NOTIZIE LOCALI

Altre News Morini: ‘L’Anfiteatro costruito 25 anni fa non e' mai stato utilizzato’

Piano-recupero del Parco fluviale. 'Fare chiarezza sull'agibilita' '

- CITTA' DI CASTELLO -

IL RECUPERO dell'anfiteatro Ansa del Tevere è finito più volte in questi giorni al centro del dibattito politico dopo che, in consiglio comunale, l'assessore Monica Bartolini aveva parlato di «un progetto di recupero inserito nel piano di rivitalizzazione del Parco fluviale. Dopo il completamento dei lavori per l'idoneità agli spettacoli e di riqualificazione urbana per le gradinate, ora è allo studio un bando per l'assegnazione dell'area. L'anfiteatro non è mai stato inagibile», aveva precisato in ordine all'agibilità della zona. Per quanto riguarda i costi l'assessore aveva parlato «di 140 mila euro sostenuti dal Comune per l'area sottostante le gradinate e 131 mila euro per la rifunzionalizzazione di Parco Langer».
L'ASSESSORE Luca Secondi, che nella scorsa legislatura si era occupato della struttura, aveva aggiunto che «il progetto ha interessato anche il Canoa club e il parco di Rignaldello. Per la gestione ci ispireremo a quest'ultimo, anche se il Parco Langer è molto più ampio e interessa Agenda Urbana, che nell'Ansa del Tevere ha una progettualità importante legata alla mobilità sostenibile». Era stato il consigliere Nicola Morini a chiedere lumi sul futuro e sullo stato dell'anfiteatro, su eventuali progetti e sulla sua agibilità. E proprio ieri è tornato nuovamente sull'argomento: «Sono passati 25 anni dalla costruzione, 1 miliardo e 600 milioni di lire spesi per costruirlo, 270 mila euro per ulteriori interventi... eppure l'anfiteatro del Parco dell'Ansa continua a rimanere sostanzialmente inutilizzato».
MA NICOLA Morini ci vuole vedere più chiaro sulle procedure tecniche... «per capire finalmente i contorni di una vicenda che potrebbe persino configurare il danno erariale». Il consigliere di Tiferno Insieme ha inviato così un'ulteriore interrogazione a risposta scritta in cui chiede «se esista o meno un documento di ‘agibilità' dell'anfiteatro, con particolare riferimento all'idoneità allo svolgimento di attività di pubblico spettacolo secondo la normativa di Settore Tulps».
UN PASSAGGIO estremamente delicato questo in vista del futuro utilizzo della struttura sul quale Morini insiste particolarmente. A breve dovrebbero arrivare tutte le risposte necessarie.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

 

Inserita il : 14-06-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

Nuovi laboratori per bambini al Museo Malakos

Chimici in azione!

A GRANDE richiesta il museo delle conchiglie Malakos di villa Capelletti replica il laboratorio per bambini dal titolo «Chimici in azione!», che verrà aperto eccezionalmente per tre appuntamenti, nelle serate del 3, 10 e 17 febbraio, a partire dalle ore 21. Studiata per la fascia d'età 6-12 anni, l'iniziativa dell'associazione... continua >>

(27-01-2018)

Mercato, dodici mesi di scatti

UMBERTIDE IL CALENDARIO 2018 TRA PROFUMI, COLORI E SAPORI

- UMBERTIDE - TORNA il calendario di Umbertide che quest‘anno prende spunto dal Mercato della Terra locale, il più antico e al tempo stesso moderno dei social network, luogo di relazioni e rapporti umani. Punto di forza le immagini di una eccellente fotografa, Giulia Corinti, che nei suoi scatti è... continua >>

(27-01-2018)

Che Tempo Fara'