NOTIZIE LOCALI

Altre News Carabinieri forestali trasferiti a Pieve Santo Stefano

BADIA TEDALDA I LOCALI RICONSEGNATI ALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

LO SFRATTO è divenuto esecutivo e così la Stazione dei Carabinieri Forestali ha lasciato la sede di Badia Tedalda per trasferirsi a Pieve Santo Stefano, dove è operativa da sabato scorso. I locali a piano terra del palazzo comunale in Piazza dei Tedaldi sono stati infatti riconsegnati all'amministrazione comunale che, con una delibera di giunta, ne aveva comunicato nel settembre 2016 la restituzione anticipata; inizialmente, il termine era quello del 15 marzo, rispetto alla scadenza del contratto di concessione, per sopravvenute esigenze del Comune. A seguito dell'incontro del 14 febbraio fra il comandante del gruppo dei Carabinieri Forestali di Arezzo e il Comune, per auspicare il mantenimento dell'ufficio forestale a Badia Tedalda, la giunta aveva adottato una nuova delibera concedeva solo una proroga di un mese al rilascio dei locali e quindi il termine sarebbe slittato al 15 aprile.
«PRESO ATTO della conferma dello sfratto e non essendoci altre possibilità di sistemazione dell'ufficio al momento praticabili nel Comune di Badia Tedalda - si legge nella nota - la sede della Stazione forestale è stata traslocata a Pieve Santo Stefano, nei locali demaniali già del Corpo Forestale dello Stato (Nucleo Operativo Speciale, soppresso nel 2015), ma ancora idonei ed attrezzati a ospitare un reparto del genere. La Stazione conserva tuttavia la denominazione e la giurisdizione sui territori dei Comuni di Badia Tedalda e Sestino e continua a svolgere le attività di presidio e di tutela forestale, ambientale ed agroalimentare di sua competenza». Non vi è stato quindi alcun arretramento da parte dell'amministrazione dei Carabinieri Forestali: lo spostamento della sede non prevede infatti la chiusura del reparto e non ha origine da scelte dell'Arma, ma è conseguenza della sola determinazione assunta dall'attuale amministrazione del Comune. La nuova sede si trova in località Riolo di Pieve Santo Stefano, vicino al vivaio forestale ed è aperta a pubblico sempre il venerdì dalle 8 alle 11.
Claudio Roselli
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 20-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

Nuovi laboratori per bambini al Museo Malakos

Chimici in azione!

A GRANDE richiesta il museo delle conchiglie Malakos di villa Capelletti replica il laboratorio per bambini dal titolo «Chimici in azione!», che verrà aperto eccezionalmente per tre appuntamenti, nelle serate del 3, 10 e 17 febbraio, a partire dalle ore 21. Studiata per la fascia d'età 6-12 anni, l'iniziativa dell'associazione... continua >>

(27-01-2018)

Mercato, dodici mesi di scatti

UMBERTIDE IL CALENDARIO 2018 TRA PROFUMI, COLORI E SAPORI

- UMBERTIDE - TORNA il calendario di Umbertide che quest‘anno prende spunto dal Mercato della Terra locale, il più antico e al tempo stesso moderno dei social network, luogo di relazioni e rapporti umani. Punto di forza le immagini di una eccellente fotografa, Giulia Corinti, che nei suoi scatti è... continua >>

(27-01-2018)

Che Tempo Fara'