NOTIZIE LOCALI

Politica Quale futuro per quella bretella?

UMBERTIDE L'OPPOSIZIONE ATTACCA

- UMBERTIDE -
 «VOGLIAMO sapere se e come si integrerà con la linea principale la costruenda bretella ferroviaria di Pierantonio, costosissima quanto inutile arteria, visto che nessuno parla oggi di trasporto merci. Esigiamo una risposta chiara e definitiva, perché non possiamo permettere che siano buttati via soldi pubblici». Parlando della ex Fcu non poteva non tornare d'attualità il famoso «tronchetto» di Pierantonio, al centro in passato di polemiche e proteste (nella foto) e oggi ridotto ad un cantiere abbandonato. E' Umbertide cambia a picchiare duro sulla questione, all'indomani dell'ordine del giorno sulla ferrovia approvato all'unanimità dal consiglio comunale umbertidese. Sulla bretella pierantoniese il movimento rilancia una sua proposta: «Per evitare lo spreco totale si potrebbe spostare l'officina meccanica a Pierantonio, usando la bretella per il collegamento con la linea. Si riuscirebbe così a dare una funzione all'arteria e una risposta all'esigenza di potenziamento della struttura, che nella attuale sede necessita comunque di interventi sostanziali, recuperando anche uno spazio urbano compromesso. Sarebbe un concreto segnale d'interesse per l'officina e la tratta a nord di Perugia della ferrovia». IL MOVIMENTO insomma vuole mettere i puntini sulle «i» rimarcando, oltre la questione della bretella, altri aspetti. «Vorremmo capire - afferma Umbe.Ca. - se i 51 milioni stanziati sono sufficienti per l'intero progetto, visto che lo stesso Ministro Delrio, a suo tempo, parlò della necessità di circa 120 milioni da destinare al rifacimento e alla messa in sicurezza della ex Fcu. Occorre poi conoscere le prospettive strategiche della ferrovia ed in particolare l'interesse di RFI Trenitalia sulla tratta Ponte S. Giovanni - Sansepolcro».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 04-10-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Forza Italia attacca la maggioranza: Manca un progetto ed e' vicina al Pd

SANSEPOLCRO L'INTERVENTO DI D'ETTORE E MUGNAI

«L'AMMINISTRAZIONE di Mauro Cornioli dimostra di non avere un progetto complessivo e chiaro per la città». Lo dichiara Forza Italia, che nei giorni scorsi ha riunito i propri vertici regionali e provinciali nella sede di Sansepolcro, alla presenza del capogruppo consiliare Tonino Giunti, degli iscritti locali e del coordinatore Roberto... continua >>

(05-10-2017)

L’incarico a Gatticchi e' legittimo Bacchetta risponde cosi' a Lignani

INCOMPATIBILITA' PER LA CONSULENZA SOGEPU

- CITTA' DI CASTELLO - L'INCARICO legale da 18mila euro affidato da Sogepu a Gionata Gatticchi, ex consigliere comunale Pd ed ex segretario del partito locale, ha occupato parte del Consiglio, durante il quale il sindaco Luciano Bacchetta ha evidenziato che «come risulta anche dalla consultazione avuta con l'Autorità Nazionale... continua >>

(30-09-2017)

UMBERTIDE NEL MIRINO I FINANZIAMENTI ‘SOCIALI’

Lega all’attacco sui fondi per la Moschea C'e' un nesso con gli aiuti agli stranieri?

- UMBERTIDE - CHE NESSO c'è (se c'è) tra i finanziamenti alla costruenda moschea di Umbertide e gli aiuti economici per gli stranieri residenti in città? A chiederselo è il referente territoriale per la Lega Nord Umbria Vittorio Galmacci, che invoca un «principio di trasparenza disatteso dal Comune». «Da una... continua >>

(26-09-2017)

Lavoro e legalita' al centro del dibattito organizzato dal Pd

SANSEPOLCRO POLITICI E TECNICI PRESENTI ALL’INCONTRO PROPOSTO DURANTE LA FESTA DEL'’UNITA'. ANCHE PREVENZIONE SISMICA

LEGALITÀ, lavoro e sicurezza antisismica: per l'edizione 2017 della Festa Democratica, il Pd di Sansepolcro ha scelto temi attuali e concreti. Affidandone la discussione non solo ai politici ma anche a tecnici, imprenditori ed esponenti della società civile, con punto di riferimento logistico il Teatro alla Misericordia. Si è parlato... continua >>

(20-09-2017)

Che Tempo Fara'