NOTIZIE LOCALI

Altre News Ad Anghiari mancava da qualche anno. Tre alunni sono stranieri

Quei 12 studenti della speranza Torna la prima classe al liceo artistico

di CLAUDIO ROSELLI

I DODICI STUDENTI della speranza. Torna la classe prima al liceo artistico di Anghiari, che va a recuperare ben tre anni di vuoto assoluto. All'ultimo tentativo utile, quindi, questa scuola - nata nel 1961 come istituto d'arte per il restauro del mobile antico e per la tecnica dell'intarsio, grazie anche all'impegno del senatore Giuseppe Bartolomei e del professor Giuseppe Nomi - riesce a trovare il «colpo di reni» giusto per rimettersi in piedi, altrimenti sarebbe rimasta soltanto una quinta classe, che la prossima estate avrebbe chiuso il ciclo. Invece no: l'ingranaggio è ripartito e ha reso quello di ieri un giorno di festa nel paese di Baldaccio, dove gli studenti hanno iniziato l'anno scolastico con una «lezione» sulla legalità, che ha avuto per figura centrale Domenico Bilotta, membro della Fondazione Antonino Caponnetto e fra gli ospiti anche l'onorevole aretino Marco Donati. «SIAMO VERAMENTE contenti di questa mattinata - ha commentato il sindaco Alessandro Polcri - e la ripartenza del liceo artistico significa vita nuova per la più significativa tradizione artigianale di Anghiari». Collegato a questo ritorno, c'è anche il progetto di rilancio dell'istituto. «Tutto possibile, grazie all'interessamento e all'amore verso questo tipo di insegnamento - ha spiegato la professoressa Rosaria Cafiero, collaboratrice del dirigente scolastico, il professor Luciano Tagliaferri - che è vincolato dalla storica vocazione del territorio di Anghiari e della Valtiberina nei confronti del design del legno e del mobile antico. Questo progetto, voluto dalla dirigenza scolastica e dal Provveditorato, ci ha consentito di ricreare una classe prima. I ragazzi (una dozzina, come ricordato) sono numericamente esigui, ma fortemente motivati e pieni di energia: hanno scelto Anghiari perché vogliono imparare l'arte del restauro e tre di essi sono persino stranieri, provenienti da più continenti, per cui siamo all'improvviso diventati anche una scuola internazionale. Adesso, stiamo cercando di attivare un altro progetto: un ampliamento dell'offerta formativa, che preveda la riattivazione dei cinque laboratori inerenti al design del legno, quelli che caratterizzano in precedenza la scuola. Senza dubbio, un traguardo ambizioso, ma in linea con il rilancio di una professionalità e di una specializzazione che nel settore sono uniche». LE DODICI MATRICOLE si aggiungono così ai 9 studenti che nel giugno del prossimo anno, affronteranno gli esami di Stato, fra coloro che in terza si sono orientati per il design del legno (comprendente anche la liuteria) e gli altri che invece hanno optato per l'indirizzo multimediale e audiovisivo. Ma ora si è aperto - così tutti si augurano - un capitolo nuovo.
tratto da www.lanazione.it

Inserita il : 16-09-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

Piu' mezzi e personale, promosso il distaccamento dei pompieri

VIGILI DEL FUOCO LA PROMESSA DEL SOTTOSEGRETARIO BOCCI E DEL DEPUTATO VERINI

- CITTA' DI CASTELLO - ANCHE il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Città di Castello avrà la classificazione «SD3», che consentirà alla sede altotiberina maggiore dotazione di mezzi e organici, per far fronte alle esigenze di intervento di uno dei territori più vasti e complessi della regione (il distaccamento... continua >>

(06-12-2017)

L'azienda Csm guarda al futuro: Risultati ottimi nonostante la crisi

VILLA MONTESCA

- CITTA' DI CASTELLO - «LA MISSION è quella di andare a competere con le maggiori aziende del settore, perché anche quando tutto sembra porre ostacoli allo sviluppo, noi continuiamo ad investire per l'azienda di domani». Il Centro Smistamento Merci, azienda del trasporto e della logistica di Città di Castello,... continua >>

(05-12-2017)

