NOTIZIE LOCALI

Altre News Comune e Anas al lavoro con l'obiettivo di trovare soluzioni condivise

Nuova rotatoria, un altro cantiere. Le varianti per snellire il traffico

di CLAUDIO ROSELLI
ORMAI È CERTO: alla nuova rotatoria di via Senese Aretina a Sansepolcro verranno apportate varianti per rendere ancora più scorrevole il traffico. L'intenzione dell'amministrazione comunale, di concerto con l'Anas, pare proprio questa, anche se tutto ciò non si concretizzerà nell'immediato. Peraltro, diventa sempre meno probabile l'ipotesi di una realizzazione della rampa indipendente per l'ingresso nella E45 da parte di coloro che escono dal centro urbano della città biturgense, che comporterebbe l'esproprio di una parte dello spazio occupato da una ditta di caravan; la soluzione alternativa presa in considerazione è allora quella di una bretella sull'altro lato, con riduzione del diametro dell'aiola centrale, che misura 29 metri, al fine di permettere manovre più agevoli ai mezzi pesanti. Intanto, una ventina di giorni ancora e la nuova rotatoria potrà considerarsi definitivamente conclusa per essere consegnata all'amministrazione.
Per meglio dire, la rotatoria è già conclusa e funzionante da oramai un paio di mesi: manca l'ultimo ritocco costituito dalla stesura del «tappetino» di asfalto, un'operazione che però non può essere eseguita in pieno inverno, quando freddo e ghiaccio la fanno da padroni e quindi si attende la metà di marzo perché il clima diventi un tantino più mite. A questo punto, l'iter seguito avrà rispettato al 100% quello condiviso da Anas e Comune.
UNA DIRAMAZIONE della rotatoria rimarrà chiusa alla circolazione: quella di collegamento con l'azienda Piccini Paolo Spa, perché sono in piena fase di realizzazione i lavori di costruzione dei nuovi uffici e degli annessi parcheggi e quindi vi è una oggettiva impossibilità di percorrenza anche per motivi di sicurezza.
Nonostante le proposte di varianti avanzate dall'amministrazione, la circolazione veicolare si è assestata da diverse settimane sui binari di una maggiore normalità, con una scorrevolezza divenuta più veloce dopo i rallentamenti del periodo in cui era ancora attivo il cantiere; anche nelle ore di punta, si può talvolta accumulare qualche piccolo ingorgo, ma senza blocchi. E spesso, sono proprio i camion più lunghi che, dovendo attraversare l'anello centrale stando attenti alle misure, debbono rallentare e magari questo può contribuire a generare file di auto, anche se il concetto di fondo rimane legato a una velocità massima che in quel punto non può superare i 50 chilometri orari.
notizie tratte da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 23-02-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre News

I capannoni Brighigna tra degrado e affari sporchi

DA RECUPERARE DA VENT’ANNI LA STRUTTURA E’ ABBANDONATA

– CITTA’ DI CASTELLO – PRIMA erano pieni di gente che ci lavorava, c’erano attrezzi del mestiere, grandi vetri a schermare l’interno, il giardino intorno, i cancelli verniciati di verde. Adesso ci sono ragazzini in pericolo, ritrovo di balordi e affari sporchi e degrado post industriale: vetri rotti, distese di cemento, grandi leve... continua >>

(15-01-2018)

Sansepolcro: a inizio 2018 prevista l'approvazione per il via dei lavori

Montedoglio, sette anni di attesa Dal disastro al progetto della svolta

di CLAUDIO ROSELLI E CON OGGI sono sette gli anni di distanza dal cedimento della parete di sfioro della diga di Montedoglio, in quella serata di paura e apprensione vissuta dalla popolazione dell'Alta Valle del Tevere tosco-umbra lungo l'asse Santafiora-Gricignano-Pistrino-Piosina. Tutto è ancora fermo a quel 29 dicembre 2010, ma questo... continua >>

(29-12-2017)

Sopralluogo al complesso delle terme di Fontecchio

CITTA' DI CASTELLO IL PRIMO CITTADINO HA INCONTRATO L’IMPRENDITORE FRANCESCO MILLERI, NUOVO AD DI LUXOTTICA

- CITTA' DI CASTELLO - IL RILANCIO del complesso termale di Fontecchio è stato al centro di un summit fra il sindaco Luciano Bacchetta e il manager e imprenditore tifernate, Francesco Milleri, da poco nuovo amministratore delegato del Gruppo Luxottica, che si è fermato qualche giorno in città sfruttando il... continua >>

(28-12-2017)

Città di Castello, l’attrice e' arrivata con le figlie il giorno della vigilia

Natale in famiglia per la Bellucci La diva in citta' sfoggia il nuovo look

- CITTA' DI CASTELLO - NATALE a casa, insieme alla famiglia in Altotevere anche per una delle dive del cinema più amate al mondo: Monica Bellucci. La bellissima attrice è tornata dai genitori Pasquale e Brunella per trascorrere insieme la vigilia e il giorno di Natale. Con lei le figlie... continua >>

(27-12-2017)

Eventi con Locchi e Giulietti

Crisi a Umbertide Il Pd incontra i suoi

- UMBERTIDE - GIORNI di assemblee a Umbertide, con la politica che incontra i cittadini, mentre continuano le reazioni dopo lo scioglimento del consiglio comunale. Questa sera alle 21, al ristorante «Adamo» di Corlo, l'ex sidaco Marco Locchi ha dato appuntamento ai cittadini per spiegare le ragioni della crisi. Domani... continua >>

(27-12-2017)

Cresce il distaccamento dei vigili del fuoco

ANGELI DEL SOCCORSO

- CITTA' DI CASTELLO - IL MINISTERO dell'Interno ha incrementato la dotazione organica del distaccamento permanente dei vigili del fuoco di Città di Castello, (circa mille interventi annui) attribuendogli la nuova classificazione SD3. L'implementazione dovrebbe consistere in una persona in più per turno e anche in nuove dotazioni di mezzi.... continua >>

(22-12-2017)

Shopping di Natale no-stop

CENTRO STORICO NEGOZI APERTI ANCHE DOMENICA

- CITTA' DI CASTELLO - PER GLI ULTIMI acquisti del Natale non solo, come annunciato, i negozi del centro storico di Città di Castello saranno aperti no-stop venerdì, sabato e domenica, ma anche il mercato settimanale del sabato sarà prolungato al pomeriggio. «E' questa l'ultima delle molte e positive novità... continua >>

(20-12-2017)

Gesta Vitellesche a Palazzo Vitelli

GRANDE ARTE IN MOSTRA OTTO CARTONI DEL CICLO PITTORICO

SARÀ inaugurata oggi alle 17.30 a Palazzo Vitelli a Sant'Egidio a cura della Fondazione Cassa di Risparmio di Città di Castello, la mostra degli otto cartoni riferiti al ciclo pittorico delle Gesta Vitellesche che decorano l'omonimo salone, attribuito quanto all'ideazione e alla realizzazione degli affreschi al bolognese Prospero Fontana e... continua >>

(19-12-2017)

Che Tempo Fara'