I vostri commenti

Scritto il: 23-06-2015 12:04 da: Elio

Notizia: Il vescovo Cancian "rivoluziona" le parrocchie

Commento: Il Vescovo sa bene da sè quello che deve fare nelle parrocchie e non è questo che volevo commentare. Invece la chiusura prossima del convento di San Francesco gestito dai frati conventuali mi lascia in un certo senso deluso e preoccupato. Frequento questa Chiesa da circa 40 anni e ho visto il suo periodo d' oro con Padre Francesco, Padre Ludovico e Padre Giorgio. Era sempre, oltre che la Santa Messa domenicale, un momento in cui si respirava aria francescana. Adesso quando vado a messa vedo poche persone che vi assistono. Forse è per le poche persone che viene chiuso. La domanda che mi faccio però è a questo punto questa: sono sempre stati almeno tre frati ed è negli ultimi anni che andiamo in calando perchè? Forse non viene accettato questo tipo di gestione, tutti abbiamo un nostro carattere e modo di fare e non vi può essere colpa in questo, ma allora si tratterebbe di avvicendare la cmuinità e non di chiudere il convento. Anche in Toscana avviene la stessa cosa e questo è un danno che le comunità non possono tollerare. Se ci sono frati per Ca' Raffaello e Sestino, certo diversi da quelli che sono capitati lì, ci saranno pure per i nostri conventi che vogliono chiudere. Ho visto che anche a San Giovanni Rotondo sono riusciti a rendere singolare il convento e la Chiesa d' oro vestita e a fermare il turismo. I cappuccini sono senza soldi e non si deve alla mancanza di vocazioni, ma a gestioni molto discutibili in molti conventi. Un giorno prima si fanno opere milionarie e il giorno dopo si chiude. Se devo dire come la penso vi dico che penso male, questi grandi capitali escono dall' ordine e dove andranno? Certo un acquirente già pronto ci sarà e non so se penserà all' ordine serafico come vi hanno pensato per secoli i fedeli. Il mio pensiero perciò è questo, se il risultato dei provinciali e dei generali è la chiusura continua dei conventi, una domanda se la devono fare pure loro. Che ci stiamo a fare? Non è meglio qualche esperienza in terra di missione dove i frati sudano sette camicie tutti i giorni per le parrocchie immense, viaggi tanto disagiati e interventi medici sull' anima e sul corpo. Vedo che questi sono amati sia i frati che le suore e credo che sono amati perchè i fedeli vedono i loro sacrifici e misurano quanto amore esce da questi cuori sia per loro che per il Regno di Dio


Scritto il: 23-05-2015 15:32 da: Elio

Notizia: La tragedia

Commento: Non vorrei dare una opinione sbagliata perchè il medico legale non si è prnunciato, tuttavia se è come sembra dovrebbe essere un suicidio. Penso che la maggior parte delle persone che si suicidano è perchè nella sofferenza, a volte anche molto intensa, tutti ti passano davanti e, come questo fiume Tevere, anche loro scorrono via senza fermarsi. Nessuno ti aiuta a ritrovare il percorso della vita e non lo fa non perchè non vuole, ma perchè tutti sono già morti dentro e non ti possoo capire, non può aiutare la vita una società che è morta ne suo egoismo. Ma il percorso della vita è un senso obbligatorio, non puoi uscirne se non con la tua morte. La moprte, quello che questa povera persona ha preferito per non portare più un peso che portato da solo sentiva che lo avrebbe schiacciato.


Scritto il: 04-04-2015 12:26 da: Elio

Notizia: UMBERTIDE IL KIT ARRIVA ANCHE NEI COMUNI DI LISCIANO NICCONE, MONTONE E PIETRALUNGA

Commento: Questa è una bella notizia.


Scritto il: 20-03-2015 15:56 da: ALESSANDRO CELLI

Notizia: Il provvedimento. L'annincio di Massetti

Commento: GRAN..BELLE PAROLE CARO ASSESSORE..FACILE ASFALTARE LE STRADE CITTADINE....E LASCIARE QUELLE DELLE FRAZIONI..VEDI PER ESEMPIO LA STRADA " COMUNALE " CHE DA BIVIO LUGNANO..PORTA ALLA FRAZIONE DI PETRELLE....è UN COLABRODO DA ANNI..ADDIRITTURA ..30 ANNI ..è SEMPRE E SOLO UN PROBLEMA DI COLORE..CARO ASSESSORE !!


