NOTIZIE LOCALI

Altre News Sansepolcro, tante le presenze al museo civico. In aumento gli italiani

Una mini-invasione di scandinavi Boom di turisti nel ponte di Pasqua

di CLAUDIO ROSELLI

COM'È ANDATO il movimento turistico per Pasqua a Sansepolcro? Il riscontro da sempre più indicativo è quello delle presenze al museo civico, ma al momento i dati sugli ingressi non sono stati volutamente comunicati dall'amministrazione comunale. Sarebbe stato interessante un confronto con gli anni passati, oltretutto nella circostanza in cui assieme a Piero della Francesca ci sono anche il Caravaggio di Roberto Longhi e la gestione privata da parte dell'associazione Civita di Milano, maldigerita da più parti, in particolare dalle opposizioni. Ciò premesso, per saperne di più abbiamo interpellato la dottoressa Lucrezia Lorini, responsabile dell'ufficio informazioni di via Matteotti, che traccia un bilancio positivo: «Confermato il buon trend già registrato a inizio mese.
PER QUELLO che abbiamo notato nel nostro ufficio - precisa la dottoressa Lorini - la settimana scorsa era già partita bene, con una crescita il sabato e la domenica e un vero e proprio «boom» il lunedì di Pasquetta, subito frenato però dal brusco ritorno del maltempo nella giornata di martedì, che fin dal mattino ha quasi sicuramente fatto cambiare i programmi di diversa gente, anticipando il loro rientro. È proprio il caso di dire che la differenza l'hanno fatta il bello e il cattivo tempo». Turisti in larga prevalenza italiani? «Sì, anche perché la stagione degli stranieri inizia più avanti, nonostante stiamo assistendo a una buona crescita di ospiti scandinavi, che hanno iniziato a organizzarsi anche sotto questo profilo. La provenienza degli italiani è più che mai concentrata fra Marche ed Emilia Romagna, non tralasciando romani e milanesi. Semmai, vorrei sottolineare l'arrivo di un discreto numero anche di pellegrini che hanno scelto i percorsi francescani, fermandosi per visitare la città. Hanno insomma fatto tappa a Sansepolcro, ma anche Anghiari non è stata da meno». È il caso allora di attendere l'esito dei «ponti» del 25 aprile e del 1° maggio per avere un quadro più chiaro? «Senza dubbio, anche perché il «last minute» è divenuto oramai regola e allora chi deve mettersi in viaggio guarda in primis le previsioni del tempo, rinviando alla volta successiva se non dovessero essere favorevoli. C'è infine una particolarità che sta diventando per noi un valore aggiunto: le folle che si riversano sui grandi centri - vedi Firenze, Pisa e Siena - stanno scoraggiando diversi turisti, che allora si dirigono alla scoperta di una Toscana meno conosciuta e allo stesso tempo più vivibile e fruibile. Un particolare, questo, che gioca a vantaggio di Sansepolcro».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 20-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

In programma anche il recupero di opere. Un maggio intenso

La Crocifissione da restaurare. Santa Chiara, ci pensa la Pro Loco

di FABIO PATTI  E' UNA DELLE REALTÀ più attive e propositive della città. Parliamo della Pro Loco «Vivere a Borgo Sansepolcro», che lo ha dimostrato, ancora una volta, nell'incontro tra i soci, ritrovatisi all'Osteria il Giardino di Piero per una conviviale all'insegna del raffinato e buon cibo, alla quale hanno... continua >>

(27-04-2017)

Umbertide, l'incontro con il sindaco: un tavolo sulla moschea

Sicurezza, l'impegno del Prefetto Controlli straordinari di polizia

LA SITUAZIONE a Umbertide è seria, magari non grave e diversa da altre realtà, pur tuttavia degna di essere monitorata. Nell'incontro tra il sindaco Marco Locchi e l'assessore Paolo Leonardi da un lato ed il prefetto di Perugia Raffaele Cannizzaro dall'altro, è stata posta sul tavolo la questione della sicurezza... continua >>

(27-04-2017)

