NOTIZIE LOCALI

Altre News Sansepolcro, tante le presenze al museo civico. In aumento gli italiani

Una mini-invasione di scandinavi Boom di turisti nel ponte di Pasqua

di CLAUDIO ROSELLI

COM'È ANDATO il movimento turistico per Pasqua a Sansepolcro? Il riscontro da sempre più indicativo è quello delle presenze al museo civico, ma al momento i dati sugli ingressi non sono stati volutamente comunicati dall'amministrazione comunale. Sarebbe stato interessante un confronto con gli anni passati, oltretutto nella circostanza in cui assieme a Piero della Francesca ci sono anche il Caravaggio di Roberto Longhi e la gestione privata da parte dell'associazione Civita di Milano, maldigerita da più parti, in particolare dalle opposizioni. Ciò premesso, per saperne di più abbiamo interpellato la dottoressa Lucrezia Lorini, responsabile dell'ufficio informazioni di via Matteotti, che traccia un bilancio positivo: «Confermato il buon trend già registrato a inizio mese.
PER QUELLO che abbiamo notato nel nostro ufficio - precisa la dottoressa Lorini - la settimana scorsa era già partita bene, con una crescita il sabato e la domenica e un vero e proprio «boom» il lunedì di Pasquetta, subito frenato però dal brusco ritorno del maltempo nella giornata di martedì, che fin dal mattino ha quasi sicuramente fatto cambiare i programmi di diversa gente, anticipando il loro rientro. È proprio il caso di dire che la differenza l'hanno fatta il bello e il cattivo tempo». Turisti in larga prevalenza italiani? «Sì, anche perché la stagione degli stranieri inizia più avanti, nonostante stiamo assistendo a una buona crescita di ospiti scandinavi, che hanno iniziato a organizzarsi anche sotto questo profilo. La provenienza degli italiani è più che mai concentrata fra Marche ed Emilia Romagna, non tralasciando romani e milanesi. Semmai, vorrei sottolineare l'arrivo di un discreto numero anche di pellegrini che hanno scelto i percorsi francescani, fermandosi per visitare la città. Hanno insomma fatto tappa a Sansepolcro, ma anche Anghiari non è stata da meno». È il caso allora di attendere l'esito dei «ponti» del 25 aprile e del 1° maggio per avere un quadro più chiaro? «Senza dubbio, anche perché il «last minute» è divenuto oramai regola e allora chi deve mettersi in viaggio guarda in primis le previsioni del tempo, rinviando alla volta successiva se non dovessero essere favorevoli. C'è infine una particolarità che sta diventando per noi un valore aggiunto: le folle che si riversano sui grandi centri - vedi Firenze, Pisa e Siena - stanno scoraggiando diversi turisti, che allora si dirigono alla scoperta di una Toscana meno conosciuta e allo stesso tempo più vivibile e fruibile. Un particolare, questo, che gioca a vantaggio di Sansepolcro».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 20-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

Oggi la visita del presidente del Senato

CITTA' DI CASTELLO

- CITTA' DI CASTELLO - SALIRÀ alle 18 sul palco del Teatro degli Illuminati, il presidente del Senato, Pietro Grasso, per la lectio magistralis su «Franchetti, il Mezzogiorno e la mafia», in cui racconterà la modernità della figura di Leopoldo Franchetti, in occasione del centenario della sua scomparsa. OGGI Grasso... continua >>

(23-10-2017)

E' bagarre sull'uso dei fitofarmaci Botta e risposta in Consiglio comunale

ANGHIARI 'INSIEME' REPLICA ALLA MAGGIORANZA

NELLA BAGARRE politica che investe Anghiari, l'uso dei fitofarmaci in agricoltura è senza dubbio uno fra i motivi scatenanti del dibattito consiliare. L'Unione dei Comuni ha intrapreso un percorso per l'elaborazione di un regolamento sul loto corretto utilizzo e all'interpellanza di Insieme per Anghiari sull'opportunità di adottarne uno, il sindaco... continua >>

(20-10-2017)

Dai ragazzi del Cavallotti domande sul suo ruolo istituzionale

Il Prefetto in visita all'Alberghiero Tra enogastronomia e legalita'

