NOTIZIE LOCALI

Politica Umbertide: botta e risposta tra l'attuale sindaco e il precedente

Moschea, scontro Locchi-Giulietti. 'Iter iniziato nel 2010'. 'Falso'

- UMBERTIDE -

BOTTE DA ORBI nel Pd umbertidese: sul ring salgono il sindaco Marco Locchi e l'ex primo cittadino, oggi parlamentare Giampiero Giulietti. Ad innescare l'ultima feroce polemica la nota del neo segretario del partito Lucia Ranuncoli, che ha criticato l'attuale sindaco sulla gestione della moschea. Dura la reazione di Locchi cui è seguita, sferzante, la contro risposta dell'ex sindaco Giulietti. Tutti contro tutti insomma. Locchi accusa la segretaria del Pd locale di essere stata, sulla moschea, «sbrigativa e sommaria con l'unico obiettivo di scaricare tutte le responsabilità (sia nel merito che nel metodo) sulla amministrazione».
IL SINDACO ribadisce che il progetto del centro è iniziato negli anni 2010/2011, con un iter perfezionato nel dicembre 2013 con un rogito, a dire che tutto era chiaro da tempo ed il PD non poteva non sapere. Locchi insiste: «negli anni 2011/2012 il progetto era stato presentato informalmente in Comune almeno in due o tre momenti. Nonostante questo e i vari passaggi in consiglio e in giunta tutto è passato «sotto traccia»: non sono stati fatte assemblee e nessuno ha ritenuto opportuno ricorrere alla partecipazione pubblica».
«IL SOTTOSCRITTO - è un altro passaggio di Locchi - ha scelto la linea quasi solitaria di aprire un percorso di partecipazione pubblica. Io avevo espressamente manifestato al partito la necessità di tenere incontri pubblici, ma la risposta è stata negativa in quanto il progetto, da considerare una «pratica edilizia» doveva come tale essere gestita dal Comune». Le parole di Locchi hanno provocato la reazione di Giulietti, sentitosi tirato in ballo: «Nessun progetto preliminare - smentisce - è stato mai presentato nel 2011/2012 (e tra l'altro un progetto preliminare non esiste per una costruzione privata, e un amministratore dovrebbe saperlo).
C'È STATA in via informale, come accade per ogni progetto di natura privatistica, un'interlocuzione con gli uffici per un'ipotesi progettuale sulla quale la mia amministrazione non si era mostrata affatto d'accordo e perciò tutto si è fermato. Da allora, per quanto mi risulti, ma non sono più sindaco dall' 8 aprile 2013, nulla più fino alla presentazione del progetto nel 2015. Questo per chiarezza sulla tempistica».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

 

Inserita il : 16-06-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Galmacci guida la Lega: Stop ai lavori per la moschea

UMBERTIDE PARLA IL NUOVO COMMISSARIO CITTADINO: LA SICUREZZA E' LA NOSTRA PRIORITA'

- UMBERTIDE - VITTORIO GALMACCI è il nuovo commissario cittadino per la Lega di Umbertide, Montone, Lisciano Niccone e Pietralunga. Ad annunciarlo il senatore Stefano Candiani, segretario della Lega in Umbria. Umbertidese, 67 anni, pensionato ed ex dirigente di un'industria farmaceutica, Galmacci ha numerose esperienze politiche alle spalle. DA SEMPRE... continua >>

(02-01-2018)

L'amministrazione Polcri nel mirino Sindaco e due assessori non bastano

ANGHIARI IL BILANCIO CRITICO DI 'INSIEME'

PROMESSE non mantenute e occasioni perse: l'opposizione di «Insieme per Anghiari» boccia in maniera inesorabile l'amministrazione del sindaco Alessandro Polcri a un anno e mezzo dal suo insediamento. Il no al dipendente da mettere a disposizione per la riapertura dell'ufficio del giudice di pace, quello alla mozione sul regolamento per... continua >>

(02-01-2018)

L’ex sindaco Locchi al contrattacco I Comuni si commissariano per mafia

UMBERTIDE INCONTRO AL RISTORANTE ADAMO

- UMBERTIDE - C'ERANO oltre 400 persone l'altro ieri sera ad ascoltare le ragioni di Marco Locchi. Un numero inatteso, su cui pochi avrebbero scommesso e che testimonia la vicinanza di una parte della città all'ex primo cittadino spodestato assieme - forse - ad una scelta di campo in vista... continua >>

(29-12-2017)

Umbertide: il leader della Lega Nord annuncia il suo arrivo in citta'

Crisi di giunta, adesso spunta Salvini Stop alla moschea se vinciamo noi

- UMBERTIDE - NON PASSERÀ, adesso meno che mai. La moschea di Umbertide è come il prezzemolo, sta bene dappertutto, e non poteva mancarne un po' nella crisi istituzionale che ha portato alla caduta della giunta Locchi. Un fatto che finisce per rimbalzare in cronaca nazionale, con il segretario della... continua >>

(21-12-2017)

Niente lezioni di coerenza

UMBERTIDE DURA REPLICA DEL PD AL SINDACO LOCCHI

- UMBERTIDE - «NIENTE LEZIONI di coerenza da chi ha lavorato per cambiare la maggioranza del governo cittadino». E' la dura risposta del PD umbertidese alle dichiarazioni dell'ex sindaco Marco Locchi dei giorni scorsi. Ad essa si aggiunge quella altrettanto netta dei segretari regionali e provinciali del partito, Giacomo... continua >>

(19-12-2017)

Cittadini perplessi dopo il siluramento del sindaco Marco Locchi

La gente di Umbertide preoccupata Quali progetti per il nostro futuro?

di PAOLO IPPOLITI - UMBERTIDE - CHI IN QUESTI giorni ha frequentato piazze e bar di Umbertide ha percepito almeno tre cose: la prima è lo sbalordimento di fronte ad un fatto ritenuto inimmaginabile, ovvero la caduta del governo della città stante la storica e (fino all'altro ieri) imperturbabile forza... continua >>

(18-12-2017)

Che Tempo Fara'