NOTIZIE LOCALI

Altre di Cronaca Comune scrive a Telecom. Servizio primario occorre ripristinarlo

Blackout manda in tilt i telefoni In duemila restano isolati


OLTRE due mila persone senza linea telefonica fissa, molti anche senza linea del cellulare. E poi internet, con tutti i social collegati, le linee dati, i fax. Senza contare i problemi per le attività commerciali e le aziende. Disagi senza fine per chi vive e lavora nella zona della Val Nestore, dove da giorni perdura il black out della Telecom. Un problema così sentito che il vicesindaco Michele Bettarelli, dopo alcune sollecitazioni informali, ha preso carta e penna per scrivere ufficialmente ai vertici della società evidenziando «il disagio insostenibile per utenti, anziani, aziende e strutture turistiche. Il telefono è un servizio primario e va ripristinato con urgenza».
L'AMMINISTRATORE ha inviato una missiva alla direzione di Telecom Centro Italia per i rapporti con gli Enti locali, segnalando «le pesanti difficoltà di ricezione che si stanno verificando da giorni nella zona sud di Città di Castello, dove telefonare o connettersi ad internet è diventato praticamente impossibile». Bettarelli ha spiegato ai vertici della società telefonica come in diverse frazioni del Comune, Telecom sia l'unico operatore presente nel mercato ed è quindi il riferimento principale della maggior parte dei residenti.
«IL PROTRARSI di una cattiva se non assente capacità di connessione - ha aggiunto - sta generando un clima negativo, oltre alcune preoccupazioni di carattere sociale per gli anziani che vivono soli e per i quali il telefono diventa un supporto indispensabile, per le aziende, le strutture ricettive e gli operatori economici che hanno comprensibili necessità di efficienza nel contatto telematico e telefonico con l'esterno, e per i semplici cittadini, che rivendicano il diritto ad un servizio adeguato dal momento che corrispondono un compenso per usufruirne». Per Bettarelli, che parla anche di lamentele quotidiane, «non è rimandabile un urgente e risolutivo intervento per ripristinare quanto meno gli standard minimi di utilizzo delle reti nella zona sud del Comune e in prospettiva una programmazione che superi in modo definitivo gli attuali problemi».
tratto da La Nazione

Inserita il : 15-07-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre di Cronaca

I cittadini chiedono di essere ammessi alle riunioni della commissione

Calzolaro, il Comitato non si arrende Noi alla Conferenza dei servizi

- CITTA' DI CASTELLO - «BENE la mozione approvata in Regione, ma ora chiediamo formalmente di essere ammessi a partecipare alla conferenza dei servizi. Conferenza che dovrà avviare una vera e propria istruttoria coinvolgendo tutte le parti interessate»: il Comitato per la salute Calzolaro zona sud si dice soddisfatto per... continua >>

(22-09-2017)

Morto in casa I funerali dell'operaio

SANSEPOLCRO

SI SVOLGERANNO quasi certamente nel pomeriggio di domani i funerali di Giacomo B., il 36enne di Sansepolcro trovato morto lunedì mattina nell'appartamento di San Leo di Anghiari dove viveva da solo. Ieri pomeriggio, è stato eseguito l'esame autoptico all'ospedale di Arezzo, i cui risultati verranno resi noti fra 45 giorni:... continua >>

(22-09-2017)

Solo tre non dolosi. Un numero cosi' alto non si verificava dal 1990

Triste record di incendi boschivi Ben 14 da marzo a settembre

di CLAUDIO ROSELLI DA UN QUARTO di secolo, la Valtiberina Toscana non viveva un'estate di lavoro sul versante degli incendi boschivi. Possiamo già tranquillamento stilare il bilancio, dal momento che il 15 settembre sono cessati l'emergenza e i servizi di prontezza operativa. Dati alla mano, da marzo a settembre sono... continua >>

(21-09-2017)

