobilitazione al Trebbio fa ritardare la partenza

di CLAUDIO ROSELLI  
RITARDANO la partenza del treno dalla stazione di Sansepolcro per protesta contro la chiusura, divenuta obbligatoria, dell'attraversamento ferroviario pedonale all'altezza della vecchia strada per la frazione Trebbio. È successo nella tarda mattinata di ieri (erano da poco passate le 12), quando i residenti di via del Regliarino hanno visto a sorpresa gli operai della ditta di incaricata, con sede a Todi, che stavano transennando la barriera in cemento. Tutto bloccato, almeno momentaneamente, perché gli addetti ai lavori sono ripartiti nel primo pomeriggio, lasciando però sbarrato il passaggio. Alle 15, il sindaco Mauro Cornioli e il suo vice, Luca Galli, si sono recati sul posto per incontrare i cittadini molto arrabbiati, che nel frattempo avevano raccolto oltre venti firme.
Il vecchio passaggio a livello incustodito era stato chiuso alla circolazione dei veicoli nel 2002, a seguito dell'ennesimo incidente stradale (fortunatamente non mortale, in quella circostanza) per lasciare spazio al solo transito di pedoni e ciclisti, con tanto di segnalazione luminosa e acustica che per giunta - ci è stato riferito - non sempre entrerebbero in funzione. La spiegazione dei lavori era contenuta nel foglio visibile con carta intestata di Umbria Mobilità, nella quale si specifica che il Comune di Sansepolcro, con ordinanza numero 24 del 9 febbraio 2017, ha disposto la chiusura totale del passaggio a livello. Quando intorno alle 11 si sono resi conto della situazione, gli abitanti della zona non ci hanno pensato due volte nell'occupare il binario, tenendo bloccato il treno. La loro prima lamentela è relativa alla comunicazione del provvedimento: «Hanno avuto davanti più di due mesi per dircelo perché allora non lo hanno fatto? Crediamo che un'amministrazione abbia il dovere di informare per tempo i cittadini». La seconda annotazione entra nel merito della questione: «Chi usufruiva di questo passaggio dovrà adesso compiere un giro molto più lungo. Sul lato di viale Pacinotti c'è la pensilina con la fermata del treno (chiamata Trebbio e adoperata soprattutto dagli studenti che frequentano il vicino liceo) e quindi chi vi arriva dalla parte opposta non potrà più accedervi, mentre finora risolveva il tutto in pochi metri».
IL COMUNE ha allora esposto le proprie ragioni: «Dopo la sciagura di Andria dello scorso luglio - questa la precisazione di Cornioli e Galli - l'Italia si è dovuta adeguare alla normativa europea che vieta tassativamente ogni attraversamento a raso pedonale sulle linee ferroviarie. Umbria Mobilità ha girato la disposizione a noi, che come amministrazione diventiamo responsabili di qualsiasi cosa dovesse accadere, per cui dobbiamo istituire l'interdizione totale e pensare semmai, per il futuro, a un sottopassaggio carrabile e pedonabile, che però non costa certo due soldi». I residenti non la mandano giù e chiedono una revoca, ma Cornioli è inflessibile: «La regola è ora questa e dobbiamo applicarla».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 19-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

Al vertice dopo Vercillo, e' lui il nuovo presidente del club

Donatello Torrioli guida i Lions

- CITTA' DI CASTELLO - E' DONATELLO Torrioli, direttore della struttura complessa di ostetricia e gineocologia dell'ospedale di Città di Castello, il nuovo presidente del Lions Club Città di Castello. Il passaggio di campana è avvenuto nello splendido scenario di Palazzo Vitelli a Sant'Egidio, dove il medico ha ricevuto il testimone... continua >>

(28-06-2017)

Dieci milioni di dollari per il 'Sacco' e cinque per la 'Combustione'

Opere di Burri vendute a peso d’oro. Straordinario successo all’Art Basel

- CITTA' DI CASTELLO - UN «SACCO» del 1954 realizzato da Alberto Burri acquistato per oltre 10 milioni di dollari, e una «Combustione» venduta a circa 5 milioni di euro. Le opere del maestro tifernate sono state le vere protagoniste all'Art Basel 2017, fiera d'arte contemporanea più importante dell'anno che si... continua >>

(28-06-2017)

Umbertide la rabbia degli abitanti del borgo

Strada per Preggio in condizioni pietose 'Degrado totale: e' troppo pericolosa'