Via ufficiale per gli eventi di Natale

SANSEPOLCRO

CON LA CERIMONIA di accensione del grande albero in Piazza Torre di Berta e delle luminarie lungo le vie del centro, hanno preso ufficialmente il via le iniziative promosse dal Comune di Sansepolcro in occasione del Natale biturgense. La rassegna di eventi, intitolata «Natale al Borgo», è organizzata in collaborazione... continua >>

(05-12-2017)

Prove di convivenza: soddisfazione del sindaco

Un Protocollo d'intesa in vista della Moschea

- UMBERTIDE - «E' UN MOMENTO atteso, un punto di svolta di un cammino iniziato negli anni ‘80 e che vede da sempre Umbertide come città accogliente». E visibilmente soddisfatto il sindaco Marco Locchi di fronte a una sala della biblioteca comunale attenta e gremita di autorità civili e religiose. E... continua >>

(01-12-2017)

La storia di Roberto Colombo, un tifernate dal cuore d'oro

Raccolta-fondi nel nome della madre Realizzo pozzi e disseto il Malawi

- CITTA' DI CASTELLO - A SETTEMBRE dell'anno scorso la sua ma mma morì in un incidente stradale, il padre rimase ferito in gravissime condizioni. Ma da quel dramma Roberto Colombo (ex candidato a sindaco per Castello Cambia ed ex consigliere comunale) ha trovato la forza di fare un gesto... continua >>

(29-11-2017)

Valorizzare i territori di montagna Staffetta in bicicletta a Roma per consegnare il progetto di legge

PIEVE SANTO STEFANO SE NE DISCUTE NEL PROSSIMO CONSIGLIO

UNA LEGGE di valorizzazione dei Comuni montani da presentare «brevi manu» a Roma prima della fine dell'attuale legislatura, per poter poi essere presa in considerazione dalle forze politiche in quella successiva. L'iniziativa è partita da associazioni e gruppi di cittadini dell'Alto Savio, comprensorio romagnolo confinante con la Valtiberina Toscana, ma... continua >>

(29-11-2017)

Immediati soccorsi all'asilo-nido. Trasferito in eliambulanza al Meyer

La minestrina gli va di traverso Bimbo di 10 mesi rischia di soffocare

- CITTA' DI CASTELLO - UN BIMBO di 10 mesi é stato trasportato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze per colpa del cibo che gli aveva ostruito le vie respiratorie. L'allarme è stato lanciato ieri mattina intorno alle 11,40 quando in un asilo nido di Umbertide, come spiega anche la Asl... continua >>

(28-11-2017)

Nuvolo segna un nuovo record Opera venduta all'asta a 85mila euro

ARTE PREZIOSA DA WANNENES MILANO

- CITTA' DI CASTELLO - MENTRE è in corso una mostra a lui dedicata alla Galleria Di Donna di New York, Nuvolo sbanca in Italia e segna un nuovo record personale in asta. A distanza di poco più di un anno Nuvolo rinnova il suo primato d'asta raggiungendo, con «Cucito... continua >>

(25-11-2017)

CI SARANNO oltre 200 opere dei piu' grandi artisti italiani dedicate ai presepi a Citta' di Castello

LA MAGIA DEI PRESEPI

- CITTA' DI CASTELLO - CI SARANNO oltre 200 opere dei più grandi artisti italiani dedicate ai presepi a Città di Castello dove si rinnova la magia del Natale con la XVIII Mostra internazionale di arte presepiale, che ogni anno attira oltre 10 mila visitatori. Questa è l'edizione della maturità,... continua >>

(24-11-2017)

Gli studenti tifernati incontrano l'Europa

SCUOLA 'ERASMUS PLUS', CONFRONTO CON I RAGAZZI STRANIERI

OLTRE 50 persone tra docenti e ragazzi tifernati insieme ai «colleghi» provenienti da La Chapelle en Serval in Francia, da Zespol in Polonia, da Alytaus in Lituania, da Banská Bystrica in Slovacchia e da Birmingham nel Regno Unito si sono incontrati in città per parlare dell'Europa che verrà nell'ambito del... continua >>

(23-11-2017)

Che Tempo Fara'