NOTIZIE LOCALI

Altre notizie Sotto controllo

Color Glass, via alle analisi sulle emissioni

CITTA' DI CASTELLO - C'È UNO STUDIO sulle emissioni dell'azienda Color Glass. Partono in questi giorni le analisi richieste da Comune e Usl Umbria 1 nella conferenza di servizi del 28 settembre scorso. A ESSERE monitorate per prime saranno le emissioni odorigene delle quali, a partire da ieri, è stata chiamata a occuparsi la società Arco Solutions, (spin-off del Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche dell'Università degli Studi di Trieste) che, attraverso specifici campionamenti, individuerà le attività dell'impianto che producono odori, comprese quelle legate alla gestione dei rifiuti in entrata e in uscita dallo stabilimento. L'azienda tratta un tipo di rifiuto speciale non pericoloso: fanghi costituiti principalmente da idrato di titanio provenienti da un'impresa chimica di Ferrara che produce catalizzatori per la sintesi di olefine, una classe di idrocarburi non aromatici. Dalla lavorazione del materiale si ricava biossido di titanio, che viene poi rivenduto sul mercato in Spagna e in Indonesia per la produzione di ceramiche. Da domani il dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie dell'Università di Perugia avvierà inoltre, in collaborazione con la ditta Sereco Biotest i campionamenti sul materiale in ingresso nell'impianto, sui prodotti intermedi e sul prodotto finale, per stabilire il profilo di rischio associato all'attività produttiva, «con riferimento all'eventuale presenza di sostanze chimiche in concentrazioni potenzialmente pericolose per l'ecosistema e la salute umana». ENTRAMBI gli incarichi tecnici sono stati affidati dalla stessa Color Glass in accoglimento alle richieste istituzionali a sua volte sollevate dal comitato. «Si tratta di indagini molto importanti, che rispettano la posizione cautelativa che abbiamo assunto come amministrazione e permetteranno di definire la reale situazione ambientale legata all'attività dello stabilimento, mettendo in atto, qualora si rendano necessari, gli interventi che possano rassicurare la popolazione residente», hanno detto gli assessori Massimo Massetti, Rossella Cestini e Michele Bettarelli. Il cronoprogramma e le modalità di svolgimento degli studi sono stati illustrati ai membri della commissione «Assetto del Territorio» dai rappresentanti dell'azienda nel corso del sopralluogo convocato nei giorni scorsi dal presidente Tavernelli. Cristina Crisci
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 20-12-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 8 13
martedì 8 15
mercoledì 7 22