- UMBERTIDE - RAGGIUNGERE la bellissima frazione di Preggio sta diventando un'impresa più adatta a piloti del Camel Trophy che a normali cittadini, che siano automobilisti, motociclisti o appassionati di bicicletta. La strada che da Umbertide conduce al borgo è in condizioni pietose e, quel che è peggio, è sempre più... continua >>

(28-06-2017)

controlli municipali in azione

Sfrecciano con l’auto Maxi-multa per due

- CITTA' DI CASTELLO -SFRECCIAVANO a una velocità di oltre cento chilometri orari su una strada con il limite a 50: per due tifernati è scattato il ritiro immediato del documento di guida, la decurtazione dei punti dalla patente e dovranno pagare una multa che supera i 500 euro. Il... continua >>

(27-06-2017)

Rotatoria sulla E45, una seconda corsia per snellire il traffico

Sansepolcro l'annuncio dell'assessore Marzi. ' C'e' l'ok al progetto preliminare accolte le indicazioni della gente '

C'E' L'ANNUNCIO atteso da mesi ormai da parrte degli automobilisti: prevista la realizzazione di una seconda corsia in direzione Sansepolcro lungo la famigerata rotatoria nella Senese Aretina. «L'amministrazione comunale sta lavorando da mesi per intervenire in modo concreto sulle code e i disagi al traffico nei pressi della rotatoria. Grazie... continua >>

(27-06-2017)

DISCARICA tombata di Ca' di Nardo e regolamento sui fitofarmaci: su questi due argomenti

Fitofarmaci e discarica: gli interrogativi avanzati dal Pd

DISCARICA tombata di Ca' di Nardo e regolamento sui fitofarmaci: su questi due argomenti, il gruppo consiliare Partito Democratico-InComune di Sansepolcro ha presentato altrettante interrogazioni di natura ambientale. «Argomenti che furono al centro della campagna elettorale di un anno fa - si legge - e sui quali alcune forze politiche... continua >>

(24-06-2017)

Il presidente La Gala: ‘Risolta una difficile situazione finanziaria’

Tele Umbra, il bilancio e' in attivo 'Rivive il patrimonio Franchetti'

- CITTA' DI CASTELLO - BILANCIO chiuso in attivo, prestigiose collaborazioni con l'Università per Stranieri di Perugia e con il Museo del Bargello di Firenze insieme al restauro del calesse appartenuto ai Baroni Franchetti e il rientro in città di tutto il patrimonio Franchetti giacente nel Centro regionale di Protezione Civile... continua >>

(23-06-2017)

Ma 'Castello Cambia' chiede le dimissioni del sindaco Bacchetta

Umbra Acque raddoppia il personale 'Niente file davanti allo sportello'

- CITTA' DI CASTELLO - SARÀ raddoppiato il personale allo sportello tifernate per per venire incontro alle esigenze della cittadinanza, nella giornata di apertura del mercoledì. Lo ha promesso l'amministratore delegato di Umbra Acque, Alessandro Carfì, al termine dell'incontro che si è svolto ieri fra l'amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Luciano... continua >>

(23-06-2017)

Sansepolcro lunedi' l'appuntamento a palazzo delle laudi, gli altri argomenti

Il piano del traffico sbarca in Consiglio: attesa bagarre

PIANO del traffico, Società Agroalimentare Valtiberina, accattonaggio, nuova rotatoria, Consorzio di Bonifica, fitti passivi, gestione del museo civico, ufficio sviluppo e palestra della scuola elementare «Collodi». Un menù sostanzioso, a livello di interpellanze, quello della prossima seduta del consiglio comunale di Sansepolcro, in programma alle 18 di lunedì 26 giugno,... continua >>

(23-06-2017)

Indice puntato sugli ombrelloni e i detriti da cantiere

Riaprono le piscine comunali. Ma esplode subito la polemica

- CITTA' DI CASTELLO - DOPO la Settimana del nuoto, si apre ufficialmente la stagione estiva delle piscine comunali, ma non senza qualche polemica. Sui social network, infatti, a poche ore dall'apertura delle piscine, c'è chi ha evidenziato l'assenza «degli ombrelloni» e i disagi provocati dai lavori della piscina, aggiungendo che... continua >>

(22-06-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
giovedì 15 25
venerdì 13 21
sabato 13 23