I vostri commenti

Scritto il: 18-06-2013 17:26 da: Elio

Notizia: Selci protesta e cancella tutte le feste

Commento: La mancanza di intervento da parte dell' amministratore, per assenza di risorse è giustificabile, la mancanza di ascolto, se, come dicono sembra vera, è ingiustificabile. L' amministratore pubblico ha il dovere di ascoltare, valutare, concordare e dove si può risolvere il problema. Il silenzio non è accettabile. A meno che non sia un momento creato ad hoc dall' opposizione per consentire spostamenti di voti, che sarebbe grave anche questo, ma non penso proprio. Nella grande difficoltà in cui siamo ci vuole coraggio, molto coraggio, prudenza e tanta inventiva da parte di chi governa. Ci vuole anche molta pazienza da parte di chi è governato perchè la situazione è fortemente straordinaria e quasi irrisolvibile. I tempi d' oro della nostra economia si allontanano sempre più dal presente e il futuro non si intravvede tra i migliori, anzi! Occorre, secondo me, che non sono nessuno, molta pazienza, la coscienza che siamo in una situazione nè prevista nè locale, nè giù verificatesi a questi livelli, neanche nel 1929 si ebbe uno sconquasso mondiale come adesso. Occorre collaborazione da parte di tutti, sacrifici e tagli nei settori meno necessari o più sacrificabili per la vita delle famiglie, come il divertimento, le spese elevate che non sono nè investimento nè risparmio.L' obbiettivo primo è non solo il lavoro, ma il sostegno il più possibile alla coesione delle famiglie perchè la crisi sta spaccando tanto anche le famiglie che nelle difficoltà entrano più facilmente in collisione. Sperare che questa nebbia fitta e sempre più grigia si diradi, magari anche se fosse un pò per volta. Se ci sarà miglioramento potremo riavere un pò di quel benessere di cui abbiamo a lungo goduto. Se le cose precipitano allora diventerà inutile sia il governo che la protesta perchè se il pane in casa non c'è e i soldi non ci sono è inutile sia la forza che l' arguzia perchè da niente non viene nè verrà mai niente. Voglio ripetere, però, che l' ascolto costruttivo e anche la condivisione dei problemi sono un obbligo per qualsiasi amministratore che si vuole chiamare tale e vuole bene alla sua gente indipendentemente da quale colore è rappresentata.


Scritto il: 05-04-2013 13:23 da: marie-jose pennati

Notizia: La strada per l'Eremo e' off-limits Una delle mete più care ai fedeli sempre piu' difficile da raggiungere

Commento: Veramente l'incuria tocca altri quartieri della città, ci si concentra molto sul centro storico, ma Sansepolcro non finisce lì, vogliamo parlare della cosiddetta "collina di Piero" : manto stradale impraticabile, pulizia strade inesistente: la macchina pulisci-strade non passa MAI, alcune proprietà vengono gestite come discariche a cielo aperto..... è ora forse di uscire dal Palazzo delle Loggie e fare una bella passeggiata fuori le mura. Graz


Scritto il: 20-03-2013 10:00 da: antonio

Notizia: 'Okcom' a 'Le Iene'

Commento: L'agcom ha stabilito che la possibilità di comunicare per telefono è collegata ad un diritto fondamentale della persona e la sua disponibilità non può essere lasciata alle logiche concorrenziali di mercato!! L'interruzione del servizio rientra tra le violazioni del servizio universale e come tale deve essere indennizzato. E' stata redatta dall'Autorità una guida sui diritti del consumatore nelle comunicazioni elettroniche che si può scaricare a questo indirizzo http://www.trovatariffe.it/quali-sono-i-diritti-dei-consumatori-nel-settore-delle-telecomunicazioni.html#more-5052


Scritto il: 15-03-2013 12:12 da: Stefania Odoni

Notizia: «Nel ricordo di Maria Geusa. Un progetto destinato ai bimbi»

Commento: Gentile Sig.ra Crisci, Una brava giornalista dovrebbe utilizzare correttamente la lingua italiana nella stesura di un articolo o un comunicato stampa. Maria Odoni fu coinvolta, ma non collaborò a quel servizio. Ecco perchè è stata prosciolta, proprio perchè non ha mai collaborato a quel servizio.


Scritto il: 05-03-2013 18:27 da: Stefano

Notizia: "Okcom", le aziende rimangono isolate

Commento: Il 27/02/2013 è passato; ma i telefoni continuano a rimanere muti. Che accordo è stato firmato??!!. Ora l'unica cosa che ci può interessare è che ci permettano di migrare ad altro operatore con i ns. numeri. Tra l'altro OKcom continua ad inviare le fatture come se tutto fosse regolare. La pazienza ha un limite.


