NOTIZIE LOCALI

Politica Lavoro e legalita' al centro del dibattito organizzato dal Pd

SANSEPOLCRO POLITICI E TECNICI PRESENTI ALL’INCONTRO PROPOSTO DURANTE LA FESTA DEL'’UNITA'. ANCHE PREVENZIONE SISMICA

LEGALITÀ, lavoro e sicurezza antisismica: per l'edizione 2017 della Festa Democratica, il Pd di Sansepolcro ha scelto temi attuali e concreti. Affidandone la discussione non solo ai politici ma anche a tecnici, imprenditori ed esponenti della società civile, con punto di riferimento logistico il Teatro alla Misericordia. Si è parlato di «legalità come pre-condizione allo sviluppo economico», a partire dall'analisi dei dati della Provincia di Arezzo e della Regione Toscana in tema di incidenti sul lavoro, abusivismo, contraffazione, infrazioni e beni confiscati alle mafie: ne è uscita una fotografia con tanti punti di allarme sui quali cui si innesta l'opera di prevenzione delle Asl, delle associazioni di categoria e del terzo settore. Un lavoro che può beneficiare dell'introduzione di nuove norme, varate negli ultimi quattro anni, a tutela della legalità: introduzione del reato di auto riciclaggio, ripenalizzazione del falso in bilancio, inasprimento dei reati di corruzione, introduzione dei reati ambientali, legge sul caporalato e varo entro l'autunno del nuovo codice antimafia. QUANTO alla prevenzione sismica e al rischio idrogeologico, l'ex sindaco di Ussita, Marco Rinaldi - invitato per l'occasione - ha ripercorso con lucidità e sensibilità il dramma del sisma che ha sconvolto la sua piccola comunità, abbattendo il 90% degli edifici. Il terremoto del centro Italia ha avuto un impatto diverso sulle comunità a seconda della tipologia di costruzioni e degli investimenti che nel territorio erano stati fatti per miglioramento e adeguamento sismico: caso emblematico la città di Norcia, che dopo gli interventi del terremoto 1997, ha resistito, meglio di altre al sisma e sta tornando alla normalità. In questo momento sul fronte della prevenzione, il Governo ha creato due strutture di missione, una sulla prevenzione sismica, «Casa Italia» e l'altra sul rischio idrogeologico, «Italia Sicura», con lo scopo di mappare tutte le situazioni di rischio e finanziare gli interventi più urgenti con 7 miliardi l'anno, una somma mai stanziata per la prevenzione. La Regione Toscana ha agito con lungimiranza in questi anni destinando ingenti risorse alla prevenzione sismica e dedicando alla Valtiberina grande attenzione, con importanti contributi impiegati per realizzare opere di messa in sicurezza degli edifici pubblici. C.R.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 20-09-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
venerdì 16 27
sabato 13 26
domenica 14 27