NOTIZIE LOCALI

Altre News I residenti di San Secondo: La via del centro e' impercorribile

Strade provinciali, così non va. Ci sono troppe buche e pericoli

LA CONDIZIONE delle strade, molte delle quali di pertinenza della Provincia, torna ancora al centro delle polemiche dei cittadini che chiedono interventi urgenti. Ultimi in ordine di tempo a lanciare l'allarme per le condizioni in cui versa la strada, sono i residenti e i commercianti che vivono nella frazione di San Secondo, a sud del territorio comunale. «Il tratto (la strada è la provinciale 105) che passa al centro del paese - dicono - è impercorribile per il manto dissestato, la presenza di buche che sono state più volte ‘rattoppate' ma ora servono interventi di messa in sicurezza importanti».
CHIEDONO alle istituzioni ad ogni livello di intervenire quanto prima perché la situazione è divenuta insostenibile: «Siamo costretti a fare un vero e proprio slalom per evitare le buche e quando arriva un mezzo pesante tremano le case...», racconta il titolare di un esercizio pubblico al centro della frazione. Ma i residenti di San Secondo sono gli ultimi di una lunga lista a chiedere alle istituzioni di mobilitarsi per finanziare gli interventi. Solo alcune settimane fa, infatti, si era parlato della situazione delle strade provinciali anche nel consiglio comunale di Città di Castello con due distinte interrogazioni, una di Giovanni Procelli (La Sinistra) che chiedeva interventi sulla provinciale 106 (Baucca) e un'altra di Nicola Morini (Tiferno Insieme) proprio sulla strada provinciale 105.
«ESISTE un pericolo per i cittadini che vivono lungo la carreggiata per i continui incidenti causati dalle condizioni della strada» ha lamentato Procelli, soprattutto per l'abitato di Baucca. Morini ha insistito sul fatto che la strada 105 è la via di casa per tantissimi tifernati, residenti tra Trestina e San Leo Bastia. Mancanza di segnaletica, dissesto del manto stradale, assenza di banchina e di manutenzione nelle aree di pertinenza sono le criticità evidenziate dai due esponenti. In consiglio comunale arrivò anche la risposta dell'assessore Luca Secondi: «Le vicende istituzionali delle Province hanno aggravato una situazione già precaria, dal momento che il 90 per cento delle strade che solcano il nostro territorio non è di competenza comunale. Ci siamo già attivati in più occasioni verso Provincia e Regione per chiedere interventi, almeno su episodi non procrastinabili. In realtà - aveva aggiunto Secondi - interventi d'urgenza vengono effettuati quasi quotidianamente... Potremmo anche valutare l'ipotesi di un passaggio di competenze all'Anas, come accaduto per il versante marchigiano dell'Apecchiese».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 18-05-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

DOMINIO assoluto dei fratelli Gherardi, entrambi veterani della Societa' dei Balestrieri di Sansepolcro

Balestrieri, seconda gara con il dominio dei Gherardi

DOMINIO assoluto dei fratelli Gherardi, entrambi veterani della Società dei Balestrieri di Sansepolcro, nella seconda gara valevole per il campionato cittadino 2017, disputata nel pomeriggio di domenica scorsa al campo di tiro «Luigi Batti» di Porta del Ponte con inizio alle 16,30, orario in linea con lo svolgimento del secolare... continua >>

(24-05-2017)

Vendeva merce senza autorizzazioni: maxi multa

MONTERCHI NEI GUAI UN COMMERCIANTE PRESENTE AL MERCATO SETTIMANALE. BLITZ DEI FORESTALI

VENDEVA miele e altri prodotti di apicoltura senza alcuna licenza di commercio. I Carabinieri Forestali di Sansepolcro hanno così elevato una sanzione amministrativa di 5mila euro a un operatore marchigiano presente al mercato settimanale di Monterchi, quello della domenica mattina; la stessa persona aveva poi messo in commercio anche candele... continua >>

(24-05-2017)