Cento anni dal terremoto di Monterchi. Anche Sergio Pirozzi alle celebrazioni

Da oggi fino a venerdi' con i sindaci dei Comuni piu' colpiti dal sisma

LE COMUNITÀ di Monterchi e di Sansepolcro sono pronte a ricordare i cento anni dal violento terremoto che distrusse il paese della Valcerfone (e quello dirimpettaio umbro di Citerna, che anch'esso ha messo in piedi le sue iniziative) con un convegno «spalmato» in tre giorni. Alle 11,35 del 26 aprile... continua >>

(26-04-2017)

Sostenibilita'

Il progetto: Comune Amico delle Api

IL COMUNE tifernate diventa «Amico delle Api». E' stato approvato durante l'ultima seduta del Consiglio comunale, con il voto positivo di maggioranza, Tiferno Insieme e Castello Cambia, l'ordine del giorno per l'adesione alla campagna della CooBEEration. «Il progetto - ha spiegato il consigliere del Pd Luciano Domenichini, presentando l'atto, firmato... continua >>

(26-04-2017)

Liberazione. L'onorevole Verini, il sindaco e l'assessore

Mai dimenticare la lotta partigiana

«QUELLO che i partigiani combatterono esiste ancora oggi, non si chiama più fascismo: ha altri nomi e altri uomini ma ancora c'è e per questo che dobbiamo trasmettere i valori della libertà e democrazia ai giovani». Lo ha detto ieri mattina il sindaco Luciano Bacchetta, in occasione del 72° anniversario... continua >>

(26-04-2017)

Dedicato alla figura di Jonah Lomu

Il libro, L'uragano nero di Pastonesi

SABATO, alle 18, al campo da rugby di Città di Castello la presentazione del libro «L'Uragano Nero» dedicato alla figura di Jonah Lomu (nella foto), il grandissimo All Black morto prematuramente, diventato dagli anni '90 il più popolare e leggendario giocatore di rugby di tutti i tempi. Sarà presente l'autore,... continua >>

(26-04-2017)

Sansepolcro Anche biturgensi in vetrina

Percorsi d'Arte, partita la rassegna Opere a Villa Magherini Graziani

ARTISTI del versante toscano della vallata, ma anche aretini, fra i protagonisti della 19esima edizione di «Percorsi d'Arte», la rassegna curata da MeliscianoArte che si è aperta ieri pomeriggio (epilogo il 21 maggio) a Villa Magherini Graziani, autentica «perla» di San Giustino, che ha fra le sue animatrici «storiche» la... continua >>

(24-04-2017)

Sansepolcro: interventi in citta' e nelle frazioni. Lavori dall'estate

Strade, parte un restyling completo Presentato il piano degli asfalti

di CLAUDIO ROSELLI ADEGUATO restyling per diverse strade di Sansepolcro e delle frazioni, soprattutto per quelle più bisognose di interventi e che sono a maggiore percorrenza. La giunta comunale di Sansepolcro - in accordo con l'assessore ai lavori pubblici Riccardo Marzi - ha deliberato nei giorni scorsi il «piano degli asfalti... continua >>

(21-04-2017)

Lo 'scambio' Potranno imparare l'italiano

Gemellaggio culturale con Washington In arrivo gli universitari americani

GEMELLAGGIO culturale tra il Comune tifernate e l'Università di Washigton. Arriveranno oggi gli studenti americani coinvolti in una settimana di studio e conoscenza della cultura italiana che sarà incentrata sulla storia e l'arte della città. La delegazione, guidata dal professore Giuseppe Leporace e dal collega Ruggero Taradel, è composta da... continua >>

(21-04-2017)

Carabinieri forestali trasferiti a Pieve Santo Stefano

BADIA TEDALDA I LOCALI RICONSEGNATI ALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

LO SFRATTO è divenuto esecutivo e così la Stazione dei Carabinieri Forestali ha lasciato la sede di Badia Tedalda per trasferirsi a Pieve Santo Stefano, dove è operativa da sabato scorso. I locali a piano terra del palazzo comunale in Piazza dei Tedaldi sono stati infatti riconsegnati all'amministrazione comunale che,... continua >>

(20-04-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
venerdì 4 13
sabato 2 15
domenica 4 17