NOTIZIE LOCALI

Altre di Cronaca Interviene Burzigotti (Anmil): Non siamo piu' un'isola felice

Spari, Giulietti fa appello al ministro. 'A Umbertide servono piu' controlli'

UN'INTERROGAZIONE al ministro dell'interno Marco Minniti. L'ha presentata l'onorevole Giampiero Giulietti dopo la sparatoria della notte di Pasqua. «Un fatto - dice il deputato umbertidese - che testimonia una escalation di violenza della criminalità locale che fino ad oggi la nostra città non aveva conosciuto». E mentre la violenza che ha ucciso il carabiniere Donato Fezzuoglio veniva da fuori «e non apparteneva alla nostra comunità» nota Giulietti, i fatti di Pasqua hanno le radici ad Umbertide. Da qui la richiesta di «un maggior controllo del territorio da parte delle forze dell'ordine con particolare attenzione al traffico di sostanze stupefacenti».
«SERVONO controlli più frequenti - rimarca il deputato - e occorre garantire sicurezza alle famiglie (basti considerare che i fatti sono avvenuti a nei pressi di un parco pubblico e vicino l'area dove si trovano le giostre frequentate da tanti ragazzini). Sulla vicenda interviene anche l' umbertidese presidente dell'Anmil Umbria, Alvaro Burzigotti, il quale chiede a chi di dovere, fermo restando l'accoglienza, di far comprendere a chi deve integrarsi in Italia «che esistono valori e leggi dello Stato che vanno rispettati».
«L'ACCOGLIENZA - rimarca Burzigotti - non è solo business, ma è anche rispetto verso il Paese che ospita. E' grave che questa serva, per alcuni, a fare i propri loschi interessi in barba alla legge». Il presidente dell'Anmil si rivolge alla politica, locale e non, perché «dia risposte concrete alla città». «Ci sentiamo dire - conclude - che viviamo in un'isola felice, ma questo è solo un modo di auto incensarsi. Qualcuno crede di vivere nell'Isola dei Famosi». Vittorio Galmacci (Lega nord) invece riapre un vecchio fronte: quello della polizia locale disarmata.
LO FA PARTENDO dalle dichiarazioni di una umbertidese a La Nazione, che si è sentita negare l'intervento dei vigili per un controllo nella zona della Pineta Ranieri perché disarmati. «Come mai - chiede - la nostra Polizia municipale non è armata, come peraltro previsto dalla legge?». Un fatto incomprensibile, nonostante l'armamento sia stato caldeggiato più volte (se ne è parlato in consiglio comunale) anche dalla stessa polizia.
Pa. Ip.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 20-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre di Cronaca

Baldi: 'Nella vallata e' attivo un gruppo di esperti che lavora in team'

Droga e alcol, il disagio giovanile. Qui avanguardia nella prevenzione

di CLAUDIO ROSELLI - SANSEPOLCRO - ATTENZIONE alle nuove forme di disagio giovanile e la Valtiberina non sta a guardare; anzi, lavora nella prevenzione. Ne parla il dottor Marco Baldi, nuovo referente comprensoriale della Asl Toscana Sud Est: «La mancanza di lavoro e l'impossibilità di programmare una vita come si... continua >>

(08-08-2017)

RICERCHE-LAMPO GRAZIE ALLE TESTIMONIANZE

Centra l’auto in sosta e poi scappa. Rintracciato e multato un 83enne

- CITTA' DI CASTELLO - RINTRACCIATO in meno di 24 ore il conducente che aveva distrutto una vettura in sosta e poi si era dato alla fuga. Gli agenti della polizia municipale tifernate, al termine di un'indagine lampo, hanno rintracciato ieri mattina l'uomo alla guida della Fiat Panda bianca: si... continua >>

(04-08-2017)

