Newsletter Wineuropa

Lavoro & Normative La mela morsicata annuncia un programma di espansione negli USA: prevista anche la costruzione di un nuovo campus Apple ad Austin, in Texas.

Un nuovo campus Apple ad Austin, in Texas

Un miliardo di dollari: è l’entità dell’investimento economico messo sul piatto da Apple per la realizzazione di un nuovo campus nella città di Austin. Sarà la terza struttura della mela morsicata a sorgere nella capitale texana, pensata per accogliere in un primo momento un totale pari a 5.000 dipendenti, per arrivare poi una volta ultimati i lavori a poter ospitare fino a 15.000 unità operative in diversi ambiti, dall’ingegneria all’assistenza dei clienti. L’area coperta dagli edifici sarà pari a circa 580.000 metri quadrati e si troverà a poco più di 1,5 Km di distanza da un’altra location che già ospita un centro del gruppo di Cupertino. Tutto sarà progettato in modo da ridurre a zero l’impatto legato alle attività svolte, nel nome della sostenibilità ambientale, con il 100% della quota energetica consumata proveniente da fonti rinnovabili. Apple è presente nella capitale del Texas fin dall’ormai lontano 1992: allora i dipendenti in loco erano poco più di 100, oggi si attestano a circa 6.200 (solo a Cupertino ce ne sono di più) e il numero è destinato a crescere in considerazione dell’iniziativa annunciata oggi, favorita da circa 25 milioni di dollari in concessioni approvate dalle autorità locali. Le ambizioni svelate in data odierna dal gruppo non si fermano qui: annunciata anche l’apertura di nuovi uffici a San Diego (dove già ha sede Qualcomm), Los Angeles, Pittsburgh, New York, Boston, Portland, Boulder e Seattle. In quest’ultima location, come ben noto, si trovano i quartier generali di altri colossi hi-tech come Amazon e Microsoft. Possibile inoltre la realizzazione di un ulteriore spazio in una non meglio precisata località della North Carolina. Dall’inizio dell’anno Apple ha assunto 6.000 persone da destinare alla propria forza lavoro negli Stati Uniti. Il numero complessivo dei dipendenti negli USA, stando a quanto si legge sul sito ufficiale, è pari a 80.000, mentre in tutto il mondo il numero sale a 132.000 contando solo i contratti a tempo pieno. Mire espansionistiche per la mela morsicata, dunque, nonostante le new entry del catalogo iPhone non stiano riscontrando il successo sperato a livello commerciale.

Di: APPLE

Tratto da: www.punto-informatico.it

Inserita il : 14-12-2018 da wineuropa


Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
giovedì 11 27
venerdì 9 27
sabato 14 27