NOTIZIE LOCALI

Altre notizie Anghiari, l'imprenditore Sandro Dini in campo. 'Ora basta'

Lettera infamante all'ex politico. 'Voglio l'autore: offro 10 mila euro"

«UNA TAGLIA da 10mila euro già pronta per chi mi fornirà indizi tali da individuare e far uscire allo scoperto colui che ha scritto l'infamante lettera nei miei confronti». Sandro Dini, il 42enne imprenditore di Anghiari destinatario della pesante missiva anonima fatta recapitare in diverse famiglie del paese, risponde passando all'attacco: «Un'azione vergognosa, degna del Far West. E quindi replico con la stessa moneta, anche se ho già qualche sospetto». Il contenuto della lettera è stato reso noto nel corso della conferenza stampa nello stupendo scenario di Villa Miravalle. In contemporanea, Dini ha anche mostrato il certificato del casellario giudiziale, che attesta come la sua fedina penale sia pulita - al contrario di quanto scritto - e ha ribadito la querela inoltrata nei confronti, al momento, di ignoti. «Mi hanno accusato di essere un pluripregiudicato - prosegue Dini - e per questo motivo, non quindi spontaneamente, mi sarei fatto da parte un anno fa per lasciare spazio alla candidatura di Alessandro Polcri. Ecco allora (e mostra il foglio, ndr) la riprova. Siccome per fortuna di soddisfazioni nella mia vita ne ho avute di più grandi, ho ritenuto di premiare un ragazzo giovane, anche se poi i risultati sono stati negativi». Sandro Dini - come si ricorderà - era stato il creatore del progetto della lista civica che ha portato all'elezione a sindaco di Polcri, candidato in extremis, perché fino all'ultimo il nome che circolava era il suo.
MA DA QUALI ambienti può provenire la lettera? L'accenno è proprio alla maggioranza: «Avevo più volte avuto divergenze con il sindaco su obiettivi e cose finora non fatte - spiega Dini - perché non in linea con quelli che erano i nostri programmi elettorali; e siccome c'è stato chi mi ha dato ragione, qualcuno si è forse sentito preoccupato perché temeva che riuscissi con il mio carattere a smuovere le acque. Se pertanto non si cambia marcia, a fine giugno prenderò provvedimenti e non garantirò più il mio supporto». Con lui, a conferma, anche esponenti di Forza Italia, Scelta Civica e UdC. E sui possibili autori? «Ho trovato una busta in originale che mi farà comodo. L'estensore della lettera ha tentato di far capire, con errori a mio avviso commessi volutamente, che fosse una persona di poca cultura...» ha concluso Dini.
Claudio Roselli
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 16-06-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre notizie

UMBERTIDE LA PROPOSTA DELLA LEGA NORD DOPO IL SUICIDIO DEL TITOLARE DELLA COBEM

'Centro di ascolto per imprenditori in difficolta' '

- UMBERTIDE - UN CENTRO di ascolto in Alto Tevere per tutti gli imprenditori in difficoltà. Lo propone la Lega Nord dopo il suicidio dell'imprenditore umbertidese Gabriele Bartolini, fatto tragico che pe le sue modalità ha assunto un rilievo nazionale. Il consigliere regionale Valerio Mancini, dopo aver chiesto una audizione... continua >>

(11-08-2017)

Formati nel tifernate quaranta nuovi esperti. Coordinamento Prociv

Piano salva-arte nelle zone di guerra. La task force nasce a Villa Montesca

- CITTA' DI CASTELLO - LA MISSION è questa: salvaguardare i beni culturali in caso di emergenza nel Mediterraneo attraverso la costituzione di una task force in Palestina, Israele, Giordania e Cipro. Il coordinamento è del Dipartimento della Protezione Civile italiana mentre sulla questione si è già mossa, concretamente, la... continua >>

(10-08-2017)

EX COMPAGNI DI CLASSE SERATA DI RICORDI

I 'ragazzi' della Media di Trestina. Si ritrovano dopo mezzo secolo

- CITTA' DI CASTELLO - RITROVARSI dopo 50 anni dall'ultima campanella. I ragazzi della scuola media dell'anno 1967 di Trestina (La Penna) si sono incontrati di nuovo dopo mezzo secolo in un momento conviviale da incorniciare. Ognuno di loro ricorda gli anni della scuola con maggiore o minore nostalgia, ognuno... continua >>