ANGHIARI NEL MIRINO ANCHE ALTRI UNGULATI PERICOLOSI PER AUTO E MOTO. AGRICOLTORI ALL’ATTACCO

Incidenti e danni alle colture: cinghiali sotto accusa

GLI UNGULATI in Valtiberina costituiscono un vero e proprio problema: quella dell'agricoltura e quella degli automobilisti sono le categorie più penalizzate. Un fenomeno in continua ascesa con episodi che si moltiplicano di giorno in giorno e vanno ad aggravare una situazione resa già pesante dalla siccità e dal gran caldo.... continua >>

(03-08-2017)

UMBERTIDE CASO-RIFIUTI, IL SINDACO LOCCHI A CONFRONTO CON I RESIDENTI

'Calzolaro insorge, la gente non ne può piu' '

- UMBERTIDE - «E' STATO un incontro animato, la gente non ne può più. La situazione in cui versa la frazione sta creando problemi di rapporto fra le persone. Il nervosismo è grande». E' lo stesso sindaco Marco Locchi ad analizzare il clima che stanno vivendo i cittadini di Calzolaro,... continua >>

(01-08-2017)

SANSEPOLCRO L’AFFONDO DEL PARTITO DEMOCRATICO CHE PUNTA IL DITO ANCHE SUGLI SCARSI CONTROLLI IN MATERIA DI SOSTA E RIFIUTI

Vigili urbani, e' bagarre: 'Assenti alle manifestazioni notturne'

ASSENTE nella fascia notturna durante lo svolgimento delle manifestazioni estive perché l'amministrazione non ha previsto la sua presenza. Controlli ritenuti scarsi anche durante l'orario di lavoro, con il calo numerico delle sanzioni a fungere da controprova. Punta il dito sul ruolo della polizia municipale di Sansepolcro, e sulla maggioranza di... continua >>

(01-08-2017)

UMBERTIDE ATTACCO DEL CONSIGLIERE CONTI

Caso-rifiuti, proroga alla Gesenu 'Pagare di piu' per avere meno servizi... '

- UMBERTIDE - «PAGARE di più per avere meno servizi». Umbertide cambia sintetizza così il senso della proroga, la terza, fino al 31 dicembre 2017 dell'affidamento del servizio di nettezza urbana a Gesenu, deliberata dal Comune di Umbertide. «L'accordo - spiega il consigliere Stefano Conti - prevede un aumento del... continua >>

(28-07-2017)

Umbertide esposto del movimento 5 stelle

'No alla costruzione del Centro islamico Il Comune continua a restare in silenzio'

- UMBERTIDE - UN ESPOSTO all'Autorità Nazionale Anti Corruzione e pure alla Corte dei Conti. Sono stati presentanti dal Movimento 5 Stelle da tempo sulle barricate, insieme a tutte le altre opposizioni, contro la costruzione del centro islamico. NEL MIRINO dei grillini le procedure amministrative con cui si è giunti... continua >>

(26-07-2017)

Due incidenti negli ultimi giorni nel punto in cui venne investito Rossi

Viale Vittorio Veneto, allarme rosso Ancora un pedone messo sotto

E' IL SECONDO incidente avvenuto in viale Vittorio Veneto in questa settimana, e dunque ora la questione-sicurezza nel centralissimo tratto di strada diventa di primaria importanza. Mentre è ancora ricoverato all'ospedale di Perugia l'anziano di 84 anni che martedì scorso era stato travolto sulle strisce pedonali, ieri si è verificato... continua >>

(22-07-2017)

Disagi per gli utenti del trasporto pubblico. Cittadini in Comune

Orari ridotti e poche informazioni L'attivita' estiva dei bus fa infuriare

- CITTA' DI CASTELLO - ORARI pomeridiani ridotti, scarsa comunicazione sulla variazione delle corse e difficoltà nel reperire i biglietti. Disagi per gli utenti degli autobus, sia quelli cittadini che quelli extraurbani. Una situazione già difficile che da lunedì, 17 luglio, è andata peggiorando, tanto che ieri mattina una delegazione di... continua >>

(22-07-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 13 25
martedì 13 26
mercoledì 13 30