Newsletter Wineuropa

Sicurezza & Comunicazione Il browser di Big G mette nel mirino i contenuti misti, ossia composti da risorse caricate con protocolli https e altre con http. Saranno segnalati come non sicuri

Google Chrome blocchera' i download di contenuti sospetti

Google Chrome inizierà a bloccare i download dei cosiddetti "contenuti misti" allo scopo di aumentare la protezione degli utenti. Sono definiti misti quei contenuti che mischiano risorse caricate da una pagina web caricata tramite il protocollo protetto https con altre da con protocollo http. Parliamo di file eseguibili, immagini, video embeddati, lettori di slide o script.

I contenuti non sicuri potrebbero essere sfruttati per veicolare dei malware, sfruttando la garanzia del protocollo https. Pertanto, a partire dal rilascio della versione 83 da giugno, Google Chrome ha iniziato un percorso che porterà al blocco automatico di tutti i contenuti misti entro ottobre 2020. L'obiettivo del browser è arrivare a bloccare i download misti di tutti i tipi di file potenzialmente dannosi con la versione Chrome 86.

Le pagine https che ospiteranno contenuti misti inizieranno a mostrare l'etichetta "non sicuro" a sinistra della barra degli url. Web master e gli sviluppatori di applicazioni web dovranno sempre controllare che tutte le risorse presenti nella pagina siano veicolate tramite protocollo https. Google implementerà questo blocco per i browser desktop per Windows, macOS, Chrome e Linux mentre per i browser mobile bisognerà attendere la versione 83.

Tratto da www.wired.it
di Gabriele Porro

Inserita il : 13-02-2020 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
martedì 16 22
mercoledì 15 22
giovedì 17 25