NOTIZIE LOCALI

Politica Umbertide: botta e risposta tra l'attuale sindaco e il precedente

Moschea, scontro Locchi-Giulietti. 'Iter iniziato nel 2010'. 'Falso'

- UMBERTIDE -

BOTTE DA ORBI nel Pd umbertidese: sul ring salgono il sindaco Marco Locchi e l'ex primo cittadino, oggi parlamentare Giampiero Giulietti. Ad innescare l'ultima feroce polemica la nota del neo segretario del partito Lucia Ranuncoli, che ha criticato l'attuale sindaco sulla gestione della moschea. Dura la reazione di Locchi cui è seguita, sferzante, la contro risposta dell'ex sindaco Giulietti. Tutti contro tutti insomma. Locchi accusa la segretaria del Pd locale di essere stata, sulla moschea, «sbrigativa e sommaria con l'unico obiettivo di scaricare tutte le responsabilità (sia nel merito che nel metodo) sulla amministrazione».
IL SINDACO ribadisce che il progetto del centro è iniziato negli anni 2010/2011, con un iter perfezionato nel dicembre 2013 con un rogito, a dire che tutto era chiaro da tempo ed il PD non poteva non sapere. Locchi insiste: «negli anni 2011/2012 il progetto era stato presentato informalmente in Comune almeno in due o tre momenti. Nonostante questo e i vari passaggi in consiglio e in giunta tutto è passato «sotto traccia»: non sono stati fatte assemblee e nessuno ha ritenuto opportuno ricorrere alla partecipazione pubblica».
«IL SOTTOSCRITTO - è un altro passaggio di Locchi - ha scelto la linea quasi solitaria di aprire un percorso di partecipazione pubblica. Io avevo espressamente manifestato al partito la necessità di tenere incontri pubblici, ma la risposta è stata negativa in quanto il progetto, da considerare una «pratica edilizia» doveva come tale essere gestita dal Comune». Le parole di Locchi hanno provocato la reazione di Giulietti, sentitosi tirato in ballo: «Nessun progetto preliminare - smentisce - è stato mai presentato nel 2011/2012 (e tra l'altro un progetto preliminare non esiste per una costruzione privata, e un amministratore dovrebbe saperlo).
C'È STATA in via informale, come accade per ogni progetto di natura privatistica, un'interlocuzione con gli uffici per un'ipotesi progettuale sulla quale la mia amministrazione non si era mostrata affatto d'accordo e perciò tutto si è fermato. Da allora, per quanto mi risulti, ma non sono più sindaco dall' 8 aprile 2013, nulla più fino alla presentazione del progetto nel 2015. Questo per chiarezza sulla tempistica».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

 

Inserita il : 16-06-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Forza Italia attacca la maggioranza: Manca un progetto ed e' vicina al Pd

SANSEPOLCRO L'INTERVENTO DI D'ETTORE E MUGNAI

«L'AMMINISTRAZIONE di Mauro Cornioli dimostra di non avere un progetto complessivo e chiaro per la città». Lo dichiara Forza Italia, che nei giorni scorsi ha riunito i propri vertici regionali e provinciali nella sede di Sansepolcro, alla presenza del capogruppo consiliare Tonino Giunti, degli iscritti locali e del coordinatore Roberto... continua >>

(05-10-2017)

Quale futuro per quella bretella?

UMBERTIDE L'OPPOSIZIONE ATTACCA

- UMBERTIDE - «VOGLIAMO sapere se e come si integrerà con la linea principale la costruenda bretella ferroviaria di Pierantonio, costosissima quanto inutile arteria, visto che nessuno parla oggi di trasporto merci. Esigiamo una risposta chiara e definitiva, perché non possiamo permettere che siano buttati via soldi pubblici». Parlando della ex... continua >>

(04-10-2017)

L’incarico a Gatticchi e' legittimo Bacchetta risponde cosi' a Lignani

INCOMPATIBILITA' PER LA CONSULENZA SOGEPU

- CITTA' DI CASTELLO - L'INCARICO legale da 18mila euro affidato da Sogepu a Gionata Gatticchi, ex consigliere comunale Pd ed ex segretario del partito locale, ha occupato parte del Consiglio, durante il quale il sindaco Luciano Bacchetta ha evidenziato che «come risulta anche dalla consultazione avuta con l'Autorità Nazionale... continua >>

(30-09-2017)

UMBERTIDE NEL MIRINO I FINANZIAMENTI ‘SOCIALI’

Lega all’attacco sui fondi per la Moschea C'e' un nesso con gli aiuti agli stranieri?

- UMBERTIDE - CHE NESSO c'è (se c'è) tra i finanziamenti alla costruenda moschea di Umbertide e gli aiuti economici per gli stranieri residenti in città? A chiederselo è il referente territoriale per la Lega Nord Umbria Vittorio Galmacci, che invoca un «principio di trasparenza disatteso dal Comune». «Da una... continua >>

(26-09-2017)

Che Tempo Fara'