NOTIZIE LOCALI

Cronaca Sansepolcro, Giunti attacca, ma Guerrini ribatte: e' razzismo

Anziani adescati dalle straniere. E' bagarre in consiglio comunale

di CLAUDIO ROSELLI
«LE DONNE di colore adescano gli attempati della città» attacca Forza Italia. «Sì, ma sono anche questi uomini che ne vanno alla loro ricerca», ribatte «Insieme Possiamo». Si sono alzati i toni della «battaglia dialettica» che si è scatenata in consiglio comunale a Sansepolcro nel momento in cui è stata discussa la mozione (poi bocciata con i voti della maggioranza e di Pd-InComune e il solo consenso della Lega Nord, oltre che del proponente) sulla situazione relativa agli immigrati richiedenti asilo, presentata da Tonino Giunti di Forza Italia che chiedeva un controllo sui numeri degli stranieri presenti. E così le classiche battute da bar si sono sentite anche in sede istituzionale, fra gli scranni del Comune. Tonino Giunti, nel documento presentato, parla di «ragazze nere che cercano di avvicinare con fare provocatorio anche persone di una certa età per invitarle ad approcci sessuali; avance che avvengono nei parcheggi e nelle vie trafficate di Sansepolcro, con la scusa di vendere piccola mercanzia». Giunti riconosce anche le responsabilità di chi accetta questi approcci. Pronta la replica di Guido Guerrini, consigliere di maggioranza del gruppo «Insieme Possiamo», esponente di spicco di Rifondazione Comunista: «Nel dibattito ho evidenziato la parzialità e il velato razzismo su questa mozione. Ho poi fatto presente che non si faceva cenno al fatto che sarebbe necessario attivare le forze dell'ordine per fermare certi tipi di traffici, prostituzione compresa. Così, ho invitato il consigliere Giunti a ritirare l'atto perché era assolutamente inutile votarlo, ma questo non significa che né io sottoscritto né la maggioranza consiliare abbiano bocciato l'atto perché riteniamo che debbano arrivare a Sansepolcro orde di ospiti». IL TERMINE «ragazze nere» a Guerrini non è proprio piaciuto: «E' vero che queste ragazze si offrono - sottolinea Guerrini - ma è altresì innegabile che vi sia chi è disposto ad andare con loro: uomini anziani, ma anche sulla sessantina». E ha portato come esempio un episodio nel quale si è involontariamente imbattuto: quello di un uomo che stava trattando con una delle ragazze fino a quando non sono intervenute le forze dell'ordine. I RICHIEDENTI asilo presenti al momento a Sansepolcro sono una cinquantina, poco meno di cinque ogni mille abitanti, limite massimo consentito anche se, per esempio, a Badia Tedalda è stato di netto superato. Giunti ha chiesto di non superare questi numeri e il sindaco Mauro Cornioli ha promesso il suo impegno. «Non capisco allora perché, se il sindaco ha detto di aver già fatto le cose che ho chiesto, sia stata respinta questa mozione», ha concluso Giunti, dimostrando il suo disappunto.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 28-09-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Cronaca

Chiusa dal ’91, ma c’erano 10 metri di scarti. Decisiva la Procura

Disinnescata una bomba ecologica Santafiora, discarica bonificata

di CLAUDIO ROSELLI LA BOMBA ecologica è stata definitivamente isinnescata! È notizia fresca l'avvenuta bonifica dai rifiuti speciali della ex discarica di Campezzone, nella frazione di Santafiora a Sansepolcro, dove per 40 anni sono stati accumulati i rifiuti prodotti dall'utenza locale. La discarica era stata chiusa alla fine del 1991,... continua >>

(18-10-2017)

Chiusa dal ’91, ma c’erano 10 metri di scarti. Decisiva la Procura

Disinnescata una bomba ecologica Santafiora, discarica bonificata

di CLAUDIO ROSELLI LA BOMBA ecologica è stata definitivamente isinnescata! È notizia fresca l'avvenuta bonifica dai rifiuti speciali della ex discarica di Campezzone, nella frazione di Santafiora a Sansepolcro, dove per 40 anni sono stati accumulati i rifiuti prodotti dall'utenza locale. La discarica era stata chiusa alla fine del 1991,... continua >>

(18-10-2017)