Scritto il: 27-02-2013 19:36 da: mario

Notizia: Citta' di Castello Scatta la stagione dei cantieri

Commento: Secondo me i lavori piu' urgenti sono il rifacimento delle strade con buche; le problematiche atuali sulla viabilita' possono creare anche morti, specie quando tornera' il bel tempo e viaggieranno le due ruote.I lavori alla mattonata non servono a niente, ci sono già troppe case sfitte ed in vendita era meglio farci un area verde, il progetto serve solo a far felice il progettista,direttore dei lavori che come al solito è sempre chi ha potere e soldi nella citta'; mai far fare i progetti a giovani o gruppi di giovani architetti. Brava amministrazione che dovrebbe tutelare e dare un po' di lavoro a tutti. Anche a riguardo UCI cinemas e la ex Sogema, scommettiamo che dietro c'è il solito architetto? Bacchetta.....magica per i pochi e che hanno.


Scritto il: 10-01-2013 13:49 da: costante

Notizia: Oltre un anno per la mammografia, esposto in Procura

Commento: Secondo me, qualsiasi soggetto, che ha la responsabilità per il ruolo pubblico svolto, e per questo ruolo percepisce il giusto compenso, è responsabile in proprio del danno alla persona arrecato. Se nel suo agire crea un danno al cittadino che chiede lecita assistenza, anche con il solo fatto di postdatare un esame che il suo medico di base ritiene necessario, commette un reato penale per danneggiamento alla persona. Per la stessa ragione credo che interessi anche i sanitari che questo sistema assistenziale venga modificato non per togliere le spese necessarie, ma per perfezionare sempre più il livello assistenziale. Io posso capire che viene tolto un contributo ad unasquadra sportiva, ma che si tolgano soldi necessari alla salute mi fa pensare ad un mondo impazzito o che si ha obbiettivo di portarlo alla disperazione.


Scritto il: 04-01-2013 17:57 da: valter ligi

Notizia: Imprenditore di Sansepolcro fa affari "tagliando le teste" dei dipendenti delle aziende

Commento: si ..è verissimo....è proprio nel cervello che bisogna lavorare... moltissimo ...questo è manicomio... e il bello è che il tutto appare normale ...


Scritto il: 26-11-2012 15:06 da: Massimo R. Canosci

Notizia: Sansepolcro: morto Massimo Canosci, ex assessore comunale e figura di riferimento dell'Azione Cattolica

Commento: Che il ricordo di un vero galantuomo riviva ogni giorno nei nostri cuori e sia esempio di vita per tutti noi. Partecipo commosso al grave lutto che ha colpito la famiglia e tutta la comunità. Il suo omonimo, Massimo R. Canosci


Scritto il: 22-11-2012 12:40 da: Elio

Notizia: Don Mario Cornioli dal Patriarcato Latino di Gerusalemme: 'Fate qualcosa per fermare il massacro sulla Striscia di Gaza!'

Commento: La guerra in Terra Santa è il pericolo più grande e deleterio da tanti anni che vi è nel mondo. Gli sforzi anche internazionali non riescono a fermare questo conflitto che riempie ogni giorno di sangue e di morti queste povere famiglie e questi popoli, popoli che invece bramerebbero di vivere in pace e quanto lo bramano. Io ho una mia visuale da credente e come credente penso che tutte le religioni monoteiste, tutti coloro che vogliono un mondo fondato sull' amore, la libertà e la convivenza pacifica, debbano assumersi l' impegno che, quando vi sono le trattative di pace, tutto il popolo credente della terra dovrebbe intercedere per questi poveri popoli martoriati. La diplomazia non ha potuto fare molto perchè vi sono odi, risentimenti e interessi profondi. Allora accompagniamola noi credenti con la preghiera. Per chi crede, si sa, che essa muove tutte le cose e per chi non crede questo non si può pretendere, ma un contributo umano verso questa povera gente può essere dato, come anche il semplice contatto via internet, un aiuto concreto o altro e così anche i laici possono dare una bella mano al bene di tutti. Sì al bene di tutti perchè se questa guerra non verrà spenta e per sempre, porterà il suo patire in tutto il mondo e allora ne saremo tutti coinvolti nostro malgrado.

<< Inizio < Prec  1 2 3 4 5 6 7 8 9  Pross. > Fine >>

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 13 25
martedì 13 26
mercoledì 13 30