NOTIZIE LOCALI

Altre News I residenti di San Secondo: La via del centro e' impercorribile

Strade provinciali, così non va. Ci sono troppe buche e pericoli

LA CONDIZIONE delle strade, molte delle quali di pertinenza della Provincia, torna ancora al centro delle polemiche dei cittadini che chiedono interventi urgenti. Ultimi in ordine di tempo a lanciare l'allarme per le condizioni in cui versa la strada, sono i residenti e i commercianti che vivono nella frazione di San Secondo, a sud del territorio comunale. «Il tratto (la strada è la provinciale 105) che passa al centro del paese - dicono - è impercorribile per il manto dissestato, la presenza di buche che sono state più volte ‘rattoppate' ma ora servono interventi di messa in sicurezza importanti».
CHIEDONO alle istituzioni ad ogni livello di intervenire quanto prima perché la situazione è divenuta insostenibile: «Siamo costretti a fare un vero e proprio slalom per evitare le buche e quando arriva un mezzo pesante tremano le case...», racconta il titolare di un esercizio pubblico al centro della frazione. Ma i residenti di San Secondo sono gli ultimi di una lunga lista a chiedere alle istituzioni di mobilitarsi per finanziare gli interventi. Solo alcune settimane fa, infatti, si era parlato della situazione delle strade provinciali anche nel consiglio comunale di Città di Castello con due distinte interrogazioni, una di Giovanni Procelli (La Sinistra) che chiedeva interventi sulla provinciale 106 (Baucca) e un'altra di Nicola Morini (Tiferno Insieme) proprio sulla strada provinciale 105.
«ESISTE un pericolo per i cittadini che vivono lungo la carreggiata per i continui incidenti causati dalle condizioni della strada» ha lamentato Procelli, soprattutto per l'abitato di Baucca. Morini ha insistito sul fatto che la strada 105 è la via di casa per tantissimi tifernati, residenti tra Trestina e San Leo Bastia. Mancanza di segnaletica, dissesto del manto stradale, assenza di banchina e di manutenzione nelle aree di pertinenza sono le criticità evidenziate dai due esponenti. In consiglio comunale arrivò anche la risposta dell'assessore Luca Secondi: «Le vicende istituzionali delle Province hanno aggravato una situazione già precaria, dal momento che il 90 per cento delle strade che solcano il nostro territorio non è di competenza comunale. Ci siamo già attivati in più occasioni verso Provincia e Regione per chiedere interventi, almeno su episodi non procrastinabili. In realtà - aveva aggiunto Secondi - interventi d'urgenza vengono effettuati quasi quotidianamente... Potremmo anche valutare l'ipotesi di un passaggio di competenze all'Anas, come accaduto per il versante marchigiano dell'Apecchiese».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 18-05-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

DISCARICA tombata di Ca' di Nardo e regolamento sui fitofarmaci: su questi due argomenti

Fitofarmaci e discarica: gli interrogativi avanzati dal Pd

DISCARICA tombata di Ca' di Nardo e regolamento sui fitofarmaci: su questi due argomenti, il gruppo consiliare Partito Democratico-InComune di Sansepolcro ha presentato altrettante interrogazioni di natura ambientale. «Argomenti che furono al centro della campagna elettorale di un anno fa - si legge - e sui quali alcune forze politiche... continua >>

(24-06-2017)

Il presidente La Gala: ‘Risolta una difficile situazione finanziaria’

Tele Umbra, il bilancio e' in attivo 'Rivive il patrimonio Franchetti'

- CITTA' DI CASTELLO - BILANCIO chiuso in attivo, prestigiose collaborazioni con l'Università per Stranieri di Perugia e con il Museo del Bargello di Firenze insieme al restauro del calesse appartenuto ai Baroni Franchetti e il rientro in città di tutto il patrimonio Franchetti giacente nel Centro regionale di Protezione Civile... continua >>

(23-06-2017)

Ma 'Castello Cambia' chiede le dimissioni del sindaco Bacchetta

Umbra Acque raddoppia il personale 'Niente file davanti allo sportello'

