NOTIZIE LOCALI

Altre di Cronaca I commercianti tifernati rimborsano anche il parcheggio ai clienti

Si accende il Natale in citta' Luminarie nuove e quattro alberi

CITTA' DI CASTELLO -

DALLO SCORSO fine settimana a Città di Castello è ufficialmente arrivato il Natale. Due gli appuntamenti a suggello di questo momento: l'accensione delle luminarie in centro storico e l'inaugurazione della Mostra d'Arte Presepiale nella cripta del Duomo, dove sono esposte 200 opere ispirate all'arte del Presepe. Molte le novità del Natale 2017, quelle che balzano per prime agli occhi sono i nuovi addobbi (con motivi a globo) e i quattro alberi dislocati nel centro storico. Il tutto è stato frutto di una spinta data dal consorzio «Pro Centro», che raggruppa i commercianti del centro storico. L'ACCENSIONE delle luminarie ha visto partecipare le majorettes e la banda Filarmonica Lama che hanno aggiunto musica e bellezza al momento. «La città è molto valorizzata dalle decorazioni - ha detto l'assessore Riccardo Carletti - quest'anno c'è una particolare sensibilità da parte di tutti verso l'esigenza di riqualificare e rendere più interessante il Natale nel centro storico, che è il nostro salotto buono, il cuore pulsante della città. Accanto a questo aspetto suggestivo, c'è però anche un folto programma di eventi che animeranno tutte le feste fino all'Epifania». TRA LE NOVITÀ messe a punto dai commercianti del Consorzio Pro Centro anche i parcheggi a strisce blu gratuiti nei sabati del 9 dicembre, del 16 e del 23, grazie alla disponibilità di Edarco, e l'apertura no-stop dei negozi venerdì 22, sabato 23 e il 24 dicembre. DOMENICA sono state inaugurate anche le Tavole Natalizie del Club 8.3 al Quadrilatero di Palazzo Bufalini, mentre nel prossimo fine settimana arrivano i mercatini del rione Prato, in programma da venerdì 8 a domenica 10 e sabato 9 dicembre «Il circo incantato», spettacolo itinerante scelto da Consorzio Pro Centro. Non è tutto. Nella Cripta del Duomo è aperta la Mostra d'arte prespiale con 200 opere nella XVIII edizione dell'evento. Dietro le quinte gli Amici del presepio di Città di Castello, promotori dell'iniziativa e a capo della complesso macchina dell'allestimento. PER DONATELLA Antinori, presidente del sodalizio, «anche quest'anno c'è il meglio del presepio e della cultura presepistica italiana. Invito i turisti. ma soprattutto i tifernati a visitarla perché non mancano sorprese». Al taglio del nastro anche il vescovo monsignor Domenico Cancian. La mostra rimarrà aperta nei giorni feriali dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 18. Sabato e festivi dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 20.

Inserita il : 05-12-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
domenica 13 27
lunedì 15 22
martedì 12 16