NOTIZIE LOCALI

Altre notizie Volontari dei pompieri, idea onlus

SANSEPOLCRO L'OBIETTIVO E' REPERIRE FONDI PER ACQUISTARE ATTREZZATURE

UNA «ONLUS» per il sostentamento del corpo dei pompieri volontari, presente a Sansepolcro da quasi 80 anni. Un'idea che ha subito incontrato consensi. D'altronde, l'ultimo fresco caso della signora di Arezzo che domenica scorsa si è procurata la frattura di tibia e perone nella zona di Montecasale ha dimostrato quanto possa essere importante contare su un distaccamento dei vigili del fuoco: volontari, ma pronti per qualsiasi emergenza e preparati come gli altri. È così nata nella città biturgense l'Associazione Amici dei Vigili del Fuoco Volontari di Sansepolcro: una onlus, appunto, la cui finalità è quella di reperire fondi con i quali acquistare attrezzature da mettere in dotazione per la caserma biturgense, sia per la parte operativa che per la logistica, vedi il completamento della sistemazione della sede oppure gli armadietti per i nuovi entrati. La nuova realtà si è presentata sabato scorso con la sua prima iniziativa: una conviviale all'Antico Borgo de' Romolini, vicino a Gricignano, alla quale hanno preso parte circa 500 persone. UN SUCCESSO oltre ogni ottimistica previsione: «Ci è dispiaciuto soltanto di dover dire «no» ad altri convenuti - ha dichiarato il capo distaccamento Enrico Testerini - perché i posti a disposizione erano esauriti. C'erano poi anche alcune autorità, a cominciare dal nostro sindaco, Mauro Cornioli, ma anche gente residente nei Comuni limitrofi. C'è una comunità allargata che ha capito l'importanza dei vigili del fuoco e che, viste le difficoltà legate all'invio dei permanenti, ripone fiducia nel nostro operato. Crede insomma in noi. Ci siamo sentiti legittimati in pieno nella nostra funzione e ringraziamo sia i tantissimi ospiti, per la gratifica più bella che potessero riservare a quello che facciamo tutti i giorni, sia la Pro Loco di Gragnano per l'eccezionale trattamento riservato». Al termine della conviviale, distribuita a tutti una tesserina dell'associazione. Buone notizie, infine, perciò che riguarda l'organico: quattro giovani hanno sostenuto il corso a Roma (ricordiamo gli altri 12 che sono effettivi dal 1° gennaio) e altri tre sono impegnati nel prendere la patente di secondo grado. Con una squadra di oltre venti unità operative, anche la copertura giornaliera potrà beneficiare di un potenziamento e svolgere servizi di intervento diretto e di ausilio a colleghi del vicinato. C.R.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 03-10-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre notizie

Sansepolcro, cosi' Carlo Masala: Rischiamo di inquinare i campi

Montedoglio, bagarre piano irriguo Gli agricoltori: un’area abbandonata

di CLAUDIO ROSELLI LE PIOGGE degli ultimi mesi (e non solo) hanno riassestato la situazione in Valtiberina dopo il gran secco dell'estate 2017. Bene Montedoglio, ma non per chi, in zona, all'invaso non è collegato. Procediamo con ordine. I dati pubblicati sul sito www.sangiustinometeo.altervista.org, curato da Mirco Mori, un giovane... continua >>

(22-02-2018)

Nardi, deciso lo sciopero a oltranza Il manager: ‘Politici rimasti a guardare’

SAN GIUSTINO MARTEDI' INCONTRO IN REGIONE CON LA NUOVA PROPRIETA'

- SAN GIUSTINO - L'ASSEMBLEA dei lavoratori della Nardi, riunita ieri mattina in azienda insieme ai sindacati, ha stabilito il proseguo dello sciopero e il presidio dei cancelli, a oltranza, o almeno fino a che la situazione non si sbloccherà. Da lunedì inizia dunque la quarta settimana di proteste. Sul... continua >>

(27-01-2018)

Che Tempo Fara'