NOTIZIE LOCALI

Altre di Cronaca Assemblea a Trestina su questioni ambientali e smaltimento rifiuti

Caso-ColorGlass, raccolta di firme Fermare la conferenza dei servizi

CITTA' DI CASTELLO -
«NON SI DECIDA nulla nella riunione di oggi!». E' partita una raccolta di firme per chiedere che la conferenza dei servizi, che si svolge oggi in Regione sul caso ColorGlass, non si tenga o che non deliberi nulla, prima della conclusione dell'iter conoscitivo avviato a livello locale sulla questione. Le firme raccolte in questi giorni saranno consegnate agli esponenti del Comune che partecipano alla conferenza sulla quale gli esponenti del Comitato Salute Ambiente hanno ribadito la loro posizione, critica, poiché non coinvolge realmente le popolazioni. E' IL FRUTTO di un'assemblea pubblica che si è svolta a Trestina sulle questioni ambientali come quelle dello smaltimento dei rifiuti a Calzolaro o della Colorglass di Trestina (l'azienda che smaltisce fanghi e che ha chiesto autorizzazioni per un ampliamento): «Questioni che destano preoccupazione e interesse da parte dei cittadini che esigono chiarezza estrema, sulla proprietà, sui conferimenti, sui processi di produzione e di smaltimento, sui rischi ambientali e per la salute delle persone». NELLA SALA strapiena al Cva di Trestina si sono alternati gli interventi degli esponenti del comitato, di tanti cittadini e di consiglieri comunali di Città di Castello e Umbertide. Tra di loro anche Luciano Neri: «E' assurdo trasformare in una discarica a cielo aperto un territorio come quello di Trestina e dell'Altotevere sud. Come può non destare preoccupazione l'attività di un'azienda (in riferimento alla ColorGlass) che ha sede legale a Trento, prende i rifiuti a Ferrara e li smaltisce a Trestina? La richiesta della popolazione non è solo legittima, ma doverosa». NEL SUO INTERVENTO il consigliere comunale tifernate Vincenzo Bucci, ha informato i presenti sull'iniziativa attivata con la convocazione della commissione Assetto del territorio che, per quanto riguarda la ditta Colorglass, ha deliberato di avviare una fase conoscitiva caratterizzata dal coinvolgimento della popolazione di Trestina e della zona sud. Con una vena polemica è stata inoltre criticata l'assenza degli assessori comunali Michele Bettarelli e Luca Secondi, di quello regionale Fernanda Cecchini e dei consiglieri comunali Luciano Domenichini e Riccardo Augusto Marchetti: «Esponenti politici della zona che, pur invitati, non si sono presentati», riferiscono dal comitato.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 28-09-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
venerdì 16 27
sabato 13 26
domenica 14 27