Lega, sciopero della fame anti-Moschea

PROTESTA BOICOTTATA IN REGIONE LA MOZIONE DI MORATORIA SUI CENTRI ISLAMICI

SCIOPERO della fame e occupazione dell'aula del consiglio regionale: la Lega Nord sale sulle barricate e spara a zero contro il Pd. Casus belli l'abbandono dei dem dall'assise regionale a fronte alla proposta leghista di una moratoria sui centri culturali islamici. SPIEGA il consigliere regionale della Lega Valerio Mancini, da... continua >>

(20-09-2017)

Il Centrodestra critica le scelte di Tiferno Insieme e Castello Cambia

Burri, bufera sulle nomine del Cda L'opposizione si spacca sui candidati

MINORANZA spaccata per le nomine alla «Fondazione Palazzo Albizzini-Collezione Burri» da parte del Comune. A pochi giorni dal dibattito in consiglio comunale non si placa la polemica. A finire nel mirino delle critiche soprattuto di Tiferno Insieme e Castello Cambia, non è stata solamente l'elezione dell'ex ministro Giovanna Melandri, ma... continua >>

(16-09-2017)

Caso-Cavour, sfuma anche la possibilita' di fusione con la Bufalini

Lo storico asilo chiude i battenti Servivano interventi importanti

L'ASILO CAVOUR ha chiuso per diversi motivi: un po' per via delle nuove norme sulle opere pie, un po' perché ci sarebbero voluti importanti investimenti strutturali per renderlo antisimico, poi è sfumata anche la possibilità di fondersi con l'Opera pia Bufalini. Inoltre la proprietaria Banca Intesa ha deciso di piazzarlo... continua >>

(15-09-2017)

Sansepolcro: la 'mappa' degli interventi del Consorzio Bonifica

Operazione-sicurezza nei torrenti Mezzo milione di euro per i lavori

di CLAUDIO ROSELLI RIPULITURA, arginatura e messa in sicurezza del Tignana nella parte terminale e di altri torrenti che scorrono in Valtiberina Toscana, vedi il Sinigiola e il Sovara. Interventi per un importo di 550mila euro, eseguiti dal consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno in accordo con l'Unione dei Comuni. Conclusi... continua >>

(14-09-2017)

I genitori di Lamberto tra i ragazzi Divertitevi ma fate attenzione...

TORNEO DI CALCIO MEMORIAL LUCACCIONI

CITTA' DI CASTELLO - UNA SECONDA edizione del Memorial «Lamberto Lucaccioni» partecipata sotto tutti i punti di vista: sportivo ed emotivo, componenti non sempre scontate in ogni evento. Una giornata bellissima con gesti e sensazioni che chi era presente si porterà dietro come bagaglio personale da trasmettere agli altri. A VINCERE... continua >>

(13-09-2017)

C'e' chi chiede di rilanciare la Materna proprio nella stessa sede

Il futuro dello storico Asilo Cavour Oggi il caso finisce in Commissione

QUALE FUTURO per l'asilo Cavour? Si parlerà della vicenda che riguarda l'asilo Cavour nella seduta odierna della commissione economica che si riunisce alle ore 17.30 nella residenza municipale di piazza Gabriotti. Il futuro del servizio per la prima infanzia e la situazione dell'Opera Pia Asilo Cavour verranno approfonditi alla presenza... continua >>

(12-09-2017)

Umbertide: l'ente scende in campo nella vicenda Splendorini

No a 50mila tonnellate di rifiuti Il Comune: quantita' eccessiva

- UMBERTIDE - «NO all'autorizzazione per la lavorazione di 50mila tonnellate all'anno di rifiuti». E' la posizione, nettissima, dell'amministrazione comunale in merito alla vicenda dell'azienda «Splendorini» e alla situazione ambientale di Calzolaro, da mesi alla ribalta delle cronache a causa delle proteste degli abitanti della frazione. Il consiglio comunale umbertidese... continua >>

(08-09-2017)

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 10 19
martedì 13 19
mercoledì 13 21