(10-08-2017)

L’ufficialità data dal direttore di Umbria Tpl: ‘Operatività immediata’

Ex-Fcu, via ai lavori sul tratto chiuso. La promessa: 'Finiti entro l’anno'

- CITTA' DI CASTELLO - PARTE dall'Altotevere, dove i treni sono fermi da due anni, il pacchetto di interventi sulla tratta Ex-Fcu da 63 milioni di euro che il Cipe ha destinato per le infrastrutture ferroviarie dell'Umbria. La notizia è stata ufficializzata ieri dal direttore d'esercizio ferroviario di Umbria TPL... continua >>

(09-08-2017)

ALLARME NOTTE DA INCUBO PER I FAMILIARI. ERA CON AMICI

Quindicenne scompare da casa. La ritrovano dopo ore a San Giustino

- SAN GIUSTINO - UNA VERA E PROPRIA notte da incubo per la famiglia di una ragazzina di 15 anni residente a San Giustino che da sabato sera non aveva dato più notizie di sé ed ha gettato nel panico i suoi cari. LA GIOVANE si era allontanata da casa... continua >>

(08-08-2017)

UMBERTIDE CONFERMATO QUASI TUTTO IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Lions Club, Pannacci presidente

- UMBERTIDE - NON TANTO un passaggio della tradizionale campana, ma una riconferma. Quella che ha visto eletto come presidente del Lions Club Umbertide Rolando Pannacci. Accanto a lui, quasi tutto riconfermato il consiglio direttivo formato dal primo vice presidente Francesco Cancian, il secondo vice presidente Mirco Borscia. Insieme a... continua >>

(07-08-2017)

Ma ai cittadini non basta: 'Dev’essere chiuso'

Impianto rifiuti a Calzolaro. C’e' l’ordinanza anti-puzza

- CITTÀ DI CASTELLO - IL 28 LUGLIO scorso l'Autorità competente per l'esercizio dell'impianto di rifiuti di Calzolaro ha emesso un'ordinanza con la quale introduce misure correttive nella gestione delle attività della Ecopartner Splendorini. L'obiettivo è quello di limitare l'emissione degli odori che stanno vessando i residenti della zona. Le... continua >>

(04-08-2017)

SERVIZI DI TRASPORTO LA PROTESTA

La gente se la prende con il Comune 'Tariffe innalzate, autobus diminuiti'

- CITTA' DI CASTELLO - NON È BASTATO un incontro in Comune: i cittadini che usufruiscono del trasporto pubblico sono ancora sul piede di guerra. Questa volta all'origine dei disagi ci sono i prezzi degli abbonamenti mensili. «La tariffa - hanno detto alcuni rappresentati - è rimasta invariata, mentre le... continua >>

(03-08-2017)

E sulla questione Calzolaro il sindaco Locchi litiga con Bacchetta

Caso-rifiuti, l’appello dei cittadini 'Qui la situazione e' insostenibile'

- CITTÀ DI CASTELLO - SI INFIAMMA sempre di più la polemica attorno a Calzolaro e all'operazione dell'acquisizione delle quote della Ecopartner Splendorini da parte di Sogepu. Due le novità: da una parte una nuova puntata della querelle aperta tra i sindaci di Città di Castello e Umbertide che intrecciano... continua >>

(03-08-2017)

LA CESSIONE INTERVENTO DI LIGNANI. ‘I COMUNI CONVOCHINO LA NUOVA PROPRIETÀ’

'Vicenda Nardi, subito il piano industriale'

- CITTA' DI CASTELLO - «SULLA VICENDA NARDI i comuni di Città di Castello e San Giustino convochino la nuova proprietà ed esigano celermente un piano industriale. Il territorio non deve essere svenduto»: lo chiede il consigliere comunale Andrea Lignani Marchesani (Fdi) che interviene sulla notizia della cessione delle quote... continua >>

(02-08-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
sabato 15 32
domenica 16 23
lunedì 13 24