NOTIZIE LOCALI

Altre News Carabinieri forestali trasferiti a Pieve Santo Stefano

BADIA TEDALDA I LOCALI RICONSEGNATI ALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

LO SFRATTO è divenuto esecutivo e così la Stazione dei Carabinieri Forestali ha lasciato la sede di Badia Tedalda per trasferirsi a Pieve Santo Stefano, dove è operativa da sabato scorso. I locali a piano terra del palazzo comunale in Piazza dei Tedaldi sono stati infatti riconsegnati all'amministrazione comunale che, con una delibera di giunta, ne aveva comunicato nel settembre 2016 la restituzione anticipata; inizialmente, il termine era quello del 15 marzo, rispetto alla scadenza del contratto di concessione, per sopravvenute esigenze del Comune. A seguito dell'incontro del 14 febbraio fra il comandante del gruppo dei Carabinieri Forestali di Arezzo e il Comune, per auspicare il mantenimento dell'ufficio forestale a Badia Tedalda, la giunta aveva adottato una nuova delibera concedeva solo una proroga di un mese al rilascio dei locali e quindi il termine sarebbe slittato al 15 aprile.
«PRESO ATTO della conferma dello sfratto e non essendoci altre possibilità di sistemazione dell'ufficio al momento praticabili nel Comune di Badia Tedalda - si legge nella nota - la sede della Stazione forestale è stata traslocata a Pieve Santo Stefano, nei locali demaniali già del Corpo Forestale dello Stato (Nucleo Operativo Speciale, soppresso nel 2015), ma ancora idonei ed attrezzati a ospitare un reparto del genere. La Stazione conserva tuttavia la denominazione e la giurisdizione sui territori dei Comuni di Badia Tedalda e Sestino e continua a svolgere le attività di presidio e di tutela forestale, ambientale ed agroalimentare di sua competenza». Non vi è stato quindi alcun arretramento da parte dell'amministrazione dei Carabinieri Forestali: lo spostamento della sede non prevede infatti la chiusura del reparto e non ha origine da scelte dell'Arma, ma è conseguenza della sola determinazione assunta dall'attuale amministrazione del Comune. La nuova sede si trova in località Riolo di Pieve Santo Stefano, vicino al vivaio forestale ed è aperta a pubblico sempre il venerdì dalle 8 alle 11.
Claudio Roselli
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 20-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

La carica degli accademici over 60, boom di iscritti all'Unitre

IL FATTO PREPONDERANTE LA COMPONENTE FEMMINILE TRA I SEICENTOVENTI STUDENTI

CITTA' DI CASTELLO - OLTRE 620 iscrizioni, fra cui 4 ultranovantenni, con un aumento di circa centocinquanta adesioni, senza dimenticare l'inedito laboratorio teatrale con due rappresentazioni programmate per la prima volta ad aprile 2018 al Teatro degli Illuminati. Con la presidente Nadia Marconi e il vice presidente Flavio Bravi l'Unitre di... continua >>

(13-12-2017)

Sansepolcro: l’assessore Marzi annuncia le opere appena avviate

Lavori sulle strade, maxi intervento Ecco il piano-sicurezza del Comune

di CLAUDIO ROSELLI IL COMUNE di Sansepolcro ha iniziato a mettere mano alla viabilità di sua competenza. Atto primo: rifacimento dei marciapiedi e creazione di isole spartitraffico per la sicurezza dei cittadini. Questi i principali interventi che, iniziati nella giornata di ieri, si sono concentrati nel tratto di congiunzione fra viale... continua >>

(13-12-2017)

E-78, il Comitato ai sindaci: Collegamento prioritario con A1

CITTA' DI CASTELLO IN PROGRAMMA PER STASERA UN INCONTRO TRA CITTADINI E RAPPRESENTANTI ISTITUZIONALI

- CITTA' DI CASTELLO - DUE MARI, il Comitato non si ferma. C'è un nuovo incontro fra i vertici del comitato con i sindaci dell'Alta Valle del Tevere e della Valtiberina toscana e i cittadini. Teatro dell'incontro, fissato per questa sera alle 21, sarà la sala della Filarmonica di Selci, dove... continua >>