Sansepolcro: quadro inquietante per la vallata. Caccia alle soluzioni

Allarme droga, pronti alla task-force E aumenta il consumo di eroina

di CLAUDIO ROSELLIDROGA, che fare? Prendendo spunto da un vecchio detto, è la domanda che sorge spontanea all'indomani di quanto avvenuto negli ultimi mesi a Sansepolcro e in Valtiberina, anche se nelle quattro morti rilevate da marzo a oggi lo stupefacente assume un ruolo da forte indiziato. Le pubbliche istituzioni... continua >>

(17-10-2017)

Umbertide Cambia: La comunita' islamica dia le dovute garanzie

Costruzione della grande moschea Prima serve il patto di cittadinanza

- UMBERTIDE - «PRIMA il patto di cittadinanza, poi la moschea». Lo intima senza tanti giri di parole Umbertide Cambia all'amministrazione comunale proponendo un proprio documento di accordo con la comunità islamica. «Del Patto di cittadinanza - afferma il movimento civico - se ne parla da anni, senza ancora nulla... continua >>

(17-10-2017)

Gli amici lo hanno trovato privo di vita intorno alle 11.30

Caccia al cinghiale Muore settantenne colto da malore

E' MORTO durante la battuta di caccia al cinghiale, colto con ogni probabilità da un infarto. La vittima è un 77enne di Sansepolcro, U.C., che ieri mattina si era recato assieme agli altri componenti della squadra in località Bastione di Pieve Santo Stefano. Gli amici lo hanno trovato privo di... continua >>

(16-10-2017)

Sansepolcro

Si sente male al bar: si accascia e muore Inutili i soccorsi

IN UNA GIORNATA già segnata a Sansepolcro da una morte improvvisa al mattino di un cacciatore, nel pomeriggio un'altra vittima in un bar del centro commerciale di San Lazzaro. Intorno alle 16.50, un uomo di 62 anni si è sentito male ed è caduto a terra. È intervenuto subito il... continua >>

(16-10-2017)

Morto a 18, oggi il rimpatrio della salma Il volo da Bologna verso il Marocco

SANSEPOLCRO ELIAS UCCISO DA OVERDOSE

A DISTANZA di 10 giorni esatti dal tragico fatto, per Elias Ghouiza quella di oggi è l'ultima giornata di permanenza a Sansepolcro, la città dove ha vissuto i 18 anni della sua esistenza. Partirà infatti nel corso della mattinata, dalla camera mortuaria dell'ospedale della Valtiberina, il feretro con le spoglie... continua >>

(16-10-2017)

Morto a 18 anni, arresto convalidato per il pusher

SANSEPOLCRO L'ALBANESE RESTA IN CARCERE A PERUGIA. E IN CITTA' TORNA L'ALLARME-DROGA

LA NOVITÀ di ieri, relativamente al caso della morte di Elias Ghouiza, riguarda il pusher: è stato infatti convalidato l'arresto del 21enne albanese senza fissa dimora, F.R., dal quale il 18enne residente a Sansepolcro ha acquistato la dose di cocaina nella giornata di giovedì 5 ottobre, recandosi a Umbertide, dove... continua >>

(13-10-2017)

Il Comune: Prima di qualsiasi decisione il confronto con la gente

Color Glass & questioni ambientali Infuocata assemblea a Trestina

- CITTA' DI CASTELLO - SI E' SVOLTA a Trestina un'affollata assemblea pubblica attorno alle questioni ambientali che si sono aperte, in zona, a seguito della richiesta dell'azienda Color Glass (che lavori rifiuti speciali non pericolosi) ad ampliare la propria produzione. Ma l'assemblea, indetta dal Comune insieme ad Arpa e... continua >>

(12-10-2017)

Colpo al Centro commerciale. Il bottino ammonta a diecimila euro

Auto lanciata contro la vetrina Spaccata e furto in profumeria

- CITTA' DI CASTELLO - FURTO con spaccata alla profumeria del centro commerciale «Il Castello» coi ladri che, a piedi, sono scappati con un bottino di oltre 10 mila euro. Il raid è avvenuto nel cuore della notte tra martedì e mercoledì, intorno alle 3,50, quando una vettura, rubata poco... continua >>

(12-10-2017)

Che Tempo Fara'