NOTIZIE LOCALI

Altre News La carica degli accademici over 60, boom di iscritti all'Unitre

IL FATTO PREPONDERANTE LA COMPONENTE FEMMINILE TRA I SEICENTOVENTI STUDENTI

CITTA' DI CASTELLO -

 OLTRE 620 iscrizioni, fra cui 4 ultranovantenni, con un aumento di circa centocinquanta adesioni, senza dimenticare l'inedito laboratorio teatrale con due rappresentazioni programmate per la prima volta ad aprile 2018 al Teatro degli Illuminati. Con la presidente Nadia Marconi e il vice presidente Flavio Bravi l'Unitre di Città di Castello ha presentato il bilancio del lavoro svolto nel 2017 e la programmazione 2018, nella sede della Casa Verde di via Martiri della Libertà, insieme al sindaco Luciano Bacchetta e all'assessore al sociale Luciana Bassini. Fra gli iscritti, la parte «da padrone» la fanno le donne, con 485 unità, assieme ai 143 uomini. Sono 139 quelli che frequentano i corsi sotto i 65 anni (120 donne e 19 uomini); 178 tra 65 e 69 anni (131 donne e 47 uomini), 114 tra 70 e 74 anni (93 donne e 21 uomini), 193 tra 75 e 89 anni (138 donne e 55 uomini) e quattro ultranovantenni (tre donne e un uomo). Numeri da record a cui si aggiunge che, nell'anno accademico 2016-2017, sono stati promossi 38 corsi con 37 insegnanti diversi, dallo sport all'informatica, per 649 lezioni e oltre 9 mila presenze. Insieme agli abbonamenti al Teatro Lyrick di Assisi e al Teatro degli Illuminati di Città di Castello l'attività culturale ha avuto i momenti più importanti con le sette visite a città d'arte e mostre, che hanno fatto registrare 715 presenze, cui sono aggiunti sette soggiorni al mare e in montagna, due escursioni e due conviviali. «Offriamo prima di tutto la possibilità di stare bene insieme» hanno chiosato la presidente Marconi, insieme al vice presidente Bravi.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 13-12-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
mercoledì 0 5
giovedì 1 8
venerdì 0 6