NOTIZIE LOCALI

Cronaca Castrum Tiberinum: Vespe invadono la citta'

IL RADUNO SONO BEN 350 LE DUE RUOTE CHE HANNO ADERITO

TUTTO ESAURITO per il decimo raduno nazionale «Castrum Tiberinum» (nella foto l'arrivo in piazza).
L'edizione di quest'anno, organizzata lo scorso week end dal Vespa club Città di Castello guidato da Lilo Gaudenzi, ha superato ogni attesa: ben 350 le due ruote che hanno aderito all'iniziativa, fra cui i membri dello scooterclub «Flying Outchman» di Oudenaarde Belgio, a cui vanno aggiunti altri 50 mezzi che, seppur non iscritti alla manifestazione, hanno invaso piazza Gabriotti per mettersi in mostra.
LE VESPE hanno colorato le piazze e le vie della città, catturando l'attenzione della gente. Agli equipaggi è stata data l'opportunità di visitare i musei e altri angoli suggestivi. Particolarmente apprezzato il Museo della Tela Umbra, dove tra l'altro, erano esposte le macchine da cucire provenienti dalla collezione di Angelo Rampi che ne ha illustrato l'evoluzione negli anni. Domenica mattina, piazza Gabriotti è invasa dai veicoli, trasformandola in un multicolore tappeto patchwork. Da qui un ‘serpentone' di storia ha percorso il territorio e a suon di clacson, raggiungendo il borgo medioevale di Citerna. Sono stati consegnati i riconoscimenti, la classifica finale ha visto al 1° posto il «Vespa club Paestum» seguito da quello di Acquaviva delle Fonti e dal club Castellabate. Anche al «Vespa club Fratta» è stato consegnato un trofeo, per il maggior numero di partecipanti. Il 4° trofeo «Paolo Palla», invece, è stato assegnato al proprietario di una magnifica «Vespa Gs» quale miglior restauro.
notizie tratte da La Nazione

Inserita il : 28-07-2014 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
mercoledì 0 5
giovedì 1 8
venerdì 0 6