NOTIZIE LOCALI

Politica Quale futuro per quella bretella?

UMBERTIDE L'OPPOSIZIONE ATTACCA

- UMBERTIDE -
 «VOGLIAMO sapere se e come si integrerà con la linea principale la costruenda bretella ferroviaria di Pierantonio, costosissima quanto inutile arteria, visto che nessuno parla oggi di trasporto merci. Esigiamo una risposta chiara e definitiva, perché non possiamo permettere che siano buttati via soldi pubblici». Parlando della ex Fcu non poteva non tornare d'attualità il famoso «tronchetto» di Pierantonio, al centro in passato di polemiche e proteste (nella foto) e oggi ridotto ad un cantiere abbandonato. E' Umbertide cambia a picchiare duro sulla questione, all'indomani dell'ordine del giorno sulla ferrovia approvato all'unanimità dal consiglio comunale umbertidese. Sulla bretella pierantoniese il movimento rilancia una sua proposta: «Per evitare lo spreco totale si potrebbe spostare l'officina meccanica a Pierantonio, usando la bretella per il collegamento con la linea. Si riuscirebbe così a dare una funzione all'arteria e una risposta all'esigenza di potenziamento della struttura, che nella attuale sede necessita comunque di interventi sostanziali, recuperando anche uno spazio urbano compromesso. Sarebbe un concreto segnale d'interesse per l'officina e la tratta a nord di Perugia della ferrovia». IL MOVIMENTO insomma vuole mettere i puntini sulle «i» rimarcando, oltre la questione della bretella, altri aspetti. «Vorremmo capire - afferma Umbe.Ca. - se i 51 milioni stanziati sono sufficienti per l'intero progetto, visto che lo stesso Ministro Delrio, a suo tempo, parlò della necessità di circa 120 milioni da destinare al rifacimento e alla messa in sicurezza della ex Fcu. Occorre poi conoscere le prospettive strategiche della ferrovia ed in particolare l'interesse di RFI Trenitalia sulla tratta Ponte S. Giovanni - Sansepolcro».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 04-10-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Umbertide, lasciano la carica anche due presidenti di commissione

Crisi nel Pd, le dimissionate tuonano Sindaco arrogante e incapace

- UMBERTIDE - DETTO E FATTO. Ieri mattina il sindaco Marco Locchi ha revocato le deleghe agli assessori Maria Cinzia Montanucci e Raffaela Violini, aprendo una crisi senza precedenti nel Pd. Un colpo di scena che gli assicura un controllo della giunta mai avuto, ma che lo pone in insanabile... continua >>

(07-12-2017)

Umbertide, rimpasto di giunta del sindaco Locchi

Dimissionati due assessori Cosi' sparisce il Pd di Giulietti

- UMBERTIDE - NON ERA mai successo: cadono le teste di due assessori e con esse sparisce di fatto dalla giunta di Umbertide il Partito Democratico, quello ufficiale e di maggioranza, in mano all'onorevole Giampiero Giulietti. Un Pd che non sopportava e non sosteneva più da un pezzo il sindaco... continua >>

(06-12-2017)

Sistema di allerta cittadino Nessuno risponde a Galmacci

UMBERTIDE IL CASO DIVENTA POLITICO

- UMBERTIDE - AVEVA FATTO una proposta interessante e almeno una risposta, anche per semplice educazione, avrebbe dovuto meritarla. E invece nulla. Per questo Vittorio Galmacci, responsabile locale della Lega Nord che aveva proposto al Comune di istituire un sistema di allerta cittadino tramite sms, attacca: «Chissà perché in Comune... continua >>

(15-11-2017)

Il nuovo responsabile del Pd Saro' il segretario di tutto il partito

CITTA' DI CASTELLO MAURO MARIANGELI

- CITTA' DI CASTELLO - MAURO Mariangeli, 57 anni, dipendente pubblico, originario di Morra, è il nuovo segretario del Partito tifernate. È stato eletto domenica pomeriggio, dall'assemblea comunale in occasione del congresso cittadino che si è svolto nella sala Officina della Lana della scuola Bufalini, alla presenza di Maurizio Manini,... continua >>

(14-11-2017)

Regolamento igienico-sanitario Non passa la proposta di modifica

UMBERTIDE RESPINTA L'INIZIATIVA DEI 5 STELLE

- UMBERTIDE - RESPINTA in consiglio comunale la proposta di modifica del Regolamento igienico sanitario del Comune. Una proposta portata avanti dal Movimento 5 Stelle (a cui si è opposto il Pd) e che prevedeva tra le altre cose - sono parole del M5S - «articoli che introducevano la distanza... continua >>

(14-11-2017)

Che Tempo Fara'