NOTIZIE LOCALI

Politica Regolamento igienico-sanitario Non passa la proposta di modifica

UMBERTIDE RESPINTA L'INIZIATIVA DEI 5 STELLE

- UMBERTIDE -
RESPINTA in consiglio comunale la proposta di modifica del Regolamento igienico sanitario del Comune. Una proposta portata avanti dal Movimento 5 Stelle (a cui si è opposto il Pd) e che prevedeva tra le altre cose - sono parole del M5S - «articoli che introducevano la distanza minima di mille metri dalle abitazioni per le industrie insalubri. IMPRESE che, in caso di mancato rispetto di tale distanza, non potessero essere ampliata né in volumi né in potenzialità». «Sempre più spesso - affermano i 5 Stelle - assistiamo a scelte industriali che mettono fortemente in discussione la qualità del territorio e dell'ambiente con ovvie ricadute sulla salute. Oltretutto i recenti casi di Pian d'Assino e Calzolaro sottolineano l'urgenza di approvare un regolamento che tenga conto delle mutate esigenze e che tuteli il territorio comunale e i suoi cittadini». Secondo i grillini all'amministrazione comunale è mancato il coraggio di una scelta a favore dell'ambiente, mettendo uno stop a situazioni potenzialmente pericolose o di grande disagio per i cittadini. Ci troviano - concludono i grillini - all'ennesima prova della mancata lungimiranza, sensibilità e senso di responsabilità di chi amministra».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 14-11-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Galmacci guida la Lega: Stop ai lavori per la moschea

UMBERTIDE PARLA IL NUOVO COMMISSARIO CITTADINO: LA SICUREZZA E' LA NOSTRA PRIORITA'

- UMBERTIDE - VITTORIO GALMACCI è il nuovo commissario cittadino per la Lega di Umbertide, Montone, Lisciano Niccone e Pietralunga. Ad annunciarlo il senatore Stefano Candiani, segretario della Lega in Umbria. Umbertidese, 67 anni, pensionato ed ex dirigente di un'industria farmaceutica, Galmacci ha numerose esperienze politiche alle spalle. DA SEMPRE... continua >>

(02-01-2018)

L'amministrazione Polcri nel mirino Sindaco e due assessori non bastano

ANGHIARI IL BILANCIO CRITICO DI 'INSIEME'

PROMESSE non mantenute e occasioni perse: l'opposizione di «Insieme per Anghiari» boccia in maniera inesorabile l'amministrazione del sindaco Alessandro Polcri a un anno e mezzo dal suo insediamento. Il no al dipendente da mettere a disposizione per la riapertura dell'ufficio del giudice di pace, quello alla mozione sul regolamento per... continua >>

(02-01-2018)

L’ex sindaco Locchi al contrattacco I Comuni si commissariano per mafia

UMBERTIDE INCONTRO AL RISTORANTE ADAMO

- UMBERTIDE - C'ERANO oltre 400 persone l'altro ieri sera ad ascoltare le ragioni di Marco Locchi. Un numero inatteso, su cui pochi avrebbero scommesso e che testimonia la vicinanza di una parte della città all'ex primo cittadino spodestato assieme - forse - ad una scelta di campo in vista... continua >>

(29-12-2017)

Umbertide: il leader della Lega Nord annuncia il suo arrivo in citta'

Crisi di giunta, adesso spunta Salvini Stop alla moschea se vinciamo noi

- UMBERTIDE - NON PASSERÀ, adesso meno che mai. La moschea di Umbertide è come il prezzemolo, sta bene dappertutto, e non poteva mancarne un po' nella crisi istituzionale che ha portato alla caduta della giunta Locchi. Un fatto che finisce per rimbalzare in cronaca nazionale, con il segretario della... continua >>

(21-12-2017)

Niente lezioni di coerenza

UMBERTIDE DURA REPLICA DEL PD AL SINDACO LOCCHI

- UMBERTIDE - «NIENTE LEZIONI di coerenza da chi ha lavorato per cambiare la maggioranza del governo cittadino». E' la dura risposta del PD umbertidese alle dichiarazioni dell'ex sindaco Marco Locchi dei giorni scorsi. Ad essa si aggiunge quella altrettanto netta dei segretari regionali e provinciali del partito, Giacomo... continua >>

(19-12-2017)

Cittadini perplessi dopo il siluramento del sindaco Marco Locchi

La gente di Umbertide preoccupata Quali progetti per il nostro futuro?

di PAOLO IPPOLITI - UMBERTIDE - CHI IN QUESTI giorni ha frequentato piazze e bar di Umbertide ha percepito almeno tre cose: la prima è lo sbalordimento di fronte ad un fatto ritenuto inimmaginabile, ovvero la caduta del governo della città stante la storica e (fino all'altro ieri) imperturbabile forza... continua >>

(18-12-2017)

Che Tempo Fara'