- CITTA' DI CASTELLO - SARÀ raddoppiato il personale allo sportello tifernate per per venire incontro alle esigenze della cittadinanza, nella giornata di apertura del mercoledì. Lo ha promesso l'amministratore delegato di Umbra Acque, Alessandro Carfì, al termine dell'incontro che si è svolto ieri fra l'amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Luciano... continua >>

(23-06-2017)

Sansepolcro lunedi' l'appuntamento a palazzo delle laudi, gli altri argomenti

Il piano del traffico sbarca in Consiglio: attesa bagarre

PIANO del traffico, Società Agroalimentare Valtiberina, accattonaggio, nuova rotatoria, Consorzio di Bonifica, fitti passivi, gestione del museo civico, ufficio sviluppo e palestra della scuola elementare «Collodi». Un menù sostanzioso, a livello di interpellanze, quello della prossima seduta del consiglio comunale di Sansepolcro, in programma alle 18 di lunedì 26 giugno,... continua >>

(23-06-2017)

Indice puntato sugli ombrelloni e i detriti da cantiere

Riaprono le piscine comunali. Ma esplode subito la polemica

- CITTA' DI CASTELLO - DOPO la Settimana del nuoto, si apre ufficialmente la stagione estiva delle piscine comunali, ma non senza qualche polemica. Sui social network, infatti, a poche ore dall'apertura delle piscine, c'è chi ha evidenziato l'assenza «degli ombrelloni» e i disagi provocati dai lavori della piscina, aggiungendo che... continua >>

(22-06-2017)

'In attesa degli interventi-Rfi, dateci lo sconto-abbonamenti'

Ex Fcu, treni sempre piu' lenti I pendolari: 'Biglietti meno cari'

- CITTA' DI CASTELLO - IN ATTESA che partano gli annunciati lavori sulla linea Ex Fcu, i pendolari continuano ad essere alle prese con ritardi cronici: da Terni a Ponte San Giovanni si viaggia anche con 40 minuti di ritardo; meglio non va in Altotevere dove tra cambi di autobus e... continua >>

(22-06-2017)

E' COSTERNATO il sindaco Marco Locchi

Il sindaco Locchi 'Episodio da chiarire'

- UMBERTIDE - E' COSTERNATO il sindaco Marco Locchi, quando definisce la «rissa» davanti alla moschea un «episodio molto brutto che va assolutamente chiarito». Il sindaco è deciso a non lasciar correre: «il fatto avviene in un momento in cui è accesa la discussione sul Centro culturale islamico in costruzione. Per... continua >>

(21-06-2017)

La storia il post 'virale' sul web

Si sposa e corre dal padre. Foto-ricordo in ospedale

- CITTA' DI CASTELLO - SI SPOSA e subito dopo la cerimonia va in ospedale a salutare il padre malato. Il centro ictus della Usl 1, sabato, è stato addobbato per una visita speciale. Un pomeriggio insolito per i neo sposi Alessia e Filippo, ma al tempo stesso emozionante, sia per... continua >>

(21-06-2017)

Sansepolcro petizione con 500 firme

Nuova rotatoria allo svincolo della E45. I 5 Stelle: 'Risolvere subito i disagi'

PIÙ DI 500 le firme raccolte in totale dal Movimento 5 Stelle di Sansepolcro per chiedere all'amministrazione comunale biturgense di adoperarsi in tempi brevi al fine di «risolvere la situazione di disagio creatasi con la costruzione della nuova rotatoria allo svincolo della E45». Così scrivono testualmente i «grillini» locali, ricordando... continua >>

(21-06-2017)

Citerna assegnato il premio dialettale nazionale 'il torrone'

Quando il teatro aiuta a sorridere

- CITERNA - E' STATO «Ben Hur» dell'associazione La bottega del Rebardò di Roma a vincere il premio «Il Torrione» della rassegna teatrale dialettale nazionale. L'evento è avvenuto nei giorni scorsi in piazza Scipioni. Durante la manifestazione sono poi stati assegnati tanti altri premi: come miglior attrice non protagonista ha... continua >>

(20-06-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 17 28
martedì 17 32
mercoledì 19 32