NOTIZIE LOCALI

Cronaca David Meacci, liceale nel cuore della ricerca

Lo studente scienziato

di CRISTINA CRISCI - CITTA' DI CASTELLO -

HA VISSUTO due settimane a stretto contatto con i ricercatori, lavorando insieme a loro nella culla della ricerca medica. «Un'esperienza che mi ha arricchito tanto dal punto di vista culturale e in termini di abilità di laboratorio. Più di tutto mi ha fatto capire l'importanza di fare ciò che si ama nella vita», dice David Meacci, studente dell'ultimo anno del liceo Plinio il Giovane, selezionato tra i dieci partecipanti al progetto ‘Lo studente ricercatore'. «Così mi sono ritrovato nei laboratori Ifom di Milano, centro di ricerca dedicato allo studio della formazione e dello sviluppo dei tumori a livello molecolare. Durante le due settimane di stage ho soggiornato in questo centro unico in Italia con una struttura all'inglese: qui i ricercatori possono lavorare, mangiare e dormire nello stesso luogo se desiderano», racconta. Come si è svolto lo stage? «Ero stato assegnato ad una facility, ovvero un gruppo di ricerca che si occupava principalmente di effettuare degli esperimenti per altri nuclei di ricerca. In particolare ho affiancato il responsabile dell'unità Zebrafish, Gianluca Deflorian». Unità Zebrafish: cos'è? «E' un piccolo pesce d'acqua dolce che viene utilizzato nella ricerca perché è facile da allevare in laboratorio, nei primi giorni di vita non presenta pigmentazione cutanea quindi è possibile vedere anche gli organi interni. E' utilizzato nello studio di malattie genetiche e in campo oncologico». Com'erano le tue giornate? «Ho passato gran parte del tempo in laboratorio, dalle 9 di mattina alle 18 di sera. Ho fatto esperimenti come l'immunofluorescenza, biopsie su alcuni pesci, vetrini...». Il ricordo di questa esperienza? «Vedere i ricercatori sempre con il sorriso e con una buona parole in bocca per tutti, nonostante la fatica e le avversità mi ha fatto comprendere che avere la forza di credere nei propri sogni non è cosa da bambini, ma da adulti».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 25-11-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Cronaca

Promozione del risparmio energetico: la citta' spegne le luci

SANSEPOLCRO IL COMUNE HA ORGANIZZATO PER DOMANI SERA UNA SERIE DI APPUNTAMENTI NELL'AMBITO DELL'INIZIATIVA NAZIONALE

L'APPUNTAMENTO è per domani sera con il braciere al posto dei lampioni. Per il secondo anno consecutivo, Sansepolcro aderisce all'iniziativa «M'illumino di Meno», la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico ideata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar - Radio 2, vincitrice nel 2016 del premio nazionale «Cultura della Pace». Come noto, l'iniziativa... continua >>

(22-02-2018)

Il vinile al tempo dell'i-Pod, la mostra del liceo

SANSEPOLCRO GRANDE SUCCESSO PER L’INIZIATIVA CURATA DAI RAGAZZI DEL GIOVAGNOLI

IL VINILE, ovvero il disco con il microsolco, prodotto di una generazione precedente che però quella attuale sta riportando alla ribalta. In questi giorni, nei quali ricorrono i 70 anni dalla sua nascita (prima 78 giri e poi 33), il liceo artistico «Giovagnoli» di Sansepolcro è protagonista a Palazzo Pretorio... continua >>

(27-01-2018)

Dirigente infedele, scattano le perquisizioni

Spy story, c'e' l'inchiesta

di FABRIZIO PALADINO e SERGIO ROSSI HA FATTO clamore il caso Aboca, la spy story smascherata da Valentino Mercati, il patron della grande azienda di Sansepolcro. La vicenda venne a galla a fine dicembre quando fu lo stesso Mercati davanti all'assemblea dei dipendenti, convocata per gli auguri di Natale, a... continua >>

(27-01-2018)

Che Tempo Fara'