NOTIZIE LOCALI

Eventi Locali CITERNA L'ARTISTA TORNA A ESPORRE IN UMBRIA: QUARANTA OPERE IN MOSTRA FINO A GIUGNO

La magia di Natino Chirico nel palazzo comunale

NATINO CHIRICO torna a esporre le proprie opere in Umbria, questa volta a Citerna, a circa un anno dalle sue ultime due mostre a Spoleto e Montefalco. ‘Il mio cammino passa per Citerna, percorsi dell'arte e dell'anima' il titolo dell'esposizione a sottolineare il valore non solo artistico, ma anche personale di questa presenza. È profondo e longevo infatti il legame dell'artista con il borgo altotiberino dove, per oltre 40 anni, ha vissuto nel monastero benedettino la zia che ha rappresentato per lui una guida e un punto di riferimento nella crescita personale e spirituale. Circa 40 le opere che fino a domenica 18 giugno si possono visitare nella sala ‘Gli ammassi' del palazzo comunale. Degli ultimi lavori, anche questi in mostra, sono protagoniste le forme, la sfera, il cerchio, la croce o l'uovo, simboli di valori universali che attraversano l'arte e la personalità del pittore, la bellezza, la positività, il coraggio e la spiritualità. La mostra, allestita su invito della stessa amministrazione comunale, è visitabile nei fine settimana, il venerdì dalle ore 15 alle 19, il sabato e la domenica dalle ore 9 alle 19.
«CITERNA - ha rivelato l'artista - è il posto in cui sono andato a curare qualche piccolo problema dell'anima, a cui sono veramente legato. Quando mi è stato chiesto se volevo fare questa personale, che per me è qualcosa di più, non ho avuto esitazioni... ».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 19-05-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Eventi Locali

La musica neoromantica protagonista al Papini

PIEVE S. STEFANO

IL SUONO straordinario dei sax del «Quartetto Cherubini» lascia il posto alla musica neoromantica del duo Veneziano-Tetragoni. «Pieve Classica» si arricchisce di altre delicate sonorità alla sua terza serata di stasera alle 21,15, e anche questa volta le motivazioni per entrare al Teatro Papini non mancano di certo. Innanzitutto perché... continua >>

(27-01-2018)

Che Tempo Fara'