Collaborazione tra Corecom Umbria e Fondazione Villa Montesca

Uniti per battere il cyberbullismo Progetto con genitori e docenti

LA CRONACA parla continuamente di cyberbullismo ed è il tema portante della convenzione che Marco Mazzoni, presidente Corecom dell'Umbria e Angelo Capecci della Fondazione Villa Montesca, hanno firmato ieri a Città di Castello, dando ufficialmente il via ad una nuova collaborazione. Intesa che già nei prossimi mesi si tradurrà concretamente... continua >>

(23-05-2017)

La ’bozza’ che indica norme e limiti verra' sottoposta ai cittadini

Gazebo e arredi in centro storico. Varato nuovo regolamento

COME POSSONO essere piazzati i gazebo all'esterno delle attività di ristorazione? Quali i i limiti da rispettare? Sono alcune delle questioni aperte nel centro storico tifernate che adesso si sta dotando di un nuovo «Regolamento per l'arredo, il decoro dell'ambiente urbano». C'è una bozza che sta per essere portata in... continua >>

(22-05-2017)

UMBERTIDE ORA OFFRE LA CESSIONE DEL TERRENO

Acquisto' all'asta un pezzo di Parco Briganti: Non sono uno speculatore

«NON SONO uno speculatore: propongo la cessione del terreno». Mauro Briganti non ci sta ad essere dipinto come uno che fa il proprio interesse ai danni degli umbertidesi, molti dei quali hanno sorriso divertiti quando il professionista acquistò ad un asta pubblica un pezzo del Parco Reggia (senza che il... continua >>

(22-05-2017)

Stati generali della montagna, si profila un patto per i servizi

SESTINO I COMUNI DELLA VALLATA IMPEGNATI NELLA RICERCA DI UNA PROPRIA IDENTITA’ DI COMPRENSORIO. LA PROPOSTA DI SANTUCCI

VERSO gli «Stati generali della Montagna» alla ricerca di una propria identità di comprensorio. È stata Sestino, nella giornata di mercoledì, a ospitare l'incontro fra i pubblici amministratori della Valtiberina Toscana (Comuni e Unione) e il direttore dell'Anci Toscana, Simone Gheri, assieme al tecnico Marina Lauri, ma nella circostanza erano... continua >>

(22-05-2017)

Sansepolcro: 63 milioni per riqualificarla e metterla in sicurezza

Ex ferrovia Umbra, in arrivo una pioggia di finanziamenti

di CLAUDIO ROSELLILA NOTIZIA del sostanzioso «gruzzolo» di soldi stanziati dal Cipe - ovvero 51 milioni di euro, che diventano 63 con i 12 della delibera del 2016 - per la riqualificazione e la messa in sicurezza dell'intera tratta della ex Ferrovia Centrale Umbra non può che aver fatto piacere... continua >>

(19-05-2017)

La star tifernate: Ogni stella deve avere la sua liberta' di espressione

Monica Bellucci regina di Cannes. Dal bacio al ballerino al tango-show

DALL'ABITO blu firmato Dior che lasciava intravedere il seno, al bacio dato al comico Alex Lutz dopo aver ballato un passionale tango, passando per i fotografi che pagherebbero oro per immortalarla con il suo nuovo, segretissimo, amore. La star del Festival di Cannes è ancora una volta lei, Monica Bellucci,... continua >>

(19-05-2017)

Il sindaco Bacchetta: 'Nodo strategico del trasporto su ferro'

Ex Fcu, arrivano i finanziamenti. Riqualificare l'intero tratto

«UNA PRIORITÀ»: così ha definito la presidente della Regione Catiuscia Marini la sistemazione della tratta ex Fcu fra il comune tifernate e quello di Umbertide. Ora si apre uno spiraglio concreto anche per la linea dell' Altotevere, ferma da oltre un anno. La notizia dei finanziamenti del Cipe assume per... continua >>

(19-05-2017)

Montone Successo per l'iniziativa 'Un poster per la pace'

Concorso del Lions, vince Luca Ciani

IL GIOVANISSIMO Luca Ciani ha vinto il concorso «Un poster per la Pace», promosso dal Lions Club di Montone. L'iniziativa ha coinvolto gli studenti tra gli 11 e i 13 anni, portandoli a riflettere sull'importanza della pace, della tolleranza e della comprensione tra i paesi del mondo. «Con questo concorso... continua >>

(18-05-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
giovedì 11 22
venerdì 9 22
sabato 11 22