NOTIZIE LOCALI

Eventi Locali Torna l'antica Festa della Mattonata

IL GRANDE EVENTO DOMENICA IL PALIO DELL'OCA IN PIAZZA MATTEOTTI

- CITTA' DI CASTELLO -

E' LA PIÙ ANTICA tra le manifestazioni della tradizione popolare tifernate e fa riscoprire ogni anno il fascino delle radici di un popolo. E' tutto pronto per la Festa della Mattonata e per il Palio dell'Oca, che si svolgerà domenica in una collocazione suggestiva come piazza Matteotti. A illustrare il programma della festa sono stati il presidente della Società Rionale Sauro Baldelli, il segretario Paolo Alunni e il consigliere Davide Zucchini, insieme al vicesindaco Michele Bettarelli e all'assessore al turismo e al commercio Riccardo Carletti. «Questa di ottobre per noi della Mattonata è la vera festa, quella in cui la comunità si riconosce maggiormente, assapora e riscopre il senso di appartenenza alle proprie radici - ha puntualizzato Baldelli - rispettando l'antica tradizione». Come ogni anno la giornata di domenica sarà divisa tra appuntamenti di carattere religioso e storico, con i momenti clou rappresentati dal corteo per le vie del quartiere fino a piazza Matteotti, dalla proclamazione del «Cavaliere dell'Oca», premiando una figura simbolo dell'impegno per il rione, e dalla disputa del Palio dell'Oca, la classica rappresentazione della parodia popolare, che promette anche quest'anno spettacolo e divertimento. Appuntamento domenica a partire dalle 10 con la messa nel tabernacolo di via della Madonna; alle 11 lungo viale Leopoldo Franchetti, con la disputa del Torneo di Porta Santa Maria, organizzato dalla Compagnia dei Balestrieri di Città di Castello. Alle 15 in piazza delle Oche, sarà la volta dei giochi popolari d'epoca riservati ai più piccoli nelle vie del rione. Alle 17,30 la centralissima piazza del centro storico farà, poi, da cornice alla rievocazione del «Palio dell'Oca». «LA FESTA della Mattonata - hanno invece spiegato Carletti e Bettarelli - dimostra che le tradizioni storiche, grazie al lavoro serio ed assiduo dei componenti della Società rionale Mattonata, sono più forti dello scorrere del tempo».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 29-09-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Eventi Locali

La musica neoromantica protagonista al Papini

PIEVE S. STEFANO

IL SUONO straordinario dei sax del «Quartetto Cherubini» lascia il posto alla musica neoromantica del duo Veneziano-Tetragoni. «Pieve Classica» si arricchisce di altre delicate sonorità alla sua terza serata di stasera alle 21,15, e anche questa volta le motivazioni per entrare al Teatro Papini non mancano di certo. Innanzitutto perché... continua >>

(27-01-2018)

Che Tempo Fara'