(12-12-2017)

Piu' mezzi e personale, promosso il distaccamento dei pompieri

VIGILI DEL FUOCO LA PROMESSA DEL SOTTOSEGRETARIO BOCCI E DEL DEPUTATO VERINI

- CITTA' DI CASTELLO - ANCHE il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Città di Castello avrà la classificazione «SD3», che consentirà alla sede altotiberina maggiore dotazione di mezzi e organici, per far fronte alle esigenze di intervento di uno dei territori più vasti e complessi della regione (il distaccamento... continua >>

(06-12-2017)

L'azienda Csm guarda al futuro: Risultati ottimi nonostante la crisi

VILLA MONTESCA

- CITTA' DI CASTELLO - «LA MISSION è quella di andare a competere con le maggiori aziende del settore, perché anche quando tutto sembra porre ostacoli allo sviluppo, noi continuiamo ad investire per l'azienda di domani». Il Centro Smistamento Merci, azienda del trasporto e della logistica di Città di Castello,... continua >>

(05-12-2017)

Via ufficiale per gli eventi di Natale

SANSEPOLCRO

CON LA CERIMONIA di accensione del grande albero in Piazza Torre di Berta e delle luminarie lungo le vie del centro, hanno preso ufficialmente il via le iniziative promosse dal Comune di Sansepolcro in occasione del Natale biturgense. La rassegna di eventi, intitolata «Natale al Borgo», è organizzata in collaborazione... continua >>

(05-12-2017)

Prove di convivenza: soddisfazione del sindaco

Un Protocollo d'intesa in vista della Moschea

- UMBERTIDE - «E' UN MOMENTO atteso, un punto di svolta di un cammino iniziato negli anni ‘80 e che vede da sempre Umbertide come città accogliente». E visibilmente soddisfatto il sindaco Marco Locchi di fronte a una sala della biblioteca comunale attenta e gremita di autorità civili e religiose. E... continua >>

(01-12-2017)

La storia di Roberto Colombo, un tifernate dal cuore d'oro

Raccolta-fondi nel nome della madre Realizzo pozzi e disseto il Malawi

- CITTA' DI CASTELLO - A SETTEMBRE dell'anno scorso la sua ma mma morì in un incidente stradale, il padre rimase ferito in gravissime condizioni. Ma da quel dramma Roberto Colombo (ex candidato a sindaco per Castello Cambia ed ex consigliere comunale) ha trovato la forza di fare un gesto... continua >>

(29-11-2017)

Valorizzare i territori di montagna Staffetta in bicicletta a Roma per consegnare il progetto di legge

PIEVE SANTO STEFANO SE NE DISCUTE NEL PROSSIMO CONSIGLIO

UNA LEGGE di valorizzazione dei Comuni montani da presentare «brevi manu» a Roma prima della fine dell'attuale legislatura, per poter poi essere presa in considerazione dalle forze politiche in quella successiva. L'iniziativa è partita da associazioni e gruppi di cittadini dell'Alto Savio, comprensorio romagnolo confinante con la Valtiberina Toscana, ma... continua >>

(29-11-2017)

Immediati soccorsi all'asilo-nido. Trasferito in eliambulanza al Meyer

La minestrina gli va di traverso Bimbo di 10 mesi rischia di soffocare

- CITTA' DI CASTELLO - UN BIMBO di 10 mesi é stato trasportato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze per colpa del cibo che gli aveva ostruito le vie respiratorie. L'allarme è stato lanciato ieri mattina intorno alle 11,40 quando in un asilo nido di Umbertide, come spiega anche la Asl... continua >>

(28-11-2017)

Che Tempo Fara'