NOTIZIE LOCALI

Cronaca Monte Santa Maria Tiberina, il malore dopo poche ore dal pranzo

Famiglia intossicata dai funghi In ospedale anche bimba di 7 anni

- CITTA' DI CASTELLO - UNA FAMIGLIA intera, padre, madre e figlia di appena sette anni, è finita in ospedale dopo aver mangiato dei funghi. Ancora un avvelenamento, dopo il caso del sessantenne altotiberino che, nei giorni scorsi, era finito in terapia intensiva all'ospedale della Gruccia di Montevarchi per aver mangiato questo prelibato, ma pericoloso piatto. I quattro, tutti residenti nel comune di Monte Santa Maria Tiberina, si sono presentati nella tarda serata di mercoledì, intorno alle 19, al pronto soccorso dell'ospedale di Città di Castello in preda a forti dolori gastroenterici accompagnati da dissenteria, vomito e malessere generale. AVEVANO iniziato a sentirsi male dopo qualche ora dall'aver concluso il pranzo in un giorno di festa, probabilmente a base di funghi risultati non commestibili. Il sospetto di una intossicazione è subito venuto in mente ai medici, che hanno così effettuato tutte le analisi del caso: i risultati hanno confermato i dubbi dei sanitari. La famiglia era in preda ad un'intossicazione alimentare, anche se di lieve entità. Vista la presenza di una piccola di appena sette anni, gli specialisti hanno contattato, per ulteriori verifiche e ispezioni, anche il «Centro antiveleni», la struttura più incaricata alla consulenza tossicologica di emergenza. Il Centro specializzato darà anche indicazioni per effettuare al meglio la profilassi, sopratutto verso i bambini. NEL FRATTEMPO il padre è stato trattenuto in osservazione nelle camere del pronto soccorso e non si esclude che possa lasciare l'ospedale nelle prossime ore. La madre e la bambina, invece, sono state ricoverate nel reparto di pediatria.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 03-11-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Cronaca

Il vinile al tempo dell'i-Pod, la mostra del liceo

SANSEPOLCRO GRANDE SUCCESSO PER L’INIZIATIVA CURATA DAI RAGAZZI DEL GIOVAGNOLI

IL VINILE, ovvero il disco con il microsolco, prodotto di una generazione precedente che però quella attuale sta riportando alla ribalta. In questi giorni, nei quali ricorrono i 70 anni dalla sua nascita (prima 78 giri e poi 33), il liceo artistico «Giovagnoli» di Sansepolcro è protagonista a Palazzo Pretorio... continua >>

(27-01-2018)

Dirigente infedele, scattano le perquisizioni

Spy story, c'e' l'inchiesta

di FABRIZIO PALADINO e SERGIO ROSSI HA FATTO clamore il caso Aboca, la spy story smascherata da Valentino Mercati, il patron della grande azienda di Sansepolcro. La vicenda venne a galla a fine dicembre quando fu lo stesso Mercati davanti all'assemblea dei dipendenti, convocata per gli auguri di Natale, a... continua >>

(27-01-2018)

Che Tempo Fara'