Scritto il: 19-03-2015 12:46 da: ALESSANDRO CELLI

Notizia: Sansepolcro. Rifondazione: danni notevoli, poco il tetto di 5000 euro a famiglia

Commento: è INACCETTABILE...MA LO SAPEVAMO..CHE..LE PROMESSE DEI POLITICI...CADONO E CONTINUERANNO A CADERE NEL VUOTO....NON Cè..NESSUNO..MA NON è NEPPURE NATO..COLUI/COLEI..CHE PUO'..PRENDERE A CUORE ..LE SITUAZIONI..CHE VIA VIA SUCCEDONO O SI RIMBOCCANO LE MANICHE..X IL POPOLO..SOLO QUANDO Cè LE VOTAZIONI..ALLORA PROMETTONO..!! MA...POI NON MANTENGONO..LE SOLITE PROMESSE DI " PULCINELLA " ...X QUESTE PERSONE..ANDREBBE..RIMESSA LA GOGNA !!


Scritto il: 11-02-2015 12:02 da: Elio

Notizia: ANGHIARI Tagli Forestale

Commento: E' un provvedimento che a livello operativo è un controsenso. Non è che le nostre zone forestali si sono ristrette col bagnato, anzi quanto urgeva nel passato oggi è senzaltro molto maggiore, per i continui danni, che sopraggiungono all' ambiente dalle mutazioni climatiche. Se è un problema di soldi è una situazione pericolosa. Quando si tolgono risorse a chi è addetto alla sicurezza e alla difesa della gente e del territorio vuol dire che si vuole il caos e chi amministra non tenendo bene in piedi sicurezza, il lavoro e la sanità non può durare.


Scritto il: 27-12-2014 12:17 da: Francesco Ristori

Notizia: Umbertide Lo schieramento incassa tre consiglieri ' contro il sistema di potere'

Commento: Ho seguito il Vostro movimento e confido che possiate intervenire anche sul sistema che Voi chiamate "clientelare" e che io, per averlo subito in prima persona, non esito a definirlo, come sanno gli uffici comunali, dei "due pesi e due misure", tipico di una amministrazione che antepone ai diritti di ogno cittadino, assicurati dalla Costituzione, interessi unilaterali dominati da una gestione ideologica del potere.


Scritto il: 14-10-2014 22:07 da: Elio

Notizia: Piromane per un'estorsione al fiorista Appicco' incendio, preso in Spagna

Commento: Questo dimostra che è sempre bene denunciare. Le forze dell' ordine poi sanno quello che devono fare.


Scritto il: 04-09-2014 14:51 da: Elio

Notizia: Memorial Sara' il figlio Michele a dare il calcio d'inizio alla manifestazione

Commento: L' arma dei carabinieri è prima di tutto una famiglia. Si vede che non dimentica i figli che non sono più perchè sono caduti nell' adempiento del loro dovere. Anche io, che non sono nessuno, ricordo con affetto Donato Fazzuoglio figlio della nostra amata Italia, che se avesse tutti i figli come questo, sarebbe veramente molto più onorata. Anche alla famiglia giunga il mio abbraccio che ha solo lo scopo di confortare e ringraziare.


Scritto il: 01-08-2014 15:06 da: Massimo Luciani

Notizia: L'attacco all'agriturismo Molte segnalazioni di cuccioli di cinghiali sbranati

Commento: E' risaputo che il contenimento del lupo, ipotizzato dalla Cia, non porta alcun beneficio, peggio semmai. Quello che serve è ritrovare un'equilibrio con questa specie dato che siamo noi i responsabili dell'attuale situazione, in primo luogo perché siamo stati noi ad aver sterminato il lupo decenni fa, quasi cancellando quella che di fatto è la specie all'apice della catena trofica naturale e provocando un radicale squilibrio ecologico, in secondo luogo perché abbiamo prepotentemente occupato ogni spazio naturale credendo di essere da soli su questo pianeta. L'equilibrio va ritrovato facendo innanzitutto tanta formazione, rivolta in modo particolare agli allevatori e cambiando strategie e tecniche di allevamento. In secondo luogo deve esserci un monitoraggio costante della specie estesa a tutte le aree a maggior rischio in modo da conoscere l'esatta situazione di diffusione sul territorio, infine il sostegno tecnico, materiale e finanziario a chi subisce danni. Per fare questo ci vogliono dei centri funzionali specializzati a rilevanza regionale o interregionale, che devono essere scissi da interessi divergenti come quelli dei cacciatori (non possono pertanto fare capo alle Province). I Parchi Nazionali e Regionali potrebbero essere invece privilegiati. Si veda in tal senso l'esperienza del Wolf Appenine Center del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano.

<< Inizio < Prec  1 2 3 4 5 6 7 8 9  Pross. > Fine >>

Che Tempo Fara'