NOTIZIE LOCALI

Sport Sansepolcro a Rimini, Catacchini il grande ex

Bianconeri In vista una partita difficilissima per i bianconeri sul terreno dei romagnoli

Claudio Roselli

SI AVVICINA sempre più la trasferta di Rimini, che concluderà la fase di andata di un campionato al momento tribolato per il Sansepolcro. I bianconeri scenderanno in campo al «Romeo Neri», stadio che ha conosciuto in passato giornate gloriose. Senza dubbio, il top è datato 9 settembre 2006, giorno nel quale la grande Juventus con alcuni freschi campioni del mondo (Buffon, Del Piero e Camoranesi) ha esordito in serie B dopo le note vicende del calcioscommesse. I bianconeri passarono in vantaggio nella ripresa con Paro, ma dopo appena dieci minuti il Rimini pareggiò con Ricchiuti, ex giocatore dell'Arezzo. Relativamente al Sansepolcro, l'ultimo (e forse unico) precedente di campionato risale a ben 63 anni fa, nella stagione 1954/'55 e sempre in D, mentre a livello di Coppa Italia semiprofessionisti le due squadre si sono affrontate nell'estate del 1979 e i romagnoli di Maurizio Bruno si imposero per 2-0 in casa e per 4-1 al Buitoni. Il Sansepolcro era matricola in C2, il Rimini - appena sceso in C1 dalla B - sarebbe subito tornato nel campionato cadetto al termine di quella stagione con Massimo Piloni (ex Juve) fra i pali, Calcagni in difesa, Donatelli a centrocampo e Tedoldi in attacco. Prima di Riccardo Valori, il grande ex di turno è l'attuale capitano bianconero Fabio Catacchini, che ha vestito il biancorosso dal 2007 al 2010, collezionando 54 gettoni di presenza in due stagioni di serie B e 31 (più una rete) nella terza in C1. Altri tempi, per il Rimini come per Catacchini. Intanto non fanno più parte del Sansepolcro i difensori Adamo e Pilleri.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 15-12-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 8 13
martedì 8 15
mercoledì 7 22