NOTIZIE LOCALI

Politica Serve una discussione approfondita per una soluzione positiva

Dopo-crisi, il Pd si guarda in faccia Ma la riunione resta interlocutoria

- UMBERTIDE - RIUNIONE nella segreteria del Pd perugino ieri per dirimere la questione del rimpasto di Giunta umbertidese. Chi si aspettava sfracelli però resta deluso: si è trattato di un incontro interlocutorio che ha visto di fronte il sindaco Marco Locchi, il segretario regionale Giacomo Leonelli ed il segretario provinciale Leonardo Miccioni. Il summit si è concluso con una breve nota: «Abbiamo valutato la necessità di una discussione approfondita che veda il coinvolgimento di tutte le sensibilità nel tentativo di riportare la discussione all'interno del Pd e con l'auspicio che il gruppo dirigente si spenda nei prossimi giorni in una discussione aperta, allargata, che non escluda nessuno». INSOMMA punto a capo ma nessuna decisione in merito, per ora, nella speranza di una «positiva soluzione della vicenda». Intanto le opposizioni si preparano a votare mozione di sfiducia alla Giunta qualora i sette consiglieri di maggioranza piddini la presentassero (assai probabile), cosa che aprirebbe lo scenario alle elezioni anticipate con l'idea di votare a maggio 2018, insieme al Comune di Corciano. Intanto lavorano ai fianchi il Partito democratico che si dibatte in una crisi senza precedenti. I grillini, che prendono le distanze sia dalla maggioranza che dalle altre opposizioni attaccano: «Rifiutiamo da sempre questa insana politica degli accordi sottobanco pur di mantenere o conquistare una poltrona. Le beghe interne che il Pd e il sindaco non ci interessano». L'M5S, stana gli avversari: «Parlano di arroganza e incapacità quale «binomio pericoloso per chi ha l'ambizione di guidare una comunità»: se accorgono solo ora?». Giovanna Monni, del centro destra: «Far credere che le opposizioni, come tenta di fare il Partito democratico,- abbiano avuto contatti con il sindaco segnala che l'animale è gravemente ferito e teme altri colpi, anche dalle opposizioni. Servirsi di queste ultime per attaccare il sindaco Locchi esprime piuttosto una grave mancanza di rispetto nei confronti di tutto il Consiglio comunale. E' il solito gioco di dare le colpe agli altri per non assumerne nessuna». QUINDI Monni definisce un autogol la critica del Pd al primo cittadino, definito «un incapace». «Sono stati loro - rimarca - ad affidare il governo della città per due volte a quel Marco Locchi, che ora chiamano «politico incapace, ambizioso e arrogante«. Ora dovranno giustificare al proprio elettorato la propria negligenza».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 12-12-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Politica

Galmacci guida la Lega: Stop ai lavori per la moschea

UMBERTIDE PARLA IL NUOVO COMMISSARIO CITTADINO: LA SICUREZZA E' LA NOSTRA PRIORITA'

- UMBERTIDE - VITTORIO GALMACCI è il nuovo commissario cittadino per la Lega di Umbertide, Montone, Lisciano Niccone e Pietralunga. Ad annunciarlo il senatore Stefano Candiani, segretario della Lega in Umbria. Umbertidese, 67 anni, pensionato ed ex dirigente di un'industria farmaceutica, Galmacci ha numerose esperienze politiche alle spalle. DA SEMPRE... continua >>

(02-01-2018)

L'amministrazione Polcri nel mirino Sindaco e due assessori non bastano

ANGHIARI IL BILANCIO CRITICO DI 'INSIEME'

PROMESSE non mantenute e occasioni perse: l'opposizione di «Insieme per Anghiari» boccia in maniera inesorabile l'amministrazione del sindaco Alessandro Polcri a un anno e mezzo dal suo insediamento. Il no al dipendente da mettere a disposizione per la riapertura dell'ufficio del giudice di pace, quello alla mozione sul regolamento per... continua >>

(02-01-2018)

L’ex sindaco Locchi al contrattacco I Comuni si commissariano per mafia

UMBERTIDE INCONTRO AL RISTORANTE ADAMO

- UMBERTIDE - C'ERANO oltre 400 persone l'altro ieri sera ad ascoltare le ragioni di Marco Locchi. Un numero inatteso, su cui pochi avrebbero scommesso e che testimonia la vicinanza di una parte della città all'ex primo cittadino spodestato assieme - forse - ad una scelta di campo in vista... continua >>

(29-12-2017)

Umbertide: il leader della Lega Nord annuncia il suo arrivo in citta'

Crisi di giunta, adesso spunta Salvini Stop alla moschea se vinciamo noi

- UMBERTIDE - NON PASSERÀ, adesso meno che mai. La moschea di Umbertide è come il prezzemolo, sta bene dappertutto, e non poteva mancarne un po' nella crisi istituzionale che ha portato alla caduta della giunta Locchi. Un fatto che finisce per rimbalzare in cronaca nazionale, con il segretario della... continua >>

(21-12-2017)

Che Tempo Fara'