NOTIZIE LOCALI

Cronaca Pieve Santo Stefano Trauma e ustioni

Cade sopra al pentolone Gravissima un'anziana

USTIONATA dall'acqua bollente della pentola. Un incidente domestico dalla dinamica rocambolesca e con gravi conseguenze per una donna di 83 anni, G.B., residente a Pieve Santo Stefano, che ieri pomeriggio era intenta a compiere un'operazione persino abitudinaria per chi sbriga le faccende casalinghe. Il tutto è avvenuto intorno alle 17 in un appartamento di via Cavour, sul versante a nord del paese valtiberino. L'anziana aveva appena cotto dei cavoli broccoli e stava attraversando il giardino di casa con la pentola in mano per andare a scolarli; a un certo punto - non è dato sapere il motivo - è inciampata in un qualcosa che le ha fatto perdere l'equilibrio, battendo la testa in un muretto per poi venire a contatto con l'acqua che, ancora a una temperatura molto elevata, le ha provocato serie bruciature a mani e gambe. Momenti di grande dolore per la sfortunata signora, che oltre alla scottatura aveva subito il classico rigonfiamento sulla fronte, a seguito dell'iniziale impatto con il muretto.
È STATA CHIAMATA subito l'ambulanza del 118, che - impossibilitata a trasferirla al centro grandi ustionati dell'ospedale Bufalini di Cesena - ha eseguito le prime medicazione e l'ha tenuta sotto controllo, mentre veniva richiesto l'intervento del Pegaso, che è atterrato in un campo di calcetto vicino all'abitazione della pensionata. L'elisoccorso si è quindi alzato in codice rosso verso il San Donato di Arezzo, dove l'83enne è giunta nel giro di pochi minuti. Il referto stilato dai sanitari parla di trauma cranico commotivo e di ustioni varie, senza però aver specificato il relativo grado. La donna, tuttavia, non corre pericolo di vita e già questa è senza dubbio una buona notizia.
Claudio Roselli
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 21-04-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Cronaca

Spari al parco per droga: Si temono altri scontri violenti

UMBERTIDE L'ORDINANZA DI CUSTODIA CONTRO KOSTA, IL GIOVANE ALBANESE CHE HA GAMBIZZATO IL PRESUNTO SPACCIATORE

GLEDIS KOSTA è «in contatto con ambienti criminali» attraverso i quali si è procurato l'arma usata per ferire Gentiam B. durante la sparatoria della notte di Pasqua al parco Ranieri e la «contrapposizione» tra i due gruppi di albanesi per questioni legate al commercio di stupefacenti «non sono certamente sopite... continua >>

(27-04-2017)

Bilancio e recupero crediti sono i temi all’ordine del giorno

Polisport: Fare chiarezza sui conti. Ora spunta una nuova commissione

UNA NUOVA commissione per continuare a fare chiarezza sui conti di Polisport. Così' il bilancio e il recupero crediti pregressi della società partecipata, saranno all'ordine del giorno della Commissione speciale permanente, «Controllo e Garanzia», presieduta da Riccardo Augusto Marchetti, che si riunisce domani alle ore 17,30, nella sala giunta. La... continua >>

(26-04-2017)

Incidente, investe una settantenne e scappa

Rintracciato il pirata della strada E' un quarantenne, patente ritirata

GLI AGENTI del commissariato tifernate hanno partecipato alle indagini, insieme ai vigili urbani di Umbertide, per risalire al conducente dell'auto che lunedì aveva investito una donna di 74 anni e si era poi allontanato. L'uomo, un quarantenne di Umbertide, è stato rintracciato e gli è stata ritirata la patente. L'INCIDENTE... continua >>

(26-04-2017)

Tragedia sull'Apecchiese:e' un uomo di 44 anni residente nelle Marche

Stroncato da un infarto sulla moto Padre di tre figli perde la vita

ANCORA una tragedia lungo le strade umbre, ancora un incidente di moto che ha spezzato una vita. Una tranquilla domenica che si trasforma, in pochi terribili istanti, in una giornata drammatica. A perdere la vita lungo i tornanti dell'Apecchiese è stato Gaetano Leone, un 44enne nato a Sant'Arcangelo Potenza (Basilicata)... continua >>

(24-04-2017)

San Giustino

Operazione antidroga Arresti e beni sequestrati

SI È CONCLUSA ieri, con la confisca di beni per oltre 10 milioni di euro, una vasta operazione antidroga della polizia, che ha visto protagonista anche Bartolo Di Massa, originario di Castellammare di Stabia ma residente da anni a San Giustino. L' uomo era stato arrestato il 24 luglio 2014,... continua >>

(20-04-2017)

Il porta a porta per la verifica delle bollette e' una scusa

L'allarme di Enel agli utenti. Truffe sempre in agguato

TRUFFE porta a porta in tutto l'Altotevere. Capita spesso di incontrare nei centri storici, nei quartieri residenziali così come nelle strade di campagna, persone ben vestite con cartelline sotto braccio, pronte a suonare ai campanelli delle case per proporre di tutto di più. Occorre fare attenzione perché in molti casi... continua >>

(20-04-2017)

Sansepolcro. Tutti facevano uso di sostanze stupefacenti. Quattro sono minorenni. Ora i controlli saranno intensificati

Blitz antidroga al Campaccio: nove giovani finiscono nei guai

UN VERO e proprio blitz pasquale compiuto dai carabinieri della Tenenza di Sansepolcro in quello che da sempre è il luogo cittadino più a rischio per il consumo degli stupefacenti: l'area del Campaccio a Porta Romana, dove si trovano il polo scolastico e anche un parco da poco risistemato. Ben... continua >>

(19-04-2017)

La rabbia dei residenti. Via Alfonsine ha paura dopo la sparatoria di Pasqua

Strani giri dentro la Pineta, lo avevamo detto

«NON VOGLIO fare polemica. Chiedo solo che si rispettino i miei diritti di cittadina». Chi parla è una giovane donna, mamma e moglie, residente in via Alfonsine a pochi metri da dove, la notte di Pasqua, è avvenuta la sparatoria tra albanesi. In cima alla strada c'è uno degli ingressi... continua >>

(19-04-2017)

Citta' di Castello. Panico in centro sabato sera. Provvidenziale l'arrivo dei carabinieri

Tenta di investire chi aveva picchiato il marito

MENTRE era alla guida di una vettura ha percorso via Albizzini in senso contrario per tentare di investire lo straniero che alcune settimane fa aveva picchiato il marito. Paura e scene da far west in piazza Garibaldi alla vigilia di Pasqua. Il tutto è accaduto nella tarda serata. LA DONNA,... continua >>

(18-04-2017)

Katia, affidate le pewrizie su Piter. La sentenza arrivera' a un anno dal delitto

IL PROCESSO IL GIOVANE ACCUSATO DI OMICIDIO

A UN ANNOesatto dall'omicidio di Katia Dell'Omarino si conoscerà la sentenza di primo grado nei confronti del venticinquenne Piter Polverini, il giovane di San Giustino in carcere dallo scorso mese di settembre con l'accusa di aver ucciso la donna di Sansepolcro. Ieri mattina, infatti, difronte al Gip del tribunale di... continua >>

(15-04-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
venerdì 4 13
sabato 2 15
domenica 4 17