- CITTA' DI CASTELLO - «IL PAESE ha bisogno delle vostre professionalità e della concretezza propria degli indirizzi di studio tecnici». Queste le parole che il prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro, ha detto ieri mattina alla platea di giovani studenti, durante il suo tour nell'istituto di istruzione superiore «Patrizi Baldelli... continua >>

(19-10-2017)

LA LORO pizzeria, a meta' corso, domenica e' stata presa d'assalto in occasione dei festeggiamenti per i 50 anni di attivita'

Premiati Vincenzo e Stefania, Cinquant'anni di pizze gustose

- CITTA' DI CASTELLO - LA LORO pizzeria, a metà corso, domenica è stata presa d'assalto in occasione dei festeggiamenti per i 50 anni di attività. Dietro al banco, marito e moglie, Vincenzo Manni e la signora Stefania Febino (nella foto), che dal 1967 servono la pizza a intere generazioni... continua >>

(17-10-2017)

Ora i non vedenti si aprono all'arte

IL PROGETTO 'VIBE' DELLA COOP ATLANTE VINCE UN BANDO INTERNAZIONALE

- CITTA' DI CASTELLO - LA COOPERATIVA Atlante Servizi Culturali si aggiudica un importante bando europeo di durata biennale. Alla base del progetto: relazioni internazionali tra musei, con particolare attenzione alla disabilità visiva. Fra i 548 progetti presentati da 40 Paesi europei al programma Europa Creativa 2017, ne sono stati... continua >>

(17-10-2017)

Per lo storico palazzo un investimento di circa 190mila euro

Al via il restyling del Loggiato Porte scorrevoli e nuovo ascensore

- CITTA' DI CASTELLO - PORTE scorrevoli in vetro, un nuovo ascensore e scale che verranno completamente sistemate. Al via il ‘make up' del loggiato Bufalini, per rendere lo storico palazzo ancora più confortevole e agevole, grazie a un investimento che sfiora i 190 mila euro. Già stabilite anche le... continua >>

(13-10-2017)

Cure palliative Il Pd dice no Ed e' subito polemica

UMBERTIDE

- UMBERTIDE - IL PD dice no alle cure palliative ed è subito polemica. E' stato il movimento Umbertide Cambia a chiedere il potenziamento delle cure palliative in ambito domiciliare e la dotazione dell'ospedale locale di spazi e personale dedicato, puntando in un prossimo futuro alla realizzazione... continua >>

(12-10-2017)

Il vescovo tra i liceali a parlare di educazione e vita

CITTA' DI CASTELLO PROSEGUONO LE VISITE PASTORALI DI MONSIGNOR DOMENICO CANCIAN

- CITTA' DI CASTELLO - PROSEGUE senza sosta la visita pastorale nelle parrocchie del centro storico del vescovo diocesano. Monsignor Domenico Cancian nei giorni scorsi ha avuto un lungo faccia a faccia con gli studenti delle scuole del centro storico: un dibattito, avvenuto nell'aula magna del liceo classico «Plinio il... continua >>

(12-10-2017)

Il mercato settimanale si sposta Sara' allestito al Bernicchi

LA DECISIONE PER RAGIONI DI SICUREZZA

- CITTA' DI CASTELLO - MERCATO settimanale, si cambia location: non più nelle piazze del centro storico, ma nel parcheggio dello stadio «Bernicchi». Ad annunciare le modifiche in vigore da domani fino a sabato 4 novembre compreso, è stato Riccardo Carletti (nella foto), assessore al commercio e turismo: «La concomitanza... continua >>

(11-10-2017)

Il ministro Fedeli in citta' E si scatena la polemica politica

L'EVENTO CONVEGNO DELLE SCUOLE DI GRAFICA

- CITTA' DI CASTELLO - L'ARRIVO in città del ministro dell'istruzione Valeria Fedeli (nella foto), per il decimo convegno nazionale delle scuole grafiche, agita il panorama politico e sindacale. L'evento è in programma oggi e domani nella Sala dei Fasti di Palazzo Vitelli a Sant'Egidio, anche se la giornata clou... continua >>

(11-10-2017)

Che Tempo Fara'